labatteria.it • Leggi argomento - precisazione sul forare i piatti


precisazione sul forare i piatti

La sezione per i vostri lavori manuali: avete costruito degli octoban, dei rullanti, delle batterie, o anche dei pad elettronici?
Volete insonorizzare o fare lavori nel vostro locale?
Parlatene qui.

Messaggioda bitch1980 il mar apr 17, 2018 9:30 am

Salve a tutti , ho letto i post precedenti riguardo il forare i piatti, però volevo un chiarimento se c'è qualcuno che lo ha già fatto: è meglio usare una sega a tazza da metallo o una punta svasatrice ?
Mi date qualche pro/contro delle due soluzioni per cortesia.
grazie mille
bitch1980
battipentole
 
Messaggi: 4
Iscritto il: gio feb 02, 2017 9:19 am

Messaggioda vit vit il mar apr 17, 2018 10:19 am

Direi che dipende dal diametro del foro,penso che oltre 25/30mm sia meglio e più accessibile una sega a tazza.
Piuttosto fai attenzione a non surriscalarei il metallo,quindi o bagni frequentemente o procedi molto piano.
Suono come sono
Ma....
Vorrei essere
John Coltrane
Avatar utente
vit vit
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4926
Iscritto il: mar apr 10, 2012 7:06 am
Località: Milano city

Messaggioda bitch1980 il mar apr 17, 2018 10:28 am

ah è vero grazie ! se si surriscalda che succede....la linea di taglio viene molto "mangiata" ?
bitch1980
battipentole
 
Messaggi: 4
Iscritto il: gio feb 02, 2017 9:19 am

Messaggioda vit vit il mar apr 17, 2018 10:35 am

No compromette le proprietà elastiche e sonore del metallo(vedasi tempra e rinvenimento :D
Suono come sono
Ma....
Vorrei essere
John Coltrane
Avatar utente
vit vit
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4926
Iscritto il: mar apr 10, 2012 7:06 am
Località: Milano city

Messaggioda bitch1980 il mar apr 17, 2018 10:45 am

azzz nn lo sapevo....ok proverò piano ma un po sicuramente si scalderà!
grazie mille ancora
bitch1980
battipentole
 
Messaggi: 4
Iscritto il: gio feb 02, 2017 9:19 am

Messaggioda themucco il mer apr 18, 2018 11:02 am

Quoto vit, in pratica il piatto quando suona è elastico al punto di sembrare quasi liquido, se tu lo buchi i bordi intorno al buco possono irrigidirsi con l'effetto di crettare il piatto non appena lo suoni.
https://youtu.be/osFBNLA7woY
Pearl MMX Black Mist,Tama silvestar metro jam,hardware pearl,tama,yamaha,tamburo - Ufip Class,Rough,Bionic,Ritmo & Sabian HH,AA & Meinl Classic & Turkish Classic Cymbals
Membro della Somma Alleanza della Sweet Old Pheega "Batterista non pipparolo", Senatore de labatteria.it https://www.facebook.com/DreamHuntersItalianBand
https://www.facebook.com/scarlettheband https://www.facebook.com/BalloAngelico
Avatar utente
themucco
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 16323
Iscritto il: lun lug 19, 2004 4:33 pm
Località: Firenze, Senatore

Messaggioda vit vit il mer apr 18, 2018 12:42 pm

Comunque niente di critico,a meno che l'intenzione è di bucare uno spizzichino o matt bettis :D
Prendi una bomboletta di lubrificante spray tipo wd40 o cose meno sofisticate e lo spruzzi sulla fresa,prima durante e dopo il taglio.
Importante anche non deformare il piatto,quindi metti sotto la parte,un pezzo di legno per evitare che premendo troppo si schiacci il piatto.
Il risultato sarà un'incognita ma questo è il bello del gioco.
Suono come sono
Ma....
Vorrei essere
John Coltrane
Avatar utente
vit vit
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4926
Iscritto il: mar apr 10, 2012 7:06 am
Località: Milano city

Messaggioda Giant Step il ven lug 06, 2018 12:42 pm

Io ho forato ben 3 piatti con frese a tazza da 3, 4.5 e 6cm utilizzando un trapano a colonna, quelli che scendono verticalmente per intenderci. Nella fase della foratura ho raffreddato con del liquido.
Usate i guanti e prestate attenzione :!: Il risultato merita, soprattutto su piatti che all'origine erano rotti o che facevano c****e :wink:
Avatar utente
Giant Step
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 234
Iscritto il: dom apr 01, 2012 7:56 pm
Località: Treviso

Messaggioda Lisander il ven lug 06, 2018 8:18 pm

L'importante è non avere fretta... trapano a colonna al minimo e pazienza (non stai lavorando per conto terzi, quindi puoi permetterti molta calma...).
Il metallo poi non è nemmeno tanto duro (sicuramente meno della fresa), quindi non serve un grande sforzo, ma solo una grande attenzione per fare il lavoro nel migliore dei modi. come dice vit wd 40 prima durante e dopo e via.
Odio i consigli non richiesti: so sbagliare da solo...

"...Drago Dragoone, con lo spadoone, io ti uccideròoo... io ti kill you!
"PERCHE' LA MUSICA SI ASCOLTA, NON CAMBIA GUARDANDOLA" (cit.)
"Lisander ha ragione" (cit.)
Avatar utente
Lisander
figlio di Buddy Rich
figlio di Buddy Rich
 
Messaggi: 3431
Iscritto il: gio apr 12, 2012 8:22 pm

Messaggioda pessimo il mer set 05, 2018 4:40 pm

Il sistema migliore resta l'uso del tornio che, utilizzando frese, mangia molto e scalda poco. Tenete conto che basta pochissimo a modificare il suono, perchè le tempre del metallo devono essere precise al grado, e quindi basta poco a fare un casino.
Batterie: Pearl Reference purple --- Ludwig Classic Maple white marine pearl
Piatti: set Zildijan Avedis Armand --- set Paiste formula 602 seven sound
Rullanti: Ludwig 100th Anniversary Black Magic 14x6.5 --- Ludwig Supraphonic '72 14x5,5 --- Ludwig Sensitive '83 14x6,5
Avatar utente
pessimo
martellatore
martellatore
 
Messaggi: 181
Iscritto il: sab feb 20, 2010 11:29 pm
Località: terni

Messaggioda vit vit il mer set 05, 2018 6:11 pm

hai ragione,ma visto che forando vai comunque volutamente a cambiare il suono,non saprai mai se è il foro o la scaldata o entrambe a modificare il sound :D
io farei più un discorso per non compromettere la struttura elastica,quindi girare piano e bagnare durante il taglio.
Suono come sono
Ma....
Vorrei essere
John Coltrane
Avatar utente
vit vit
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4926
Iscritto il: mar apr 10, 2012 7:06 am
Località: Milano city

Messaggioda edmondo il mer set 05, 2018 8:14 pm

Io mi sono fatto un'idea sul suono post foratura, ovvero:
faccio forare dal tornitore X in via R.Jemma a Battipaglia (SA) (in privato posso dare nome e numero civico); cioè, il piatto acquista con i fori un non so che di ALTE FREQUENZE (sarebbe meglio dire perde mediosità....)
che io preferisco quando sento un CRASH che per me manca (ed è ovvio che faccio forare solamente crash che non mi piacciono del tutto, ovvero che non ha molte ALTE......in partenza).

Ebbene, ho fatto forare addirittura un Extra Thin Hammered Byzance da 18"............per tali motivi.
Ma è il tornitore di professione che ha lo strumento e lo sa trattare. A me prende 15 o venti euro per una decina scarsa di fori.
Ultima modifica di edmondo il ven set 07, 2018 9:55 pm, modificato 1 volta in totale.
1) YAMAHA PHX Phoenix (Black) 4pz. - 2) TAMBURO Formula Custom (Red Sparkle) 6pz. - 3) SONOR Ascent (Creme White) 5pz. - 4) Ibrido: DS cassa in Superbass Custom 22x17,5" (2011, pre 2.0 - ora Satin Black), con sopra tom/timpani DrumCraft Maple 10"/12"/14"ft Series 8 (El.Black) + tom/timpani Yamaha Live Custom tom 10"x7" e Floor 14x13" e 18x16":... "Provare per credere" !!
Avatar utente
edmondo
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 13860
Iscritto il: mar gen 18, 2011 8:40 pm

Messaggioda pessimo il gio set 06, 2018 11:05 am

l'argomento è interessante. Nella mia azienda ho due torni, e tratto a volte alcune tempere. Anche se lo faccio su acciaio armonico, posso dire di conoscere abbastanza le cose (lo sapevate che l'acciaio armonico fa un suono se percosso bellissimo?). Quando il calore eccessivo va a stemperare la zona intorno al foro, il metallo (che è una lega con tempera) perde elasticità. il risultato è un suono da coperchio di pentola. Si perde pertanto la sonorità, la vibrazione, la nota. Quando invece faccio il foro in modo corretto, accorcio la coda ed il volume (a seconda delle grandezze e quantità dei fori) ma la sonorità rimane. Questa è la differenza.
Batterie: Pearl Reference purple --- Ludwig Classic Maple white marine pearl
Piatti: set Zildijan Avedis Armand --- set Paiste formula 602 seven sound
Rullanti: Ludwig 100th Anniversary Black Magic 14x6.5 --- Ludwig Supraphonic '72 14x5,5 --- Ludwig Sensitive '83 14x6,5
Avatar utente
pessimo
martellatore
martellatore
 
Messaggi: 181
Iscritto il: sab feb 20, 2010 11:29 pm
Località: terni


http://www.youtube.com/watch?v=NP5_CJg7oKQ

Torna a Fai da te & Insonorizzazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti