labatteria.it • Leggi argomento - Batteria a basso volume


Batteria a basso volume

La sezione per discutere sul nostro strumento.

Messaggioda bonghetti il mer ago 09, 2017 8:28 am

Finalmente sembra bollire in pentola qualcosa di nuovo per chi aspetta novità al riguardo dal settore...
http://www.google.sm/patents/EP2690617A2?cl=en&hl=it
Speriamo bene...
Mc Drums Classic Drumkit: 20" BD - 14"x5" SD - 10", 12", 14" TT - 16" FT
Piatti: Ufip Class(Ride 20", Hit-Hat 14", Crash 16") &, UFIP Experience (Splash Brilliant 10")
Pelli: Remo Amb.Snare, Remo Sabbiate Amb. (Tom), Mc Drums (Cassa)
Bacchette: Vic firth 5A - Vater Whip
Tamburo Xd Club: 16" BD - 10" - 13" TOM - 13"X5 SNARE
7" Splash Ufip Class
PELLI: REMO AMBASSADOR (SNARE E TOM) - TAMBURO BD
bonghetti
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 672
Iscritto il: mer set 24, 2003 1:32 pm

Messaggioda bonghetti il mer set 13, 2017 10:55 am

Speravo in qualche commento al riguardo...la cosa che mi chiedo se qui nel forum o comunque tra i batteristi ci siano persone interessate a batterie a basso volume...o meglio a batterie che suonino dentro gli 80-85 db mantenendo una qualità del suono professionale...
Vedo che in altre nazioni l'interesse e l'esigenza verso questo tipo di prodotto è nettamente in crescita...ma i produttori continuano a sfornare batterie...si dal suono professionale, ma con volume sempre crescente...mi chiedo dove poi noi comuni mortali possiamo realmente usufruirne...
Comprarsi la batteria per poi tutte le volte sordinarla mettendo stracci e/o altro perdendo poi anche molta qualità sonora secondo me non ha senso...
Ho notato che oltre ai Zildjian L80 (che ho...) sono dei piatti a basso volume...finalmente in bronzo (Agean R SERIES (RUHIG) – SILENT CYMBALS) con una riduzione del volume accettabile...
Ora manca il passo delle batterie a volume accettabile con suono professionale (Le silentstroke...non bastano...).
Spero che i produttori si armino...sempre che i batteristi che hanno la mia stessa idea esistano...
Mc Drums Classic Drumkit: 20" BD - 14"x5" SD - 10", 12", 14" TT - 16" FT
Piatti: Ufip Class(Ride 20", Hit-Hat 14", Crash 16") &, UFIP Experience (Splash Brilliant 10")
Pelli: Remo Amb.Snare, Remo Sabbiate Amb. (Tom), Mc Drums (Cassa)
Bacchette: Vic firth 5A - Vater Whip
Tamburo Xd Club: 16" BD - 10" - 13" TOM - 13"X5 SNARE
7" Splash Ufip Class
PELLI: REMO AMBASSADOR (SNARE E TOM) - TAMBURO BD
bonghetti
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 672
Iscritto il: mer set 24, 2003 1:32 pm

Messaggioda HAPPYBEAR il mer set 13, 2017 2:22 pm

Una traps drum e risolvi il problema, l'unica domanda è che gusto c'e' ad usare una batteria che non suona?... a questo punto meglio un'elettronica di qualità come la roland td25kv.
Tamburo Studio black satin 2005 (acero/betulla) 22-12-13-16-14x5 - Roadster Sunset natural honey (betulla) - 22-10-12-14-14x5,5 - Turkish Moderate 14 hi-hat - - Stagg SH crash 16-18 - Sonor Armoni rock ride 20 - Paiste 502 Bronze ride 20 - Paiste 2000 ride 20 in vendita - sd Mapex maple custom 14x8 - Pearl forum 14x5,5 (2) - Tama Superstar EFX (betulla/tiglio) 14x5/14x6,5 - Xdrum steel 14x4 - doppio pedale Pearl eliminator - pedali singoli: Dixon pp915 - Tamburo octopus - Sonor sp273 in vendita - hardware Sonor/Tamburo/Roadster - pelli Remo - bacchette Agner 5a Europe holz - Mr. Drum 5a - Drum Art Groovy 5b - Stagg sm5a - Stagg oak 5a - Techra x-carb 5a - audio recording system Zoom h1 - audio/video Zoom q2hn.
Avatar utente
HAPPYBEAR
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 899
Iscritto il: dom apr 09, 2017 3:06 pm

Messaggioda bonghetti il gio set 14, 2017 9:29 am

L'ho avuta...o meglio ho avuto la arbiter flats...e non era ne dal suono professionale...ne robusta...ne a basso volume (si poteva avvicinare...).
L'elettronica la suono, ma non potete paragonare l'acustica con l'elettronica, che a parte la dinamica totalmente limitata anche nei modelli più professionali...manca di ciò che si chiama vibrazione e che è essenziale...
Mc Drums Classic Drumkit: 20" BD - 14"x5" SD - 10", 12", 14" TT - 16" FT
Piatti: Ufip Class(Ride 20", Hit-Hat 14", Crash 16") &, UFIP Experience (Splash Brilliant 10")
Pelli: Remo Amb.Snare, Remo Sabbiate Amb. (Tom), Mc Drums (Cassa)
Bacchette: Vic firth 5A - Vater Whip
Tamburo Xd Club: 16" BD - 10" - 13" TOM - 13"X5 SNARE
7" Splash Ufip Class
PELLI: REMO AMBASSADOR (SNARE E TOM) - TAMBURO BD
bonghetti
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 672
Iscritto il: mer set 24, 2003 1:32 pm

Messaggioda vit vit il gio set 14, 2017 1:23 pm

Capisco comunque l'esigenza,non tutti sfruttano tutto il range dinamico,suonare leggeri e misurati é forse più difficile che suonare sempre forte.E d'altronde il suono cambia in funzione della dinamica quindi è impensabile ottenere un suono robusto senza picchiare.
Non credo che ci sia comunque richiesta per un batteria a metà volume con un buon suono.Non so nemmeno se possibile fisicamente.
L'unica via che vedo è sordinare ma non troppo,magari mettendo del piramidale (quello piu leggero)internamente intorno al fusto,lasciando abbastanza libere le pelli.....boh
Suono come sono
Ma....
Vorrei essere
John Coltrane
Avatar utente
vit vit
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4928
Iscritto il: mar apr 10, 2012 7:06 am
Località: Milano city

Messaggioda HAPPYBEAR il gio set 14, 2017 5:26 pm

Per me il limite è fisico oppure si dovrebbe produrre una batteria con misure molto piccole per riuscire ad. Ottenere un mix tra minor volume e buon suono.... scusa ma perché non provi i muffle della remo, sono ottimi, abbassano parecchio il volume pur mantenendo la qualità del suono.
Sembrano valide anche queste pelli della aquarian https://www.youtube.com/watch?v=vUjcu-P2B2w
Tamburo Studio black satin 2005 (acero/betulla) 22-12-13-16-14x5 - Roadster Sunset natural honey (betulla) - 22-10-12-14-14x5,5 - Turkish Moderate 14 hi-hat - - Stagg SH crash 16-18 - Sonor Armoni rock ride 20 - Paiste 502 Bronze ride 20 - Paiste 2000 ride 20 in vendita - sd Mapex maple custom 14x8 - Pearl forum 14x5,5 (2) - Tama Superstar EFX (betulla/tiglio) 14x5/14x6,5 - Xdrum steel 14x4 - doppio pedale Pearl eliminator - pedali singoli: Dixon pp915 - Tamburo octopus - Sonor sp273 in vendita - hardware Sonor/Tamburo/Roadster - pelli Remo - bacchette Agner 5a Europe holz - Mr. Drum 5a - Drum Art Groovy 5b - Stagg sm5a - Stagg oak 5a - Techra x-carb 5a - audio recording system Zoom h1 - audio/video Zoom q2hn.
Avatar utente
HAPPYBEAR
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 899
Iscritto il: dom apr 09, 2017 3:06 pm

Messaggioda Roby65 il ven set 15, 2017 11:17 am

bonghetti ha scritto:....Le silentstroke...non bastano....

Qualche tempo fa pensavo di prendere il set completo per montarlo sulla batteria che tengo montata in casa, poi per fare una prova ho comprato solo quella da 14' per il rullo.
Dopo averla montata e provata mi sono accorto che non era poi così silenziosa, per lo meno, non così silenziosa da poter suonare tranquillamente in casa.
Per chi fosse interessato, ho fatto un breve video:
https://www.youtube.com/watch?v=0EsQwVxVsNI&t=1s
HiPercussion Jazzette 5 in frassino 18-10-12-14 - Rullante HiPercussion Dynamite 14x8 in frassino - Rullante Pearl free floating Maple 14x3,5 - Rullante Pearl SensiTone Elite Phosphor Bronze 14x5 - Piatti Ufip Solid Ride 86 + Ufip Ritmo "The original".
Avatar utente
Roby65
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 700
Iscritto il: mer gen 19, 2011 9:06 pm
Località: Provincia di Milano

Messaggioda enrico57 il lun set 18, 2017 12:43 pm

Ho visto il video. Immagino che se le Silent non sono sufficientemente silenziose, non potrai nemmeno sfiorare i piatti senza fare maggior rumore. Anche io ho montato le Silent sul mio set, sordinando dall'interno con della spugna anche la risonante, e ti assicuro che puoi parlare quasi sottovoce mentre batti. E' probabile che il mio obiettivo, che era solo quello di non dar fastidio agli altri condòmini, sia diverso dal tuo, tanto che ho completamente trasformato il set da acustico in elettronico, piatti compresi.
enrico57
battipentole
 
Messaggi: 14
Iscritto il: ven set 08, 2017 8:59 am

Messaggioda raffaele il lun set 18, 2017 1:43 pm

Premetto che avere un buon tocco e sapersi regolare con le dinamiche è essenziale e doveroso ma a volte non basta e quindi ci sono tecnologie neanche costosissima ma efficaci.Una di queste solo le pelli Silentstroke della Remo che fanno suonare la batteria a livelli molto bassi (non le sordinano e non le rendono mute, fanno solo diminuire di molto il volume sonoro) e relativamente ai piatti la zildjian produce i L80 che suonano molto piano, ma suonano, oppure si mette molto nastro adesivo sotto i priori piatti.. Non c'è bisogno di comprare una apposita batteria che suona piano :D :D :D
raffaele
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 970
Iscritto il: lun ott 10, 2011 9:44 am

Messaggioda Roby65 il lun set 18, 2017 1:48 pm

enrico57 ha scritto:....Anche io ho montato le Silent sul mio set, sordinando dall'interno con della spugna anche la risonante, e ti assicuro che puoi parlare quasi sottovoce mentre batti....

Grazie Enrico, proverò a fare la stessa cosa. Spero non vada ad influire molto sul rimbalzo.
HiPercussion Jazzette 5 in frassino 18-10-12-14 - Rullante HiPercussion Dynamite 14x8 in frassino - Rullante Pearl free floating Maple 14x3,5 - Rullante Pearl SensiTone Elite Phosphor Bronze 14x5 - Piatti Ufip Solid Ride 86 + Ufip Ritmo "The original".
Avatar utente
Roby65
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 700
Iscritto il: mer gen 19, 2011 9:06 pm
Località: Provincia di Milano

Messaggioda bonghetti il lun set 18, 2017 3:55 pm

Credo di non essere riuscito con il mio post a far comprendere cosa intendevo...
Per farvi capire meglio cosa intendo, posto un link di un gruppo "professionisti" tedesco che si stanno impegnando al riguardo http://www.lecker-nudelsalat.de/ein-sch ... -erfinden/
Tutte le soluzioni che avete indicato ormai le conosciamo più o meno tutti..e tutte le soluzioni tendono con degli stratagemmi ad abbattere il suono dello strumento, purtroppo condizionandone la purezza del suono...
E' per questo motivo che secondo me (e su questo blog c'è dimostrazione...) che il problema risiede alla fonte e cioè che i costruttori tendono a costruire batterie che suonino sempre più forti...mentre le batterie del passato (anni 60-70) non erano così...
L'unica casa costruttrice che ha un pò investito al riguardo è l'Adoro Drum...
Comunque al momento la migliore soluzione sono le bacchette Lidwish...solo che la loro limitazione è la sensazione diversa che hai in risposta ai tamburi ed il limite delle frequenze basse non ben definite...
Mc Drums Classic Drumkit: 20" BD - 14"x5" SD - 10", 12", 14" TT - 16" FT
Piatti: Ufip Class(Ride 20", Hit-Hat 14", Crash 16") &, UFIP Experience (Splash Brilliant 10")
Pelli: Remo Amb.Snare, Remo Sabbiate Amb. (Tom), Mc Drums (Cassa)
Bacchette: Vic firth 5A - Vater Whip
Tamburo Xd Club: 16" BD - 10" - 13" TOM - 13"X5 SNARE
7" Splash Ufip Class
PELLI: REMO AMBASSADOR (SNARE E TOM) - TAMBURO BD
bonghetti
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 672
Iscritto il: mer set 24, 2003 1:32 pm

Messaggioda bumbato il lun set 18, 2017 4:37 pm

ti ho capito benissimo bonghetti e traduco in qualche effetto collaterale assurdo legato al magico strumento.
La dinamica di una batteria va da 0 a 130dB salvo modifiche e mode che portano quei 130 a 140dB.
ce n'è abbastanza per annoverarlo tra gli strumenti nocivi alla salute, specie se si considera che alcuni cominciano da quasi bambini o ragazzini, senza cuffie, e diventano o sordi o con diverse invalidità acustiche.
Diverso è il discorso se si va subito sotto un maestro serio che si preoccupa anche della salute del ragazzo, ma non sempre è così.
Di fatto la dinamica della batteria andrebbe rivista per il batterista stesso, specie per quel che riguarda il rullante, che in alcuni casi suonando si trova a 50cm dall'orecchio del batterista, essendo così ancora più distruttivo.
A 65dB comincia l'affaticamento, sui 90 danni psichici neurovegetativi uditivi, a 120dB la soglia del dolore.
Fatto sta che la soglia del dolore per alcuni batteristi non c'è neanche a 140dB perchè hanno perso più di 30dB...

Ma le mode vanno sulle bacchette grosse ed i rullanti da 15", pestaggi forti, peggiorando la situazione e consegnando un esercito di bravi batteristi ultra 50enni con problemi di udito, quando non si tratta di 40 o 30enni. :oops:

è ben difficile trovare un altro strumento che possa essere così facilmente incriminabile sulla salute delle orecchie, sul senso che un musicista dovrebbe proteggere come bene prezioso.

ridurre la dinamica a 85dB sarebbe semplicemente meraviglioso, sempre che picchiando forte il suono esca come suono forte pur restando ad 85dB.
Per chi vuole distruggersi le orecchie esisterebbero comunque sempre i petardi.

Tuttavia non ci ho capito nulla, non so come realmente si possa ottenere un risultato veritiero. Aspetto di vedere ed ascoltare una presentazione.

Attualmente che io sappia, per i membranofoni, l'unico sistema per aver meno volume ma suono non smorzato è usare diametri più piccoli e allentati se si vuole ottenere la stessa frequenza, ma questo incide sul rimbalzo e ovviamente un batterista tende a regolarre la tensione anche in base al rimbalzo cui si è abituato.
Se ci saranno novità che non siano solo favole saranno di sicuro ben accolte anche nel nostro paese, magari con qualche anno di ritardo rispetto ad altri.
la legge è uguale per tutti, sia per quelli che vanno in pensione misera a 70 anni
sia per quelli che dopo 4 anni e 6 mesi d'assenteismo in parlamento prendono la pensione.

Se non state attenti, i media vi faranno odiare le persone oppresse e amare quelle che opprimono. Malcolm x
Avatar utente
bumbato
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2791
Iscritto il: lun mag 19, 2014 7:15 pm
Località: Genova

Messaggioda edmondo il lun set 18, 2017 6:19 pm

Molto efficace, come sempre!!
1) YAMAHA PHX Phoenix (Black) 4pz. - 2) TAMBURO Formula Custom (Red Sparkle) 6pz. - 3) SONOR Ascent (Creme White) 5pz. - 4) Ibrido: DS cassa in Superbass Custom 22x17,5" (2011, pre 2.0 - ora Satin Black), con sopra tom/timpani DrumCraft Maple 10"/12"/14"ft Series 8 (El.Black) + tom/timpani Yamaha Live Custom tom 10"x7" e Floor 14x13" e 18x16":... "Provare per credere" !!
Avatar utente
edmondo
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 13864
Iscritto il: mar gen 18, 2011 8:40 pm

Messaggioda enrico57 il mar set 19, 2017 7:11 am

Roby65 ha scritto:
enrico57 ha scritto:....Anche io ho montato le Silent sul mio set, sordinando dall'interno con della spugna anche la risonante, e ti assicuro che puoi parlare quasi sottovoce mentre batti....

Grazie Enrico, proverò a fare la stessa cosa. Spero non vada ad influire molto sul rimbalzo.


Il rimbalzo sulla battente rimane invariato. Per maggior precisione riguardo alla "spugna" che ho utilizzato, si tratta di uno di quei materiali che si utilizzano in edilizia per l'isolamento, molto simile alla lana di vetro, preso in un Brico Center ed ha uno spessore di 5 cm.

Ecco una foto
Allegati
interno rullante_01.jpg
interno rullante_01.jpg (163 KiB) Osservato 5674 volte
enrico57
battipentole
 
Messaggi: 14
Iscritto il: ven set 08, 2017 8:59 am

Messaggioda Roby65 il mar set 19, 2017 10:22 am

Grazie, appena possibile farò la prova.
HiPercussion Jazzette 5 in frassino 18-10-12-14 - Rullante HiPercussion Dynamite 14x8 in frassino - Rullante Pearl free floating Maple 14x3,5 - Rullante Pearl SensiTone Elite Phosphor Bronze 14x5 - Piatti Ufip Solid Ride 86 + Ufip Ritmo "The original".
Avatar utente
Roby65
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 700
Iscritto il: mer gen 19, 2011 9:06 pm
Località: Provincia di Milano

Messaggioda drummologo il mar set 19, 2017 12:59 pm

anni fa' un mio amico laureato in fisica e chitarrista visto il volume che regnava in sala prove :D si era inflippato con un'idea non male....ridurre o azzerare il rumore di ogni strumento creando un marchingegno che mandasse le onde sonore emesse dagli strumenti in controfase annullando cosi' le stesse onde.
ES:4 aggeggi (non so' come chiamarli)intorno alla mia batteria che mandando in controfase il suono prodotto dalla batteria la "isolassero" entro il raggio di questi aggeggi,praticamente uno spazio 2x2,l'ho detto in soldoni perché una volta venne con un progettino e tento' di spiegarmi il sistema che voleva adottare e che stava studiando a casa,purtroppo dopo un paio di mesi intraprese la carriera politica andò ad abitare in un altra città e cosi il progetto e andato di pattuglia... :x
sono passati anni ma ogni tanto mi viene in mente questa cosa....anche perché il tipo era un po' pazzerello :D
drummologo
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 289
Iscritto il: ven nov 04, 2011 12:44 pm
Località: vogno(re)

Messaggioda Mallo il mar set 19, 2017 3:32 pm

È quello che succede nelle cuffie con cancellazione del rumore, tipo bose quietcomfort, ora lo stanno utilizzando anche nell'abitacolo delle auto ma non credo si possa usare per la batteria almeno per il momento.
Per quel poco che so le frequenze di contrasto devono avere lo stesso volume di quelle da cancellare per cui si tratta di usare altoparlanti con wattaggi abbastanza alti per arrivare ai db della batteria. Inoltre sono frequenze che per essere efficaci devono essere molto precise e una batteria già cambiando accordatura cambia anche le frequenze che emette rendendolo inefficace o controproducente
Mallo
spaccabacchette
spaccabacchette
 
Messaggi: 84
Iscritto il: dom lug 23, 2017 11:14 pm

Messaggioda resunoiz il mer set 20, 2017 9:22 am

più che le batterie che "suonano" di più, noto che sono i PIATTI a suonare tanto di più.
ho piatti che letteralmente coprono ogni tamburo se suonati con decisione, soprattutto se nn hai una batteria ultra-peformante.
sarà che suono metal e certe sonorità le hai solo con piatti "sonori" ma ho notato che suonando in sala prove con piatti rotti il comfort acustico (e lo stress delle orecchie) si riduce tantissimo. La batteria intesa come fusti diventa pressochè ininfluente, anzi a minor volume di piatti si tende a pestare meno per calibrarsi.
resunoiz
martellatore
martellatore
 
Messaggi: 129
Iscritto il: mar mar 14, 2017 11:27 am

Messaggioda bonghetti il mer set 20, 2017 5:01 pm

La discussione comincia a diventare interessante, comunque io non voglio che non suoni anzi, ma non che raggiunga i 140 db...ma che al massimo raggiunga gli 85-90db...ma ovviamente anche la base di partenza deve scendere...mantendendo il range più vicino possibile...
In parte questo è realizzabile con misure più piccole, fusti meno spessi, legno più adatto (Faggio...), e forse...forando i fusti o le pelli come gli zildjian L80...
Per favore non inserire riferimenti a spugne e trigger...qui stiamo parlando di batteria acustica...Fino a quando verrà usato il sistema MIDI con 128 livelli di dinamica saremo lontani anni luce dalla dinamica dell'acustica...inoltre voglio che vibri...ma non come molti batteristi che vogliono che tremi la terra come al passaggio dell'uragano irma...ma mi accontento di un venticello...

PS: Io sono quasi sordo da un orecchio dalla nascita per un problema forse congenito...ed è anche per questo che ci tengo a preservare più a lungo possibile l'integrità dell'altro...
Mc Drums Classic Drumkit: 20" BD - 14"x5" SD - 10", 12", 14" TT - 16" FT
Piatti: Ufip Class(Ride 20", Hit-Hat 14", Crash 16") &, UFIP Experience (Splash Brilliant 10")
Pelli: Remo Amb.Snare, Remo Sabbiate Amb. (Tom), Mc Drums (Cassa)
Bacchette: Vic firth 5A - Vater Whip
Tamburo Xd Club: 16" BD - 10" - 13" TOM - 13"X5 SNARE
7" Splash Ufip Class
PELLI: REMO AMBASSADOR (SNARE E TOM) - TAMBURO BD
bonghetti
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 672
Iscritto il: mer set 24, 2003 1:32 pm

Messaggioda HAPPYBEAR il mer set 20, 2017 10:32 pm

Interessante una cosa che hai detto, provare a forare il fusto in piu' punti e provare con fusti piu' piccoli e piu' corti togliendo pure la risonante come ad esempio la pearl rhythm traveler, lavorando e sperimentando su batterie di quel tipo si potrebbe arrivare al dunque senza rinunciare alla qualita' sonora, ad esempio nessuno ancora ha pensato a produrre pelli ibride meta' mesh e meta' in mylar, per meta' intendo cerchio interno e cerchio esterno tipo le cs dot (per esempio cerchio centrale mesh ed esterno in mylar o viceversa, mi piacerebbe sentirne il risultato), chiaro che se un giorno qualcuno le realizzera' mi dovra' pagare i diritti :D oppure nmi viene da pensare a sperimentare nuovi materiali per la realizzazione dei fusti, anche qui ibridi che permettano di realizzare cio' che intendi.Davvero interessante.Anche la creazione e l'inserimento di materiale fonoassorbente tale da mantenere la nota del fusto ma contenedone la proiezione sonora...ci si puo' tranquillamente sbizzarrire.L'unica cosa e' provare piu' soluzioni, la piu' semplice e pratica e' l'ultima insieme a quella di provare a forare i fusti in piu' punti.
Io ad esempio per far meno casino in casa anche con l'elettronica mi ero abituato ad usare le classiche bacchette da timbales, provare per credere, e penso che funzioni anche con l'acustica, hai meno volume ma il suono rimane buono. :tru ed in piu' aumenti di parecchio la sensibilita' della bacchetta in mano perche' per ottenere la stessa dinamica di una normale bacchetta devi smanettare di piu' ma alleni parecchio di piu' la sensibilita' della mano e delle dita.Anche quella di diminuire le dimensioni (diametro) della bacchetta e per giunta con quelle da timbales non usi la punta essendone prive, puo' essere gia' uno step in piu' per raggiungere cio' che cerchi.
Tamburo Studio black satin 2005 (acero/betulla) 22-12-13-16-14x5 - Roadster Sunset natural honey (betulla) - 22-10-12-14-14x5,5 - Turkish Moderate 14 hi-hat - - Stagg SH crash 16-18 - Sonor Armoni rock ride 20 - Paiste 502 Bronze ride 20 - Paiste 2000 ride 20 in vendita - sd Mapex maple custom 14x8 - Pearl forum 14x5,5 (2) - Tama Superstar EFX (betulla/tiglio) 14x5/14x6,5 - Xdrum steel 14x4 - doppio pedale Pearl eliminator - pedali singoli: Dixon pp915 - Tamburo octopus - Sonor sp273 in vendita - hardware Sonor/Tamburo/Roadster - pelli Remo - bacchette Agner 5a Europe holz - Mr. Drum 5a - Drum Art Groovy 5b - Stagg sm5a - Stagg oak 5a - Techra x-carb 5a - audio recording system Zoom h1 - audio/video Zoom q2hn.
Avatar utente
HAPPYBEAR
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 899
Iscritto il: dom apr 09, 2017 3:06 pm

Messaggioda giac67 il mer set 27, 2017 3:18 pm

ma, invece di tutti questi "artifizi", un bel kit come questo?
https://d1aeri3ty3izns.cloudfront.net/m ... review.jpg

o al limite (cosa provata sulla mia ludwig), le tanto snobbate idrauliche, almeno non si perdono le frequenze basse e profonde ?
http://www.wharry.ch/img/cache/600x600_6bae9822.jpg
LUDWIG DRUMS:
- breackbeats questlove set LC179(16x14 10x7 13x13 14x5 snar. ) Azure Sparkle
- fab4 classic maple set L8024(22x14 14x5 13x9 16x16) Black oyster pearl
- custom shop classic maple LB846 (26x14 ) Black oyster pearl
- supraphonic LM402 14x6,5
- MAPEX snare mpx steel 10x5,5
- ROLAND TD4K
- ALESIS SAMPLEPAD PRO
.....and all PAISTE 2002 Red Logo
Avatar utente
giac67
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1887
Iscritto il: lun set 04, 2006 2:17 pm
Località: prov. AN

Messaggioda bumbato il gio set 28, 2017 2:52 pm

@giac67 :arrow: https://www.youtube.com/watch?v=BrrZXrQBO5k
con i piatti va discretamente, con le pelli un po' meno direi.
Il suono del rullante con cordiera inserita suona tanto tanto di cordiera, troppo, occorre ridimensionare anche il suono della cordiera ma renderlo realistico e piacevole.
Inoltre le pelli hanno un suono molto differente, almeno, alle mie orecchie.
suonano tanto T, poco O e ancora meno M, qualcuno ricorderà che avevo parlato di questo.
ovvero suonano tanto di attacco, meno di voce e ancora meno di rilascio, ed è un peccato perchè si perde proprio il bello dei tom. Inoltre si sente moltissimo il suono del legno, forse proprio perchè il legno suona tanto uguale come prima mentre la pelle suona poco perchè concepita per suonare così.
Insomma i piatti mi convincono abbastanza, anche se si sente suonare di più la bacchetta, ma questo è ovvio riducendo il suono del piatto. Occorrerà una bacchetta molto discreta.
Invece i membranofoni, sia lo snare sia i tom mi comvincono poco.
Per la cassa invece mi pare che soluzioni valide già esistano, la cassa non mi sembra un problema da questo punto di vista, vedi sordimamento che spesso è apprezzato proprio come suono, con pelli adatte a suonare meno, idrauliche e non, idoneo pedale, dimensioni cassa, materiale usato per riempimento.
la legge è uguale per tutti, sia per quelli che vanno in pensione misera a 70 anni
sia per quelli che dopo 4 anni e 6 mesi d'assenteismo in parlamento prendono la pensione.

Se non state attenti, i media vi faranno odiare le persone oppresse e amare quelle che opprimono. Malcolm x
Avatar utente
bumbato
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2791
Iscritto il: lun mag 19, 2014 7:15 pm
Località: Genova

Messaggioda bonghetti il sab set 30, 2017 9:50 am

Allora..
Giac67 le silentstroke e i Zildjian L80 li ho presi e su una batteria uso quelli. Risultato soddisfacente ma non ancora professionale. Nel senso che il suono amplificato e microfonato non rende appieno il valore acustico e i piatti pur con un discreto suono non sono paragonabili ai piatti in Bronzo (Per questo sarei curioso di ascoltare dal vivo i nuovi Aegean Cymbals...ma costano abbastanza...https://www.drum-tec.de/cymbals/agean-cymbals). E' comunque un ottima soluzione al momento. Relativamente alle idrauliche, non ho capito se ti riferisci alle risonanti...nel caso da provare...)
Per Bumbato...infatti il problema più serio è il rullante e forse si risolve da quel che ho visto in un link che ho inserito prima con un Big Fat Snare...http://www.lecker-nudelsalat.de/wp-cont ... e-drum.jpg
Penso che la strada è intrapresa..ma non ancora del tutto nell'ambito di un suono professionale (diciamo che al momento sono buone soluzioni per le prove ed il casalingo...)...ma sul palco o nel piccolo locale che sia...che serve qualcosa di più...

PS: Pienamente d'accordo con chi dice che la tecnica aiuta a suonare a volume moderato...(Non suono genere Heavy...) , ma esistono contesti musicali in cui hai la necessità per locali e per vicinanza con altri strumenti quali possono essere gli strumenti classici (Violini, Violoncelli, Sassofoni, ecc. dove sarebbe bellissimo poter affiancare la batteria acustica senza che questi tenda totalmente a sovrastarli soprattutto nei momenti in cui la dinamica richiede maggiore presenza...
Mc Drums Classic Drumkit: 20" BD - 14"x5" SD - 10", 12", 14" TT - 16" FT
Piatti: Ufip Class(Ride 20", Hit-Hat 14", Crash 16") &, UFIP Experience (Splash Brilliant 10")
Pelli: Remo Amb.Snare, Remo Sabbiate Amb. (Tom), Mc Drums (Cassa)
Bacchette: Vic firth 5A - Vater Whip
Tamburo Xd Club: 16" BD - 10" - 13" TOM - 13"X5 SNARE
7" Splash Ufip Class
PELLI: REMO AMBASSADOR (SNARE E TOM) - TAMBURO BD
bonghetti
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 672
Iscritto il: mer set 24, 2003 1:32 pm

Messaggioda bonghetti il gio nov 30, 2017 12:10 am

Aggiornamento...
Ho avuto modo di testare live le bacchette ed il beater e devo essere sincero penso finalmente di aver trovato la soluzione definitiva...
Sicuramente non è esente da difetti:
- la, forse eccessiva, leggerezza delle bacchette con relativa flessione della stesse all'aumentare della velocità, creano una "sensazione" un pò diversa rispetto all'uso consueto della bacchette.
- una minor presenza sonora su determinate frequenze (le medio basse - soprattutto nei TOM)

Inoltre non avendo avuto modo, o più che altro il tempo necessario, di avere il suono in cuffia della batteria insieme al resto della BAND ho sofferto un pò, "addirittura", il suono del resto della BAND dai monitor che mi sovrastava...e pertanto in alcuni momenti non avevo il pieno controllo e la piena soddisfazione...
Ma ho avuto la possibilità durante le prove di sentire, per qualche minuto, il tutto dall'amplificazione in sala con alla batteria un mio momentaneo sostituto...ed il risultato era più che soddisfacente...

PS: la batteria era amplificata con sei microfoni collegati al mio Presonus 16.0.2 con relativi effetti e le uscite generali inviate al mixer di sala...
Mc Drums Classic Drumkit: 20" BD - 14"x5" SD - 10", 12", 14" TT - 16" FT
Piatti: Ufip Class(Ride 20", Hit-Hat 14", Crash 16") &, UFIP Experience (Splash Brilliant 10")
Pelli: Remo Amb.Snare, Remo Sabbiate Amb. (Tom), Mc Drums (Cassa)
Bacchette: Vic firth 5A - Vater Whip
Tamburo Xd Club: 16" BD - 10" - 13" TOM - 13"X5 SNARE
7" Splash Ufip Class
PELLI: REMO AMBASSADOR (SNARE E TOM) - TAMBURO BD
bonghetti
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 672
Iscritto il: mer set 24, 2003 1:32 pm

Messaggioda patbill il gio nov 30, 2017 11:17 am

a proposito di piatti L80 io ho comprato il set con il crash da 16 che mi si è completamente sbriciolato dopo pochi mesi dall'acquisto, mentre hihat e ride sono in perfette condizioni...sarei curioso di provare gli Aegean ma sono costosi!!!...anche Thomann ha lanciato la sua linea di piatti Millennium Low volume ad un prezzo molto invitante, sarebbe da provare...
Mapex Saturn, Murat Diril Cymbals Renassaince & Black Sea series, Roland TD20
www.astralia.it
http://www.myspace.com/astraliaproject
patbill
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 309
Iscritto il: mer giu 14, 2006 2:42 pm
Località: padova

Messaggioda bonghetti il gio nov 30, 2017 1:07 pm

Penso a ragion di dubbio di dover precisare che sia queste bacchette lidwish che i piatti Zijldian L80 non siano adatti a un contesto musicale Heavy. Poi comunque come fate a sbriciolarlo non lo so :-)
Mc Drums Classic Drumkit: 20" BD - 14"x5" SD - 10", 12", 14" TT - 16" FT
Piatti: Ufip Class(Ride 20", Hit-Hat 14", Crash 16") &, UFIP Experience (Splash Brilliant 10")
Pelli: Remo Amb.Snare, Remo Sabbiate Amb. (Tom), Mc Drums (Cassa)
Bacchette: Vic firth 5A - Vater Whip
Tamburo Xd Club: 16" BD - 10" - 13" TOM - 13"X5 SNARE
7" Splash Ufip Class
PELLI: REMO AMBASSADOR (SNARE E TOM) - TAMBURO BD
bonghetti
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 672
Iscritto il: mer set 24, 2003 1:32 pm

Messaggioda patbill il gio nov 30, 2017 3:27 pm

ti assicuro che li ho usati soltanto per studio e quindi non in contesti heavy... visto la perfetta integrità degli altri due, sono più propenso a pensare ad un piatto difettoso di base
Mapex Saturn, Murat Diril Cymbals Renassaince & Black Sea series, Roland TD20
www.astralia.it
http://www.myspace.com/astraliaproject
patbill
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 309
Iscritto il: mer giu 14, 2006 2:42 pm
Località: padova

Messaggioda bonghetti il gio nov 30, 2017 3:36 pm

Si. A questo punto probabile
Mc Drums Classic Drumkit: 20" BD - 14"x5" SD - 10", 12", 14" TT - 16" FT
Piatti: Ufip Class(Ride 20", Hit-Hat 14", Crash 16") &, UFIP Experience (Splash Brilliant 10")
Pelli: Remo Amb.Snare, Remo Sabbiate Amb. (Tom), Mc Drums (Cassa)
Bacchette: Vic firth 5A - Vater Whip
Tamburo Xd Club: 16" BD - 10" - 13" TOM - 13"X5 SNARE
7" Splash Ufip Class
PELLI: REMO AMBASSADOR (SNARE E TOM) - TAMBURO BD
bonghetti
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 672
Iscritto il: mer set 24, 2003 1:32 pm

Messaggioda martinazzi il mar dic 05, 2017 10:51 am

Buon giorno a tutti .... .per questo problema ci sto lavorando da un annetto ... penso che per metà prossimo anno si possa vedere il prototipo della mia soluzione .... comunque la RotodruM ha già una sua soluzione in merito al silenziamento ...che non è male almeno per lo studio , si inserisce un disco di gomma piuma all'interno della parte battente e ammutolisce il suono e mantiene il rimbalzo ottimale e sopratutto la ergonomicità della batteria ...la parte risonante fa la sua parte dando un lieve sustain del suono in quanto non smorzata ... ok a presto ciao Riccardo

https://www.youtube.com/watch?v=fQzsNw5NKaA
www.rotodrum.com
info@rotodrum.com
http://www.youtube.com/user/rotodrum

GLI UOMINI COMUNI GUARDANO LE COSE NUOVE CON OCCHIO VECCHIO.
L'UOMO CREATIVO OSSERVA LE COSE VECCHIE CON OCCHIO NUOVO ( Giampiero Bona)
Mille rulli a tutti Riccardo
Avatar utente
martinazzi
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2252
Iscritto il: mer mag 28, 2003 2:12 pm
Località: BRESCIA villaggio BADIA

Messaggioda bonghetti il mar dic 05, 2017 11:00 am

Vero Riccardo. Il problema è che una soluzione che si adatta bene alle tue comunque bellissime batterie (in quanto diversamente bisogna ogni volta smontare il cerchio) ed inoltre altera comunque la sonorità del fusto pur mantenendo secondo me una buona resa (oltretutto nel tuo caso senza cambiare le bacchette).
Comunque attendo impaziente la tua nuova soluzione.
Onore e merito alla tua inventiva oltretutto con la capacità ed impegno di trasformarla in realtà.
Mc Drums Classic Drumkit: 20" BD - 14"x5" SD - 10", 12", 14" TT - 16" FT
Piatti: Ufip Class(Ride 20", Hit-Hat 14", Crash 16") &, UFIP Experience (Splash Brilliant 10")
Pelli: Remo Amb.Snare, Remo Sabbiate Amb. (Tom), Mc Drums (Cassa)
Bacchette: Vic firth 5A - Vater Whip
Tamburo Xd Club: 16" BD - 10" - 13" TOM - 13"X5 SNARE
7" Splash Ufip Class
PELLI: REMO AMBASSADOR (SNARE E TOM) - TAMBURO BD
bonghetti
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 672
Iscritto il: mer set 24, 2003 1:32 pm

Prossimo

http://www.youtube.com/watch?v=NP5_CJg7oKQ

Torna a Batterie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti