labatteria.it • Leggi argomento - Isolare la batteria - plexiglass e lana di vetro


Isolare la batteria - plexiglass e lana di vetro

La sezione per i vostri lavori manuali: avete costruito degli octoban, dei rullanti, delle batterie, o anche dei pad elettronici?
Volete insonorizzare o fare lavori nel vostro locale?
Parlatene qui.

Messaggioda giubis il mer nov 12, 2008 5:57 pm

Sinceramente non mi attira molto l'idea di prender una batteria con quelle misure, anche perchè qualitativamente parlando credo sia davvero una ciofeca.

Preferirei davvero investire quei soldi nella barriera.

P.S.
@ virgil94
Si, volevo rinforzarlo con la lana di vetro, ma attorno alla batteria posteriormente, non a contatto con il plexiglass.
giubis
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: lun nov 14, 2005 5:26 pm
Località: Padova

Messaggioda virgil94 il mer nov 12, 2008 5:59 pm

bravoooooo....un :suk al gestore....
Avatar utente
virgil94
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1506
Iscritto il: lun ago 18, 2008 11:46 am

Messaggioda virgil94 il mer nov 12, 2008 6:00 pm

giubis ha scritto:P.S.
@ virgil94
Si, volevo rinforzarlo con la lana di vetro, ma attorno alla batteria posteriormente, non a contatto con il plexiglass.


capito io male :)
Avatar utente
virgil94
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1506
Iscritto il: lun ago 18, 2008 11:46 am

Messaggioda giubis il mer nov 12, 2008 6:18 pm

Rimango sempre in attesa di altri commenti sulla barriera.
Mancano all'appello i guru del forum. :wink:
giubis
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: lun nov 14, 2005 5:26 pm
Località: Padova

Messaggioda SteMito3 il mer nov 12, 2008 7:29 pm

guarda per l'ennesima volta, se hai già provato con il plexiglass davanti e l'hai reputato inutile sarà parimenti inutile con la lana di roccia dietro.

cambia metodo di azione.
Avatar utente
SteMito3
figlio di Buddy Rich
figlio di Buddy Rich
 
Messaggi: 3482
Iscritto il: ven giu 24, 2005 9:30 am

Messaggioda giubis il mer nov 12, 2008 7:47 pm

@ SteMito3
Come ho già scritto, ho provato con il plexiglass, che però copriva molto parzialmente la batteria, soltanto davanti e per meno di metà sui due lati destro e sinistro, oltre al fatto che le lastre laterali erano aperte sotto.
Provvedendo invece a creare una struttura più chiusa e aggiungendo la lana di vetro (che a quanto dicono quelli di ClearSonic dovrebbe assorbire un 50-60% del suono) non riuscirei ad ottenere un risultato soddisfacente?
Devo proprio abbandonare l'idea? :(
giubis
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: lun nov 14, 2005 5:26 pm
Località: Padova

Messaggioda Bizio il mer nov 12, 2008 7:55 pm

direi proprio di si ... mission impossible :oops: a meno che ti voglia fare una gabbia con annesso impianto di aria condizionata , un furgone per trasportarla e due facchini per montarla 5 ore prima della serata.. vedi un pò tu !!!
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20130
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Messaggioda rastrello il gio nov 13, 2008 8:50 am

Altre domande per capire...
Ti e' capitato in QUANTI locali di essere minacciato di morte?
34 locali medio/piccoli, o sempre i soliti 1-2 in cui suonate magari spesso?

Seconda domanda: non hai amici MUSICISTI che vengono a vedervi?
Magari con un po' piu' di esperienza rispetto a voi. Gente che sappia dire al 100% "va bene cosi'" oppure "sei troppo alto tu / son troppo bassi gli altri".

I gestori dei locali spesso sono dei pirla. A livello musicale spessissimo, percio' sono l'ULTIMA persona che ascolto per capire i suoni che abbiamo ecc.
Ueh ueh...
Avatar utente
rastrello
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 552
Iscritto il: mar mag 15, 2007 8:19 am
Località: Bergamo

Messaggioda neil_peart il gio nov 13, 2008 10:14 am

prendi un DW mini! 1000€ cassa da 16", tom da 10" timpano da 13" rullo da 12".. e ti assicuro che quella cassa da 16" spacca il culo ai passeri.

sembra un playmobil è vero però è una gran figata! :wink:
Carlo
--
Mercatino di Carlo
--
Hai bisogno di referenze perchè stai comperando qualcosa da me? Dai uno sguardo ai miei feedback e capirai con chi stai trattando! :wink:
Avatar utente
neil_peart
Padre di Buddy Rich
Padre di Buddy Rich
 
Messaggi: 6247
Iscritto il: mar lug 12, 2005 12:59 pm
Località: Tridentum

Messaggioda giubis il gio nov 13, 2008 4:14 pm

@ rastrello:
Mi è capitato negli unici locali dove siamo andati a suonare, cioè 4 (non abbiamo molte date, anzi... :( ).
Purtroppo non viene a vederci mai nessuno, sempre massimo 20 persone e tutti tra parenti e amici.
Purtroppo nella nostra zona c'è un altro gruppo tribute a Ligabue, molto affermato e consolidato, quindi siamo totalmente sotto la loro ombra.
La gente sa che suoniamo Ligabue, vede che non siamo gli "xxx" (nome dell'altro gruppo) e parte prevenuta dicendo "Allora sicuramente non ne vale la pena."

@ neil_peart:
Non sapevo dell'esistenza di questa DW Mini, ma cavolo, costa 1200€! :o
Ultima modifica di giubis il gio nov 13, 2008 5:30 pm, modificato 1 volta in totale.
giubis
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: lun nov 14, 2005 5:26 pm
Località: Padova

Messaggioda Bizio il gio nov 13, 2008 4:18 pm

mi hai descritto la tristezza giubis :( ora siamo tristi in due :( :(
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20130
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Messaggioda giubis il gio nov 13, 2008 4:40 pm

Perchè Bizio? Hai simili problemi anche tu?
giubis
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: lun nov 14, 2005 5:26 pm
Località: Padova

Messaggioda Bizio il gio nov 13, 2008 4:53 pm

no ..avrei smesso :( ... ma ci siamo quasi :lol:
no giubis è che sei riuscito a descrivermi la tristezza in maniera perfetta .. mi ero immedesimato :( :(
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20130
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Messaggioda giubis il gio nov 13, 2008 5:36 pm

Purtroppo è davvero triste.

Suonare davanti a 15-20 persone che è tanto se ti applaudono un po' alla fine di ogni canzone.

Con l'unico vantaggio di ottenere una cena gratis, perchè spesso sei costretto a fare delle patte con i locali, che non vogliono sborsare soldi. (Altre volte ne rimetti pure di tasca tua, per pagare il service).

Ti prendi parole perchè dai fastidio con "tutto quel baccano", ti offendono sul guestbook del tuo sito dicendo che gli "xxx" sono meglio di te e che faresti meglio a smettere di suonare.

E così ci pensi davvero, a volte, di smettere.

Perchè passa la voglia di farlo quando ci si ritrova così.
giubis
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: lun nov 14, 2005 5:26 pm
Località: Padova

Messaggioda themucco il gio nov 13, 2008 5:46 pm

Cassa i locali in cui ti trattono di merda.;)
Pearl MMX Black Mist,Tama silvestar metro jam,hardware pearl,tama,yamaha,tamburo - Ufip Class,Rough,Bionic,Ritmo & Sabian HH,AA & Meinl Classic & Turkish Classic Cymbals
Membro della Somma Alleanza della Sweet Old Pheega "Batterista non pipparolo", Senatore de labatteria.it https://www.facebook.com/DreamHuntersItalianBand
https://www.facebook.com/scarlettheband https://www.facebook.com/BalloAngelico
Avatar utente
themucco
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 16368
Iscritto il: lun lug 19, 2004 4:33 pm
Località: Firenze, Senatore

Messaggioda rastrello il gio nov 13, 2008 5:56 pm

Mi permetto dai fare un OT...
Non so come suoni tu, e come suonate voi.
Pero' ho sempre pensato una cosa, e spero di non scatenare risse.
Se dovessi tirar su il liga-tributo (o vasco, o ecc), lo farei SOLAMENTE per:

- pubblico anche medio/ignorante che applaude e si esalta, SOPRATTUTTO tipe.
- locali che ti fanno meno menate sul genere da fare. Fate Liga? Ok.
- gestori dei locali che ti danno un tot% in piu' rispetto alle band con pezzi propri ecc.

Se avete 10 persone che sbadigliano, e i locali vi sfanculano, scusa ma chi te lo fa fare il tributo al Liga?
Con tutto il rispetto eh, magari vi piace proprio ed e' la vostra musica preferita.

Ultimo suggerimento IT: trova qualcuno "che ci capisce" che vi veda ed esprima un giudizio, e vai a vedere le altre band in quei locali che livello di suoni hanno, specie il drummer.
Ueh ueh...
Avatar utente
rastrello
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 552
Iscritto il: mar mag 15, 2007 8:19 am
Località: Bergamo

Messaggioda giubis il gio nov 13, 2008 6:32 pm

Mi permetto anch'io di fare un OT per rispondere a rastrello.

Inizialmente ai primi concerti (fatti durante il periodo estivo, all'aperto) avevami riscosso un discreto pubblico (qualche centinaio di persone).

Con l'inverno però l'unica è suonare all'interno.

E spesso i locali non conoscendoti e vedendo quattro ragazzetti di 18 anni rimangono perplessi; così succede che il più delle volte ti proponi, lasci il numero, ti dicono che ti faranno sapere e poi non si fanno più sentire.

Così ci siamo trovati a suonare in qualche piccolo locale con pochissima gente al seguito, con conseguente delusione anche da parte del locale.

Eravamo partiti con il tributo al Liga ancora tanti anni fa, io e il primo chitarrista, quando ancora eravamo "bambini" e io suonavo la tastiera (solo dopo sono passato alla batteria).

Ci divertavamo a suonare in compagnia, coltivando sempre la speranza di riuscire a formare una band, su scia ed esempio di questo altro gruppo che nominavo prima (sempre tributo a Ligabue), che spesso seguivamo ai concerti.

Quando finalmente si è presentata l'opportunità di farlo (formare un gruppo) abbiamo iniziato a suonare insieme, con una formazione pressochè completa, pensando di poter convivere comunque con la presenza di questro altro gruppo, in quanto avremo ricoperto un ruolo di importanza minore (locali che non potevano permettersi certe spese avrebbero chiamato noi invece degli altri, abbondamente più costosi come gruppo).

Invece sembra che anche quelle poche volte che suoniamo non ci sia proprio interesse da parte della gente, nemmeno la curiosità di venire a sentirci e constatare che facciamo schifo.

Eppure siamo anche amici di quelli dell'altro gruppo, ci scambiamo idee, pareri, opinioni.

Ci siamo soltanto detti l'uno con l'altro di non pestarci i piedi a vicenda, evitando di andare a suonare negli stessi posti.

Loro infatti prediligono locali medio/grandi, noi gli unici posti che abbiamo fatto erano piccoli bar.

Soltanto che loro hanno sempre un certo pubblico, noi invece abbiamo papà, mamme, zii, cugini e qualche amico. Stop. I pochi curiosi o chi capita lì per caso spesso se ne va dopo tre canzoni.
giubis
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: lun nov 14, 2005 5:26 pm
Località: Padova

Messaggioda giubis il ven nov 14, 2008 9:24 pm

Ritornando OT, sto sentendo in giro i prezzi per tentare nell'impresa di costruire questa sorta di box.

Prima di effettuare il "grande passo", qualcun altro saprebbe darmi consigli a riguardo?
giubis
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: lun nov 14, 2005 5:26 pm
Località: Padova

Messaggioda SteMito3 il ven nov 14, 2008 10:04 pm

scusa se dubito della tua intelligenza, ma hai proprio voglia di buttare via i soldi... :cry:
Avatar utente
SteMito3
figlio di Buddy Rich
figlio di Buddy Rich
 
Messaggi: 3482
Iscritto il: ven giu 24, 2005 9:30 am

Messaggioda giubis il ven nov 14, 2008 10:12 pm

Capisco cosa vuoi intendere SteMito3, ma ero partito con quest'idea e vorrei provare a portarla a termine, anche perchè ora come ora non potrei permettermi un set mini (come il DW indicatomi) e non ho alcuna intenzione di comprare una batteria elettronica.

Mi rendo conto che potrebbe essere un buco nell'acqua, ma peggio di così, forse tanto vale provare. :cry:
giubis
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: lun nov 14, 2005 5:26 pm
Località: Padova

Messaggioda Bizio il ven nov 14, 2008 10:21 pm

Allora stai cercando il nostro supporto morale ...
Tutti ... dico tutti... ti abbiamo detto che è una soluzione improponibile e tu continui a chiederci se è fattibile ..
Giubis credimi lascia perdere , è una situazione che non vale nè la pena nè risolvi la situazione , oltre che butteresti denaro.
poi fà un pò come ti pare.. i soldi sono i tuoi.
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20130
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Messaggioda giubis il ven nov 14, 2008 10:43 pm

Probabilmente avete ragione voi ragazzi.

Speravo soltanto di trovare qualcuno che aveva fatto esperienza diretta sul campo con simili materiali, per sentirne le impressioni.

Nei prossimi giorni deciderò cosa fare, vi terrò informati.

Intanto grazie a tutti per la vostra disponibilità.
giubis
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: lun nov 14, 2005 5:26 pm
Località: Padova

Messaggioda Freedomfighter il mar feb 17, 2009 3:11 pm

Riuppo questo topic.
Ho avuto esperienza diretta con i panneli in plexi. Dalle nostre parti c'è un localino piccolo piccolo 20-30 mq, e per tentare di risolvere il problema della batteria alta, ha installato un pannello di plexi confinante con la batteria. Risultato? il suono della batteria ti sbatte violentemente contro e fai fatica a sentire gli altri: LASCIA PERDERE!
Stai a testa alta, fai sentire quel rullante e quella cassa, SUONA e sbattitene degli altri!
Avatar utente
Freedomfighter
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 816
Iscritto il: ven dic 19, 2008 5:21 pm

Messaggioda mickytaylor il mar feb 17, 2009 7:21 pm

bacchette leggere fusti imbottiti di pezze dentro e piatti piccoli o con sopra una piccola pezzuola in modo da attutire il botto senza attutire il rimbalzo :tru
Immagine
Avatar utente
mickytaylor
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 1047
Iscritto il: sab mag 26, 2007 12:32 pm
Località: Catania

Messaggioda giubis il mar feb 17, 2009 9:40 pm

@ Freedomfighter:
L'idea iniziale era appunto corredare i pannelli in plexiglass con la lana di vetro nella parte posteriore per assorbire i suoni riflessi dal plexiglass stesso. Comunque ora non suono più in giro, purtroppo, quindi non ho nemmeno più il problema da pormi. :oops:

@ mickytaylor:
Potrei essere d'accordo con te per quanto riguarda le bacchette leggere, ma non per i fusti imbottiti e le pezze sui piatti. Non mi piace snaturare il suono dello strumento. :wink:
giubis
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: lun nov 14, 2005 5:26 pm
Località: Padova

Messaggioda malium il mer feb 18, 2009 10:17 am

okkio che la lana di vetro è estremamente pericolosa, nel lavorarla ci si può fare molto male e nel tempo rilascia polveri molto nocive (cancerogene).
Secondo me se il costo delle lastre trasparenti e la realizzazione dei "materassini" posteriori (ma di lana di roccia o altro materiale non nocivo) è basso potresti anche tentare ma con la consapevolezza di non poter minimamente preventivare i reali benefici ottenibili...
Ho poche idee ma confuse.
malium
battipentole
 
Messaggi: 49
Iscritto il: lun feb 11, 2008 1:22 pm
Località: Napoli

Messaggioda Cesco Drums il ven feb 27, 2009 11:28 pm

Pienamente d'accordo..la spesa non vale l'impresa...Al massimo ti caccerà qualche reverbero o non entrerà nel microfono del tuo cantante, ma il volume non si abbassa di sicuro più di tanto! perchè l'unico effetto che puoi ottenere è l'eliminazione delle frequenze più alte, mentre le basse (caratteristiche dei tamburi) ci vuole il piombo x azzittirle!!
Cmq ti compatisco alla grande fratello batterista...
Cesco Drums
battipentole
 
Messaggi: 4
Iscritto il: dom feb 08, 2009 12:55 am
Località: Lecce

Messaggioda giubis il sab feb 28, 2009 2:22 pm

Ringrazio per questi ultimi due interventi, e informo che non ho eseguito niente di ciò che avevo preventivato di fare, anche e soprattutto per la mancanza di live in questo periodo (il gruppo sembra essere in un momento di "stallo" e non si suona più in giro).
giubis
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: lun nov 14, 2005 5:26 pm
Località: Padova

Messaggioda pessimo il mar mar 19, 2019 7:02 pm

tiro fuori questa vecchia discussione per dire che molti anni fa alcuni di voi hanno scritto grosse inesattezze. Gli schermi di plexiglass schermano eccome. Ho misurato personalmente, perchè li uso, un abbattimento frontale fino a 12 db e laterale inferiore. L'uso andrebbe esteso in tutte le situazioni live (e sempre in sala prove) perchè migliorano un pò tutto: i rientri degli altri microfoni che vanno a sporcare il suono, ma soprattutto in situazioni live il suono della batteria perchè chi ascolta non sente il doppio audio diretto ed amplificato, e la latenza dello stesso (l'amplificato arriva prima, il diretto dopo) che ca a sporcare il tutto, e che lo spettatore percepisce come rumore e casino. Dietro non va messo nulla. E' obbligatorio l'uso di un sistema di auricolari da parte del batterista al posto del monitor di palco, perchè la riflessione del suono non consente di suonare bene.
In sala prove, invece, dietro e sul soffitto va messo un sistema di assorbimento (gli auricolari sono sempre obbligatori). La microfonazione della batteria andrà fatta con un microfono per ogni tamburo, tenuto molto vicino alla pelle con i panoramici tarati flat ed a volume basso. Risultato esaltante.
Naturalmente è tutto molto scomodo se fatto da soli, perchè gli schermi pesano e sono delicati sulla superficie, rigandosi facilmente. Quindi ogni volta messi in un contenitore "a panino" a strati con meteriale protettivo.
Se avete domande sono qui.
Batterie: Pearl Reference purple -- Ludwig Classic Maple white marine pearl -- Volume IDrum ---
Piatti: set Zildijan Avedis Armand --- set Paiste formula 602 seven sound
Rullanti: Ludwig 100th Anniversary Black Magic 14x6.5 --- Ludwig Supraphonic '72 14x5,5 --- Ludwig Sensitive '83 14x6,5
Avatar utente
pessimo
martellatore
martellatore
 
Messaggi: 195
Iscritto il: sab feb 20, 2010 11:29 pm
Località: terni

Messaggioda eziopelizzi il mer mar 20, 2019 12:11 am

Guarda, qualche anno fa, dopo che avevo costruito lo studiolo, mi era venuta la tentazione di comprarmene una. Ricordo che costavano un botto e l’intenzione era quella di isolare alla benemeglio il set, per poter fare delle registrazioni in diretta, con le varie band, senza che tutto rientrasse in tutto. Ma soprattutto per me è sempre stato importante interagire e guardarsi e suonare tutti insieme. Ora non usa si più lo so, si fa a tocchi. Le ultime tracce che ho registrato le ho fatte così. La linea di chitarra e voce è il clic in cuffia ....e via sono xxxi tuoi. Che tristezza. Poi avevo lasciato perdere perché non ero sicuro del risultato. Devo dire che qualche amico, tecnico del suono, con studio proprio, l’aveva sconsigliato. Diceva che era un sistema che non funzionava e che era meglio costruire un box isolato dove mettere la batteria. Grazie tante, se fossi stato ricco mi sarei comprato uno studio di registrazione. Ma come al solito ognuno dice quel che sa e sta a noi ascoltare tutti e farsi la propria idea. Per te comunque funziona? Che livello di registrazione si ottiene in sala: demo, solo per riascoltarsi o qualcosa di più ? Penso sia una soluzione per palchi medio grandi.....nei piccoli locali, non credo siano ottimali ? Ci sono di varie altezze e misure ma portarsele dietro non è una rottura incalcolabile ?
Avatar utente
eziopelizzi
martellatore
martellatore
 
Messaggi: 141
Iscritto il: mar nov 22, 2005 9:58 pm
Località: Torino

PrecedenteProssimo

http://www.youtube.com/watch?v=NP5_CJg7oKQ

Torna a Fai da te & Insonorizzazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite