labatteria.it • Leggi argomento - Studio endurance e groove [TIMING]


Studio endurance e groove [TIMING]

Una sezione per parlare di esercizi, lezioni, dubbi pratici, consigli di tecnica, insomma tutto cio' che possiamo imparare ed applicare sullo strumento.
Accordatura inclusa.

Messaggioda Andrea88 il gio lug 30, 2009 2:36 pm

30 minuti a settimana?? no al giorno vero :( :( :(
"a volte dorme di più lo sveglio che il dormiente"
xtremeflier ha scritto:Minchia, fare i paradiddle davanti alla copertina del cd di jojo mayer e jojo mayer muto

ImmagineImmagine
Avatar utente
Andrea88
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2839
Iscritto il: lun gen 12, 2009 12:11 pm

Messaggioda Bizio il gio lug 30, 2009 2:40 pm

certo che puoi ... dato che sei vicino a roma , puoi anche venire a fare un salto ogni tanto.
Fare un video di endurance sarebbe alquanto palloso per l'ascoltatore :wink: cmq .. dai ora vedo di trovare un formula riassuntiva, dei frammenti di esercizi.

ma attenzione non sviluppi tecnica , sviluppi precisione e costanza sul tempo , che personalmente reputo fondamentale per un batterista ... il mio primo comandamento è ... vai a tempo.

andrea .. se fai 30 minuti al giorno benissimo !!!! chi non può .. almeno 2 sedute di 30 minuti a settimana.
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20124
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Messaggioda swallow il gio lug 30, 2009 2:46 pm

magari una scappata!!! a roma ci capito abbastanza spesso anche se ho sl 17 anni xchè col resto del gruppo andiamo ogni tnt da cherubini....ho visto i tuoi video sul tubo... :tru
La musica è il miglior mezzo per sopportare il tempo. (W. H. Auden)
Avatar utente
swallow
martellatore
martellatore
 
Messaggi: 174
Iscritto il: gio lug 16, 2009 3:34 pm

Messaggioda Andrea88 il gio lug 30, 2009 2:51 pm

wei wei wei anchio voglio vederli!!!

ps. anchio vorrei un tuo video illustrativo bizio! :D
"a volte dorme di più lo sveglio che il dormiente"
xtremeflier ha scritto:Minchia, fare i paradiddle davanti alla copertina del cd di jojo mayer e jojo mayer muto

ImmagineImmagine
Avatar utente
Andrea88
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2839
Iscritto il: lun gen 12, 2009 12:11 pm

Messaggioda KappeiJin il gio lug 30, 2009 3:34 pm

GDP ha scritto:cioè non ci sei dentro?? sballi dal metronomo??


Per dio, CERTO che sballo, non sono mica un professionista, e 0.010 secondi sai quanti sono?? Meno di un istante... chiariamoci, non è che senti il click e poi il mio colpo distinti, ma a volte non combaciano perfettamente... e non dico di essere una macchina, ma esiste un intervallo entro il quale o arriva il tuo colpo o il timing si sballa, e con esso naturalemente anche il groove, per cui se stai suonando billie jean e suoni fuori tolleranza, la gente che l'ascolta non prova l'istinto di batterci il ritmo dietro, spero di essermi spiegato :a: sei sicuro di prendere il click con precisione adeguata? Beato te!! :cry:
Bravura e umiltà devono andare di pari passo.
Avatar utente
KappeiJin
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 828
Iscritto il: mar dic 19, 2006 3:45 pm

Messaggioda Bizio il gio lug 30, 2009 4:11 pm

non esiste perfezione assoluta .. non siamo macchine , esiste la precisione e và portata per tutto il brano con costanza .. billie jean ha molti colpi un pò fuori click , ma è perfetta così :wink:
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20124
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Messaggioda KappeiJin il gio lug 30, 2009 4:24 pm

Bizio ha scritto:non esiste perfezione assoluta .. non siamo macchine , esiste la precisione e và portata per tutto il brano con costanza .. billie jean ha molti colpi un pò fuori click , ma è perfetta così :wink:


Ecco bizio, ma lasciando stare la perfezione da computer, per precisione si intende un ordine di tolleranza di decimi di secondo in cui stare... e oltre il quale il senso del ritmo non c'è più... giusto? :wink: dai bj registrala bix, sarà una figata assurda! :B
Bravura e umiltà devono andare di pari passo.
Avatar utente
KappeiJin
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 828
Iscritto il: mar dic 19, 2006 3:45 pm

Messaggioda Bizio il gio lug 30, 2009 4:49 pm

nulla dichè .. dritta e non alla cobus .. da manuale come rovinare un bel brano.
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20124
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Messaggioda KappeiJin il gio lug 30, 2009 4:58 pm

Ahahahah cattiva questa!
Possibile che Quincy Jones sentendolo non l'abbia sbattuto fuori?? Che poi come dicevo si sente che è suonata non ben quantizzata ma fa ballare lo stesso... forse il merito è di tutti gli altri strumenti :wink:
Bravura e umiltà devono andare di pari passo.
Avatar utente
KappeiJin
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 828
Iscritto il: mar dic 19, 2006 3:45 pm

Messaggioda Bizio il gio lug 30, 2009 5:03 pm

no no ..quincy jones ha fatto un capolavoro e le batteria di leon ndugu chancler è perfetta .. musicale al massimo , un monumento alla batteria .. cobus è un pischello che và per la maggiore sul tubo coverizzando in overplay a manetta , vedi il suo topic , ho postato il brano.
non sono affatto cattivo .. è la realtà dei fatti , non si suona così.

cmq non andiamo fuori topic :wink:
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20124
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Messaggioda KappeiJin il gio lug 30, 2009 5:24 pm

Bizio ha scritto:no no ..quincy jones ha fatto un capolavoro e le batteria di leon ndugu chancler è perfetta .. musicale al massimo , un monumento alla batteria .. cobus è un pischello che và per la maggiore sul tubo coverizzando in overplay a manetta , vedi il suo topic , ho postato il brano.


Ho visto... avevo pensato che cobus fosse l'esecutore originale (che non conoscevo, lo ammetto)... ti rispondo di là così chiudiamo qui l'OT.
Bravura e umiltà devono andare di pari passo.
Avatar utente
KappeiJin
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 828
Iscritto il: mar dic 19, 2006 3:45 pm

Messaggioda >AKIRA< il ven lug 31, 2009 12:55 pm

Ci proverò dato che il nuovo gruppo con cui sono andato aprovare mi hanno detto che il mio problema è proprio questo, che non sono regolare nel tempo, a volte velocizzo, a volte rallento in base a se mi gasano o no i riff.
L'altro gruppo però mi hanno detto il contrario, che tengo molto bene il tempo.
Bho.
Comunque vedro di darci giu con questo esercizio
DDrum Defiant 6 Tiglio - Bass: 22x18(x2) Tom: 10x7 12x8 Floor: 16x14 Snare: 14x5.5 Pedal: Iron Cobra HP900P(x2)
http://www.myspace.com/akirametalhead
http://www.myspace.com/humandecay
Avatar utente
>AKIRA<
martellatore
martellatore
 
Messaggi: 142
Iscritto il: gio giu 25, 2009 11:00 am
Località: Monti di Licciana (MS)

Messaggioda Bizio il ven lug 31, 2009 1:13 pm

fondamentalmente sei tu che devi avere coscenza se vai a tempo .. non sono gli altri a doverlo dire , anche perchè normalmente è merce rara trovare bassisti/chitarristi/cantanti che abbiano quadratura .. e sei tu a doverli tenere con le briglie ... e frustarli :wink:
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20124
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Messaggioda Mooseecheester il sab ago 01, 2009 10:01 am

Questa discussione è semplicemente VANGELO 8)
Quante volte si sottovaluta il timing, soprattutto agli inizi? E' un errore frequentissimo ed è anche umano visto che uno si fa prendere dall'enfasi e dai colpi trascurando o quantomeno sottovalutando l'andamento globale di ciò che si suona. Ed è un tasto sul quale gli insegnanti pressano (giustamente) parecchio.
Grande Bizio, grazie! ;)
Attenzione!
Questa è la mia firma!
Avatar utente
Mooseecheester
battipentole
 
Messaggi: 13
Iscritto il: ven lug 31, 2009 8:38 am
Località: Anzio

Messaggioda Zero il mer ago 12, 2009 2:49 pm

Scusami Bizio, ma leggendo questo topic mi è venuto un certo dubbio (ovviamente la domanda è rivolta anche agli altri): per sviluppare il senso di timing e la precisione sul beat, non sarebbe sufficiente seguire il metronomo e cercare di stare dentro al battito anche solamente esercitandosi su un pad nei rulli e nei rudimenti, ovviamente cercando di essere al massimo precisi, variando le velocità del metronomo, facendolo con costanza etc...?
Avatar utente
Zero
martellatore
martellatore
 
Messaggi: 188
Iscritto il: dom ott 12, 2008 9:06 pm
Località: Velletri

Messaggioda Bizio il mer ago 12, 2009 2:58 pm

infatti si discute di quello .. allenarsi con costanza con beat molto lenti a tutte le dinamiche.
serve per sviluppare padronanza del timing naturale , se dovere stare ad INseguire il metronomo ...
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20124
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Messaggioda Tyler il mar nov 24, 2009 6:15 pm

Grande Bizio! :P ottimo esercizio!!! :tru
LA NUOVA TRIBUTE BAND DEI MR. BIG ITALIANA!! www.myspace.com/bigattitude1

www.myspace.com/sensoinverso69
Discepolo de "IL RIDE IN REALTA' E' UN CRASH UN PO' PESANTE"
Membro di "Alleanza impugnatura da vecchi"
Avatar utente
Tyler
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 245
Iscritto il: sab dic 17, 2005 2:17 am
Località: Roma degli Abruzzi

Messaggioda Biko il gio dic 03, 2009 7:01 pm

Saluti a tutti voi!! Qualcuno potrebbe indicarmi cos posso usare per ricavare i bpm di un brano? Grazie mille e buona musica
Biko
battipentole
 
Messaggi: 6
Iscritto il: lun nov 23, 2009 8:12 pm

Messaggioda Bizio il gio dic 03, 2009 7:03 pm

ti ha già risposto mattia nel topic che hai aperto !!!
un metronomo con la funzione tapping ... guarda in mia firma .. c'è lo zio metronomo gratuito che ha pure il tapping.
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20124
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Messaggioda Biko il gio dic 03, 2009 7:05 pm

very thanks!!!
Biko
battipentole
 
Messaggi: 6
Iscritto il: lun nov 23, 2009 8:12 pm

Messaggioda Biko il gio dic 03, 2009 9:59 pm

Ciao ho scaricato Transcribe e ritengo sia ottimo per rallentare i pezzi e decifrare un qualsiasi groove o fill che si voglia, ma qualcuno sa dirmi se e come si possono vedere i bpm originali? P.S. Ringrazo ancora Bizio per il metronomo segnalatomi ma ho problemi ad aprirlo...
Biko
battipentole
 
Messaggi: 6
Iscritto il: lun nov 23, 2009 8:12 pm

Messaggioda Fabriziofogliadrum il mer gen 06, 2010 4:36 pm

Sfido chiunque a fare un 4/4 per 10 min...a 40/50 bpm...un panico!!!
:D :D :D
Membro della sacra alleanza degli Wuhaniani(piatti scadenti ma di qualità)Membro della confràternita Mapexdrum e guru del Dio nostro signore Steve Smith!!
Immagine
Immagine
http://www.myspace.com/fogliafabrizio
Mio canale youyube!!
Commentate il mio video!!
http://www.youtube.com/user/Fabriziofogliadrum
Avatar utente
Fabriziofogliadrum
martellatore
martellatore
 
Messaggi: 172
Iscritto il: mar giu 30, 2009 12:03 pm
Località: Tramatza (OR)

Messaggioda CyRuS il dom feb 14, 2010 8:22 pm

Bizio, non ho capito una cosa: i 15 minuti sono per ogni range di velocità o sono "a seduta"? non è meglio prendere un pattern, studiarlo a varie velocità, sentire quali sono quelle più carenti e concentrarsi su quelle?
CyRuS
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2639
Iscritto il: mar gen 11, 2005 6:26 pm
Località: Firenze

Messaggioda Riccardo Merlini il gio feb 18, 2010 6:49 pm

Ragazzi se vi può interessare qualche consiglio sulla velocità di mani, piedi ed endurance, ho scritto un metoto a riguardo, presto uscirà anche il mio DVD.
Se interessa lascio qualche mio personale consiglio tratto dal mio nuovo "BOOK" in uscita su come potete provare a studiare, concentrarvi e raggiungere buoni risultati sia sulla tecnica ma anche per quanto riguarda il resto.

Cominciamo con un semplice test, per capire ciò che intendo:
“Suona un pattern a tua scelta con le mani. Stabilito il pattern, eseguilo nuovamente facendo attenzione a suoni, rumori e quant’ altro ti circonda. Prova, per esempio, con la tv accesa. Sicuramente farai più fatica a dedicare la giusta attenzione a ciò che stai suonando e probabilmente non sarà affatto preciso. Il fatto è che il tuo cervello dedicherà pari attenzione a tutte le informazioni che riceve. Ripeti nuovamente il test, concentrandoti sul tuo pattern, notando comunque tutto ciò che ti circonda. Senz’ altro l’ esecuzione sarà migliore”.
Un buon modo per fare questo è usare sistemi pratici che aiutino ad inquadrare sempre le priorità che abbiamo in un determinato momento o periodo. Ad esempio usare delle tabelle, con le quali si potrà sempre tenere aggiornato il lavoro di giorno in giorno, tenendo monitorato il nostro livello. E’ un valido aiuto per non perdere mai la direzione giusta.
Un altro consiglio è quello di non lasciarsi sopraffare dalla voglia di mettere subito in pratica ciò che il nostro compito ci sta ispirando. Sarà meglio annotare le idee in modo da non perdere la concentrazione ed andarle a riprendere in un secondo momento, dedicando così a tutto la giusta attenzione.
Come regola generale, è meglio passare più tempo su ogni dettaglio, piuttosto che aggiungerne.
Ho notato che se mi concentro su di un pattern di soli colpi singoli alternati con i piedi per molti minuti o ore, ripetendo questo esercizio tutti i giorni per una settimana la velocità aumenterà notevolmente e la potenza durerà per mesi senza dover dedicare altro tempo a questo aspetto. Suonare lentamente concentrandosi veramente solo sulla tecnica, produce maggiori miglioramenti nel campo della velocità piuttosto che eseguire qualcosa al massimo.
Contiamo sempre tutto ciò che suoniamo, sia che sia forte, sussurrato o pensato. Anche non essendo consci per forza dei numeri, una parte del cervello terrà comunque il conto di ogni colpo che suoneremo.
Proviamo a calcolare quanto tempo libero abbiamo in una settimana.
Successivamente scriviamo tutto ciò che dovremo fare (lavorare, dormire, mangiare, vedere gli amici, andare dal dottore ecc…)
Aggiungiamo tutto e guardiamo quanto tempo rimane. Scopriremo sicuramente che il nostro primo calcolo è stato molto ottimista.
Molti di noi hanno da fare molto più di quello che credono e hanno meno tempo per farlo.
Dovremmo essere totalmente devoti alla nostra arte, ma come vedete la nostra vita ha il suo modo di impegnarci il tempo.
Siamo i soli a decidere quanto tempo ci serve per fare esercizio.

Per quanto riguarda ad esempio la velocità e la resistenza io uso un metodo a mio avviso infallibile, le tabelle:
COME UTULIZZARE LE TABELLE

Preparate alcune tabelle tipo quella qui sotto, ma con più righe e più colonne per poter aggiungere più velocità e più esercizi.
Nelle colonne dei BPM, scriverete a penna o a matita alcune velocità standard aumentando ognuna di dieci, ad esempio: 50, 60, 70, 80…Fino a 150.
Nelle colonne delle battute, scriverete invece il numero di ripetizioni che siete riusciti ad eseguire di un esercizio ad ogni velocità. Chiaramente non riuscirete da subito a raggiungere tutte le velocità indicate, ma dovrete lavorare par poterci arrivare e questa è l’unica strada possibile per farlo.
Dovrete avere una tabella per ogni giorno della settimana e con indicati tutti gli esercizi su cui state lavorando o su cui avete intenzione di lavorare quel determinato giorno.
Potete provare più volte ogni esercizio per ogni velocità, l’importante è annotare ogni risultato. Usate come standard 4/4 per ogni battuta.
Questo è il modo migliore per lavorare e per essere davvero competitivi, non è nemmeno troppo complicato credo.

Questo è un video dimostrativo del risultato che intendo mantenere:

www.youtube.com/watch?v=ok1cQ0qU9xk

Ciao a tutti ragazzi
Riccardo
Avatar utente
Riccardo Merlini
battipentole
 
Messaggi: 30
Iscritto il: mer feb 17, 2010 6:52 pm
Località: Rovigo

Messaggioda CyRuS il gio feb 18, 2010 9:18 pm

ehylà riccardo, grazie per il tuo post, però qua più che di velocità stiamo parlando di timing e precisione nell'eseguire un qualsiasi ritmo...
comunque, rimanendo off-topic, pensi che il metodo per migliorare la velocità e la resistenza proposto da jojo mayer nel suo dvd sia valido?
CyRuS
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2639
Iscritto il: mar gen 11, 2005 6:26 pm
Località: Firenze

Messaggioda Riccardo Merlini il gio feb 18, 2010 11:38 pm

A dire la verità non ho mai visto il suo DVD. E' però uno dei migliori batteristi che io conosca, credo quindi che sappia il fatto suo. Per l' alta velocità però l'unico metodo che mi ha aiutato è quello che ho appreso grazie Mike Mangini e poi sviluppato da me in base alle mie esigenze.
Guarderò il dvd di Jojo Mayer però, è un batterista che mi affascina molto anche se il mio idolo è indiscutibilmente Aaron Spears. E' un killer!
Ciao
Avatar utente
Riccardo Merlini
battipentole
 
Messaggi: 30
Iscritto il: mer feb 17, 2010 6:52 pm
Località: Rovigo

Messaggioda Bizio il ven feb 19, 2010 12:59 am

:wink: bravo riccardo , ma in questo topic si tratta l'antipodo del tuo video.
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20124
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Messaggioda lou il ven feb 19, 2010 3:31 am

eh eh infatti, qui i trentaduesimi al di sopra dei 10 bpm sono assolutamente banditi...
moderatore
fondatore dell' ALLEANZA ASCOLTATORI ECLETTICI, per il trasversalismo dei gusti musicali
http://www.facebook.com/luigi.perticone ... .perticone
www.myspace.com/luigiperticone
lou
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2238
Iscritto il: dom gen 29, 2006 12:44 am
Località: Catania

Messaggioda CyRuS il ven feb 19, 2010 9:46 am

comunque, se vuoi dirci qualcosa di più, noi accettiamo volentieri qualche consiglio, basta aprire un nuovo topic 8)
CyRuS
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2639
Iscritto il: mar gen 11, 2005 6:26 pm
Località: Firenze

Messaggioda Riccardo Merlini il ven feb 19, 2010 11:48 am

Ok se vuoi aprire qualcosa come warm-up, endurance e speed vi dico tutto quello che posso :mrgreen:.
Avatar utente
Riccardo Merlini
battipentole
 
Messaggi: 30
Iscritto il: mer feb 17, 2010 6:52 pm
Località: Rovigo

PrecedenteProssimo

http://www.youtube.com/watch?v=NP5_CJg7oKQ

Torna a Didattica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti