labatteria.it • Leggi argomento - rigidità e lentezza


rigidità e lentezza

Una sezione per parlare di esercizi, lezioni, dubbi pratici, consigli di tecnica, insomma tutto cio' che possiamo imparare ed applicare sullo strumento.
Accordatura inclusa.

Messaggioda Nick81 il lun apr 08, 2019 10:26 pm

Ciao ragazzi,nonostante “suoni” da tanti anni ho fatto davvero pochissime lezioni col maestro, e si sente, ho parecchi deficit , ho sempre suonato col cuore ma ho sempre avuto seri ostacoli legati alla rigidità e alla lentezza,sono proprio inchiodato...
Col piede poi è un disastro, per fare un esempio mi è difficile pure tenere il fill di dr. Feelgood dei motley cure, non riesco a dare i due colpi veloci prima del rullante, nonostante sia un tempo banale ho davvero serie difficoltà, la cosa mi manda un po’ giù e mi fa pensare di non essere portato a suonare

tutti mi dicono che ho un “bel tiro” ma io dentro di me mi sento di far cagare proprio perché cose basilari e semplici che dovrebbero venire anche ad un bambino che si mette per la prima volta dietro alla batteria non mi riescono
Nonostante tutto ho perso un sacco di anni inutilmente senza affinare quel poco che so fare e me ne pento amaramente.

Oggi a 38 anni (quindi praticamente a livello dì apprendimento già col piede nella fossa, considerando oltretutto le cattive abitudini ormai radicate) ho deciso di ripartire da 0 con lo studio dello stick control e del metodo di Corrado bertonazzi

Vorrei poter imparare i rudimenti e riuscire a slegare i piedi il più possibile

Consigli?

Grazie mille
Nick81
battipentole
 
Messaggi: 13
Iscritto il: gio mag 17, 2018 9:55 pm

http://www.youtube.com/watch?v=NP5_CJg7oKQ

Torna a Didattica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti