labatteria.it • Leggi argomento - Piccoli consigli su come montare un set [IMPOSTAZIONE]


Piccoli consigli su come montare un set [IMPOSTAZIONE]

Una sezione per parlare di esercizi, lezioni, dubbi pratici, consigli di tecnica, insomma tutto cio' che possiamo imparare ed applicare sullo strumento.
Accordatura inclusa.

Messaggioda Bizio il mer set 02, 2009 6:39 pm

Anche se ognuno ha le proprie esigenze , concetti e vizi ..
vedo troppo spesso set montati in maniera improbabile e innaturale sotto il profilo del movimento , percui dal basso della mia esperienza mi sento di dare dei piccoli consigli su come montare il set per avere un approccio il più naturale e agevole.

smonta il set.

Comincia prima di tutto a valutare il movimento naturale del tuo corpo sul tuo set ..

Prendi solo lo sgabello e rullo , siediti rilassato , in posizione eretta petto in fuori braccia parallele fino ai gomiti al tuo corpo .. gli avambracci in posizione orizzontale , la bacchetta dritta sempre in posizione orizzontale
Immagine
Ora allunga lievemente il braccio per uscire frontalmente dal rullo e disegna idealmente attorno a te come se tu stesso fossi un compasso ..con il semplice movimento del bacino senza muovere le braccia , un semicerchio di 90° a sx e 90° a dx .... bene .. in questo modo hai disegnato il tuo movimento naturale e di conseguenza la disposizione del tuo set ideale.
Posto un immagine che ho fatto sul mio set per farvi capire la linea immaginaria

Immagine
ora non vi resta altro che montare il set su questa linea immaginaria .. tenendo conto che la punta della bacchetta deve colpire il centro della pelle per avere il suono pieno ed ottimale.
tenere i tom il più basso possibile in maniera quasi orizzontale dando una lieve inclinazione sui 10 gradi circa , per ottenere un suono ottimale e una lunga durata della pelle evitando abbozzature ( dovute a troppa angolazione) ... tieni i fusti compatti il più possibile attaccati tra loro 1 o 2 mm bastano .
se hai fusti power con cassa 22 o 24 capita spesso di dover ricorrere ad angolare molto i tom ... io mi sento di consigliarvi di non angolarli troppo, e alzare lo sgabello per ovviare il problema .
idem fate con i piatti .. disegnate un ulteriore linea di 180 gradi e montateli il più basso possibile ... ricordate , ogni movimento superfluo vi porta a faticare di più e di conseguenza perdere suono e velocità.
consiglio di prendere il dvd di Billy Ward .. "BIG TIME" ha la parte iniziale concentrata su questo concetto disposizione strumento ... che è preso molto sottogamba , ma che è fondamentale per un buon approccio corretto e rilassato allo strumento , perdete 10 minuti in più sulla disposizione e adattate lo strumento al vostro corpo.

qui c'è un frammento che bene o male lo fà capire.
http://www.youtube.com/watch?v=AkKyShj4pCU
Ultima modifica di Bizio il mer set 02, 2009 11:33 pm, modificato 6 volte in totale.
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20130
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Messaggioda kemto il mer set 02, 2009 6:43 pm

bel topic bizio, sarà senz'altro molto ultile :wink: :wink:
Ludwig Classic Maple 22-12-16
CQuadro Aes Pro Lab II 24-13-16

La mia band: Aidan http://aidanband.bandcamp.com/
Avatar utente
kemto
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 5440
Iscritto il: lun giu 29, 2009 10:10 am
Località: Pordenone/Padova

Messaggioda Nicola Muratore il mer set 02, 2009 7:02 pm

Bizio ha scritto:questo concetto disposizione strumento ... che è preso molto sottogamba , ma che è fondamentale per un buon approccio corretto e rilassato allo strumento , perdete 10 minuti in più sulla disposizione e adattate lo strumento al vostro corpo.


Assolutamente d'accordo, per quanto mi riguarda è davvero fondamentale, fa la differenza in termini di prestazioni.

Grazie Bizio, sono spiegazioni preziose!
"Un buon batterista deve saper tenere il tempo e trattenere il colpo" (N.Mason) Lui il colpo non lo tratteneva molto però
Mio gruppo: http://www.myspace.com/rangebluesound
Credente fervente nella batteria blues
BLUES ALLE MASSE (e alle accelerazioni)
SONO PURA E SENPLICE
Avatar utente
Nicola Muratore
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 522
Iscritto il: dom ott 05, 2008 11:37 pm
Località: Lecco

Messaggioda Fippo1992 il mer set 02, 2009 7:33 pm

tempismo perfetto, in questi giorni mi stavo giusto chiedendo se il mio set fosse montato bene o meno...

Grande bizio, sei il migliore :tru
Affiliato con l'antagonista di discussione marcods86 ~ ALLEANZA BATTERISTI SFIGATI IN AMORE ~ Membro della "Rumorosissima Alleanza Batteristi Bonzoniani"
Immagine
Avatar utente
Fippo1992
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 774
Iscritto il: sab ago 09, 2008 10:48 am
Località: San Romano, Montopoli in V/A, Pisa

Messaggioda Portnoy90 il mer set 02, 2009 7:40 pm

Topic utilissimo, da stickare :wink: !
"La grandezza di un batterista si misura in base a quello che NON fa."
Avatar utente
Portnoy90
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 1332
Iscritto il: dom gen 18, 2009 5:46 pm
Località: Carrara

Messaggioda Xanadu il mer set 02, 2009 7:50 pm

Maledetti fusti power :evil:
Avatar utente
Xanadu
moderatore
 
Messaggi: 8560
Iscritto il: sab giu 28, 2008 5:27 pm
Località: Altrove

Messaggioda matsugoro il mer set 02, 2009 7:53 pm

grandissimo è e sarà un topic utilissimo per i niubbi come me...
una domanda,nello foto esplicativa sopra, il charly è molto vicino al rullante mentre nel video billy ward lo tiene più distante.
la domanda sarebbe; io solitamente tendo a tenerlo abbastanza vicino al rullante però mi torna un pò scomodo quando vado a farci i sedicesimi,è meglio che mi riabitui a tenerlo più distante o sono io un pò impedito? :mrgreen:
GIVE PEACE A CHANCE

"la libertà, non accompagnata a un alto senso di civilità, è inutile, e pericolosa..."
Avatar utente
matsugoro
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 494
Iscritto il: lun dic 08, 2008 10:00 pm
Località: San Frediano (FI)

Messaggioda Xanadu il mer set 02, 2009 7:56 pm

E' essenziale la tua comodità.
Avatar utente
Xanadu
moderatore
 
Messaggi: 8560
Iscritto il: sab giu 28, 2008 5:27 pm
Località: Altrove

Messaggioda Bizio il mer set 02, 2009 8:11 pm

esatto bainzu .. ward ad esempio tiene il 10 un attimino più in alto del 12 dando una curvatuta naturale al set .
la foto in questione in precedenza è presa da una foto dello screenshoot della superior drummer .. il rullo non prenderlo in considerazione ... è per far vedere una curvatura naturale del set , il rullo lo hai tra le gambe ..
personalmente tengo l'hh basso e molto vicino al rullo ... e in generale il set molto compatto .. suono in economia .. cerco di avere massimo risultato con il minimo sforzo , evitando qualsiasi movenza innaturale .. cerco di adattare il set a me .. e non io a lui.
questo è il mio set per farti capire come mi trovo bene io
Immagine

probabilmente ora proverò il concetto di approccio ergonomico portato avanti dal buon franco rossi .. simile a questo ma con un concetto open del set.
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20130
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Messaggioda lou il mer set 02, 2009 8:19 pm

ma vedi bene che i tom sono collocati in maniera ben diversa rispetto al disegno di cui sopra, lì ci vorrebbe mister fantastic per arrivare a suonarli...
moderatore
fondatore dell' ALLEANZA ASCOLTATORI ECLETTICI, per il trasversalismo dei gusti musicali
http://www.facebook.com/luigi.perticone ... .perticone
www.myspace.com/luigiperticone
lou
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2240
Iscritto il: dom gen 29, 2006 12:44 am
Località: Catania

Messaggioda *Davide* il mer set 02, 2009 8:31 pm

lou quel disegno serve per far capire la linea immaginaria da seguire. Non per montare i tom con quella distanza :wink:
Bizio ha anche aggiunto la foto del suo set per farlo capire meglio :)
Avatar utente
*Davide*
moderatore
 
Messaggi: 6555
Iscritto il: mer ago 13, 2008 6:21 am
Località: Assemini (CA)

Messaggioda lou il mer set 02, 2009 8:49 pm

beh direi che tra la linea immaginaria e quella reale di differenza ne corre parecchia eh...
moderatore
fondatore dell' ALLEANZA ASCOLTATORI ECLETTICI, per il trasversalismo dei gusti musicali
http://www.facebook.com/luigi.perticone ... .perticone
www.myspace.com/luigiperticone
lou
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2240
Iscritto il: dom gen 29, 2006 12:44 am
Località: Catania

Messaggioda *Davide* il mer set 02, 2009 8:52 pm

ma neanche così tanta...

perchè al posto di essere così critico non dai una mano anche tu a contribuire all'iniziativa? visto che può essere uno spunto per molte persone
Avatar utente
*Davide*
moderatore
 
Messaggi: 6555
Iscritto il: mer ago 13, 2008 6:21 am
Località: Assemini (CA)

Messaggioda lou il mer set 02, 2009 8:54 pm

sarà...l'importante è aver chiarito questo punto, NON MONTATE LA BATTERIA COME IN QUEL DISEGNO...

edit: la mia batteria è montata più o meno come quella di bizio
moderatore
fondatore dell' ALLEANZA ASCOLTATORI ECLETTICI, per il trasversalismo dei gusti musicali
http://www.facebook.com/luigi.perticone ... .perticone
www.myspace.com/luigiperticone
lou
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2240
Iscritto il: dom gen 29, 2006 12:44 am
Località: Catania

Messaggioda *Davide* il mer set 02, 2009 8:57 pm

come anche la mia. Anche io ho avuto la fortuna di studiare batteria con maestri validi che mi hanno insegnato a colpire pelli, piatti e disporre la batteria nel modo corretto. Non per questo cerco di criticare una buona iniziativa :wink:
Avatar utente
*Davide*
moderatore
 
Messaggi: 6555
Iscritto il: mer ago 13, 2008 6:21 am
Località: Assemini (CA)

Messaggioda lou il mer set 02, 2009 8:58 pm

non capisco il senso di questa polemica, ho fatto un'osservazione su una raffigurazione palesemente sbagliata, che c'entra l'iniziativa?
moderatore
fondatore dell' ALLEANZA ASCOLTATORI ECLETTICI, per il trasversalismo dei gusti musicali
http://www.facebook.com/luigi.perticone ... .perticone
www.myspace.com/luigiperticone
lou
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2240
Iscritto il: dom gen 29, 2006 12:44 am
Località: Catania

Messaggioda *Davide* il mer set 02, 2009 9:00 pm

lou lo hai fatto in maniera acida :)

Sei un insegnante di batteria e potresti contribuire al thread molto meglio di altri, visto che oltretutto sei anche moderatore di sezione
Avatar utente
*Davide*
moderatore
 
Messaggi: 6555
Iscritto il: mer ago 13, 2008 6:21 am
Località: Assemini (CA)

Messaggioda lou il mer set 02, 2009 9:18 pm

boh, la battuta su mister fantastic mi sembrava tutt'altro che acida...cmq adesso basta ot, se vuoi fai l'ultima replica, poi torniamo in topic...
moderatore
fondatore dell' ALLEANZA ASCOLTATORI ECLETTICI, per il trasversalismo dei gusti musicali
http://www.facebook.com/luigi.perticone ... .perticone
www.myspace.com/luigiperticone
lou
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2240
Iscritto il: dom gen 29, 2006 12:44 am
Località: Catania

Messaggioda cardio18 il mer set 02, 2009 9:18 pm

ma per chi suona aperto il charly non può stare troppo vicino al rullante,
in questo caso come si fà??
LoreDem ha scritto:Te lo avrebbi meritato. Sarebbi stato vicino ti avessi preso a testate sul naso per impararti l'itali ano!

Omast95 ha scritto:si ma andatevene e non rompete co ste scene alla beautiful,ecchepalle
Avatar utente
cardio18
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 1106
Iscritto il: mer ott 11, 2006 6:48 pm
Località: Cavallino-Treporti (Venezia)

Messaggioda *Davide* il mer set 02, 2009 9:21 pm

il charleston è un mondo tutto a se. Hai infinite regolazioni. C'è chi lo usa basso, chi lo usa alto. Chi più vicino al rullante e chi più spostato. Dipende molto da come ti trovi comodo a suonarlo. io lo tengo a media altezza e leggermente spostato verso il tom
Avatar utente
*Davide*
moderatore
 
Messaggi: 6555
Iscritto il: mer ago 13, 2008 6:21 am
Località: Assemini (CA)

Messaggioda lou il mer set 02, 2009 9:23 pm

di solito chi suona aperto lo tiene basso, dato che non ha necessità di incrociare le braccia
moderatore
fondatore dell' ALLEANZA ASCOLTATORI ECLETTICI, per il trasversalismo dei gusti musicali
http://www.facebook.com/luigi.perticone ... .perticone
www.myspace.com/luigiperticone
lou
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2240
Iscritto il: dom gen 29, 2006 12:44 am
Località: Catania

Messaggioda cardio18 il mer set 02, 2009 9:28 pm

http://www.youtube.com/watch?v=bTyE9kRJHUg&feature=fvw
ecco la contradizione di quest'uomo nel video postato da bizio
i tom sembrano paralleli al terreno qui a 45° se è poco :!:

ultima cosa poi smetto :D il ride sempre il discorso di comodità
o anche questo deve rimanere il più possibile parallelo al terreno ??

grassie :B
LoreDem ha scritto:Te lo avrebbi meritato. Sarebbi stato vicino ti avessi preso a testate sul naso per impararti l'itali ano!

Omast95 ha scritto:si ma andatevene e non rompete co ste scene alla beautiful,ecchepalle
Avatar utente
cardio18
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 1106
Iscritto il: mer ott 11, 2006 6:48 pm
Località: Cavallino-Treporti (Venezia)

Messaggioda neil_peart il mer set 02, 2009 9:32 pm

io sui fusti applicavo gia' questa metodologia di approccio al montaggio del set..
mentre per i piatti -dannazione- non sono ancora arrivato alla configurazione ottimale.
nel senso che non so ancora quale sia la posizione realmente piu' comoda.. e dire che quando mi metto a smontare/rimontare tutta la bimba mi vanno via buone 2,5/3 ore..
per i fusti oramai sono a posto.. per i piatti.. bah!
ma conto di arrivare alla disposizione definitiva entro breve. per lo meno faro' il possibile.
Carlo
--
Mercatino di Carlo
--
Hai bisogno di referenze perchè stai comperando qualcosa da me? Dai uno sguardo ai miei feedback e capirai con chi stai trattando! :wink:
Avatar utente
neil_peart
Padre di Buddy Rich
Padre di Buddy Rich
 
Messaggi: 6247
Iscritto il: mar lug 12, 2005 12:59 pm
Località: Tridentum

Messaggioda *Davide* il mer set 02, 2009 9:37 pm

cardio18 ha scritto: il ride sempre il discorso di comodità


si. Anche perchè puoi avere impostazione open e avere il ride a fianco all'HH
Avatar utente
*Davide*
moderatore
 
Messaggi: 6555
Iscritto il: mer ago 13, 2008 6:21 am
Località: Assemini (CA)

Messaggioda Bizio il mer set 02, 2009 9:38 pm

hey hey ..lou calma !!! spiego tutto ...
a parte la prospettiva schiacciata .. è un effetto ottico ... il set è perfettamente curvo alla mia portata di movimento a 90° .. perdo tempo nel settaggio.
cmq nella foto della noble c'è il tom da 10 spostato a dx per un motivo .. stavo studiando con la traditional , che porta a spostare il primo tom leggermente a destra .
probabilmente tu luigi usi la traditional ... usando la french o la german la foto del primo disegno è perfettamente compatta e curva a portata di bacchetta.


cardio ... il ride dipende .. se hai un solo tom è preferibile basso parallelo a portata di bacchetta .. poi il discorso ride .. è vasto , è sempre preferibile mantenere la politica del poco movimento.
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20130
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Messaggioda lou il mer set 02, 2009 9:47 pm

guarda non so che dirti, sarà la prospettiva o quello che è, ma quel disegno è tutto sballato, i tom sono a distanza siderale dal bordo della cassa, la tua collocazione reale è impeccabile invece...
p.s. suono con la matched, traditional poco studiata e mai usata
moderatore
fondatore dell' ALLEANZA ASCOLTATORI ECLETTICI, per il trasversalismo dei gusti musicali
http://www.facebook.com/luigi.perticone ... .perticone
www.myspace.com/luigiperticone
lou
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2240
Iscritto il: dom gen 29, 2006 12:44 am
Località: Catania

Messaggioda Bizio il mer set 02, 2009 10:02 pm

spè .. hai ragione .. non ho preso in considerazione cassa e rullo che sono completamente sballati .. il mio concetto era sui tom ..
mi sembra normale che la cassa và messa molto più avanti e il rullo tra le gambe.
provvedo subito a sostituire immagine con rullo e cassa messi in maniera corretta
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20130
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Messaggioda paolo.ne il mer set 02, 2009 10:03 pm

Vi racconto un pò la ricerca della mia disposizione ideale.

Da qualche mese sono passato da un set a 5 pezzi ad uno con 6 pezzi (vedi sotto la mia firma). Ci ho messo un pò ti tempo a capire come districarmi per impostare al meglio il set.

All'inzio ho usato anche io la regola del semi-cerchio. Beh il timpano da 16 era troppo vicno a me e specialmente per la mano destra non era così comodo. Credo che anche nello schema di bizio il timpano sia complicato da suonare.

Poi ho cambiato, ho spostato il timpano in modo che i due tom fossero più a sinistra, ho messo il timpano da 14 a mezz'altezza e poi il timpano da 16 come se fosse un set da 5 pezzi. Mi trovavo bene ma mi scombinava la posizione del ride che risultava troppo alto sulla posizione del timpano da 14.

Ho trovato il set ideale come in figura (uguale alla batteria di bizio) con la posizione a semicerchio ma mettendo il timpano da 16 in linea con tom da 12 e timpano da 14.

Immagine

Secondo me quindi il set varia a seconda del numero di timpani e tom.

per esempio per i tom singolo (4 pezzi) direi tom in mezzo sopra la cassa in linea con il pedale, rullo e timpano sulla stessa altezza.

per 5 pezzi la regola del semicerchio mi piace

per 6 pezzi direi ottimo il set di bizio

ROCK :tru
Batteria: Mapex Saturn Studio SW6225U acero e noce colore Mango Burst
Misure: 22 x 18, 10 x 8, 12 x 9, 14 x 11, 16 x 13, + 14 x 5.5
Piatti: ufip (ride 20', hit hat 14', crash 16'), masterwork (crash 17' e 18', china 18', splash 10')
Meccaniche: Mapex, Tama, Basix
Avatar utente
paolo.ne
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 1232
Iscritto il: ven mar 13, 2009 10:20 pm

Messaggioda Bizio il mer set 02, 2009 11:22 pm

con i disegni purtroppo non è che si hanno delle regole fisse , ognuno ha le proprie leve e distanze ...
sarebbe buon uso fare il lavoro pezzo per pezzo sulla linea immaginaria del tuo corpo in approccio al set .
fai conto che su questo mio set postato con la mia normale impostazione french/german il tom da 10 risulta troppo spostato a destra .. di norma lo monto quasi attaccato al charleston... pochi millimetri di distanza .
questo è un ottimo set per impostazione traditional , la mia linea è fatta in funzione di essa.

cardio .. non esagerare con 45 gradi .. invece che 10 saranno 15 gradi di inclinazione.. dovuti ad un altezza dello sgabello molto bassa .. cmq fai caso all'approccio al tom è messo in modo che arriva ad esso in maniera completamente corretta orizzontale senza movimenti del braccio innaturali.
lui monta il primo tom sempre in maniera strana.
billy è un maestro .

p.s. posto il mio set della 9000 con 3 tom e 2 floortom .. forse si capisce meglio ...
sopra ho corretto e messo la linea immaginaria su questo set.
Immagine
Immagine
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20130
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Messaggioda swallow il mer set 02, 2009 11:35 pm

io invece sto aggiungendo al mio set da 5 pezzi un reggitom da terra in modo che(prendendo in considerazione la foto della batteria di bizio) i tom da 10" e 12" risultino più spostati a sinistra rispetto alla cassa che invece viene spostata leggermente verso destra...questa disposizione ovviamente mi permette di avere il ride parecchio vicino e quasi parallelo al terreno vicino al tom da 12...non mi è mai piaciuto il ride troppo alto e lontano mi piace poterlo raggiungere comodamente con la bacchetta senza alzare troppo il braccio e credo che questa disposizione me lo permetta....l'unica cosa è che necessariamente il tom da 10" risulta abbastanza vicino al charly a meno che non si sposta di un bel pò la cassa verso destra(cosa che non ho fatto perchè altrimenti mi troverei con il piede troppo lontano) ma in fondo almeno secondo me non è un problema anzi....per farvi un esempio...più o meno adotto anche se a malincuore bizio :D :D la disposizione di cobus ora che ci faccio caso.....solo con la cassa piu verso l'interno....che ne pensate??
La musica è il miglior mezzo per sopportare il tempo. (W. H. Auden)
Avatar utente
swallow
martellatore
martellatore
 
Messaggi: 174
Iscritto il: gio lug 16, 2009 3:34 pm

Prossimo

http://www.youtube.com/watch?v=NP5_CJg7oKQ

Torna a Didattica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti