labatteria.it • Leggi argomento - Isolare la batteria - plexiglass e lana di vetro


Isolare la batteria - plexiglass e lana di vetro

La sezione per i vostri lavori manuali: avete costruito degli octoban, dei rullanti, delle batterie, o anche dei pad elettronici?
Volete insonorizzare o fare lavori nel vostro locale?
Parlatene qui.

Messaggioda giubis il mar nov 11, 2008 4:49 pm

Negli ultimi concerti con il mio gruppo ci siamo trovati in locali medio-piccoli, con conseguenti problemi di volume, legati per la maggior parte al sottoscritto.
Sono infatti stato accusato di pestare troppo e obbligato ad essere più soft.
Questo però come ben saprete non è molto facile in contesti rock, così ne è venuta a discapito la mia esecuzione, ai limiti del decente, in quanto per suonare ad un volume più contenuto ho dovuto rivedere il mio modo di farlo, restando concentrato unicamente sul volume dei colpi (uccidendo comunque le dinamiche della batteria) e perdendo di vista il groove e il timing. :(

Ho deciso così di cercare una soluzione, per limitare quantomeno il volume della batteria, sul quale devono per forza di cose adattarsi gli altri componenti del gruppo.

Sono capitato su questo sito e ho dato un'occhiata ai prodotti.

Pensavo di adottare un sistema simile al loro, posizionando innanzitutto di fronte alla batteria dei pannelli in plexiglass (o polistirolo trasparente, spessore 5 mm, più economico).

Questi però da soli farebbero gran poco, in quanto il plexiglass non è fonoassorbente, ma fonoriflettente (solo in minima percentuale fonoisolante).
I suoni prodotti dalla batteria verrebbero quindi riflessi indietro dal plexiglass, con il rischio che questi stessi suoni incontrino muri, angoli o quant'altro dietro la batteria, e di conseguenza vengano amplificate le risonanze.

Per questo pensavo di adottare quelli che ClearSonic chiama SORBER, che altro non sono (stando alle specifiche del sito) che pannelli di lana di vetro dello spessore di circa 4-5 cm, rivestiti di un tessuto tipo panno/moquette, recettivo al velcro e quindi utile per unire i vari pannelli tra di loro, come si può vedere nelle foto.

Questi pannelli, disposti alle spalle del batterista, avrebbero la funzione di assorbire tutte le frequenze che il plexiglass riflette, contenendo le risonanze e quindi anche il volume e la pressione sonora della batteria.

Ora, prima di fare inutili spese vorrei avere qualche vostro parere sull'utilità di questa possibile soluzione e sulla bontà dei materiali indicati (nello specifico la lana di roccia) o se sia meglio ricorrere ad altri prodotti (bugnato, piramidale, etc.).

Attendo commenti :wink:
giubis
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: lun nov 14, 2005 5:26 pm
Località: Padova

Messaggioda rastrello il mar nov 11, 2008 4:56 pm

E tu dovunque vai a suonare (cantine, grandi palchi, garage, soggiorni) ti porti dietro il coso trasparente da mettere davanti PIU' i pannelli trasportabili spugnosi da mettere dietro?

Scusa la domanda, ma 1) Quanto pesti? (per capirci, alla Mike Terrana?) 2) Cosa suonate? 3) Che strumentazione hanno gli altri?

Tieni conto che, per esempio, se fate gli Slayer e' ovvio che in N locali non ci potete suonare.
Perche' c'e' poco da fare, FAI CASINO.
Una volta che ti fai il nome nella zona invece in quegli stessi locali ci suoni, perche' non fai casino, ma "li pettini".
Ueh ueh...
Avatar utente
rastrello
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 552
Iscritto il: mar mag 15, 2007 8:19 am
Località: Bergamo

Messaggioda giubis il mar nov 11, 2008 5:29 pm

Non credo di essere uno che pesta tanto, e comunque facciamo cover di Ligabue, il che mi sembra tutto fuorchè pesante come genere (poi il fatto che sia triste, beh, devo ammettere che a volte lo è... :cry: ).
Gli altri hanno amplificatori valvolari, combo e testata e cassa, e in sala prove abbiamo due LEM da 300W per la voce e le tastiere.
giubis
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: lun nov 14, 2005 5:26 pm
Località: Padova

Messaggioda SteMito3 il mar nov 11, 2008 7:29 pm

io lascerei perdere, complicato, quasi inutile (ti va bene se abbatti di 3dB) e sopratutto scomodo. studia a varie dinamiche in 2 settimane sei più bravo e risparmi soldi, fregature e sbattimenti enormi.

Ah se no, hot rods!
Avatar utente
SteMito3
figlio di Buddy Rich
figlio di Buddy Rich
 
Messaggi: 3482
Iscritto il: ven giu 24, 2005 9:30 am

Messaggioda giubis il mar nov 11, 2008 10:28 pm

Ho già provato le hot rods, non mi ci trovo, non riesco a fare bene i rimshot.
Io ci provo a studiare a varie dinamiche, anche quando provo con il gruppo, ma perdo il feeling con il pezzo, non riesco ad avere lo stesso "tiro".
Magari è una deficienza mia, non sapermi adattare a tutti i livelli di dinamica, ma lo sento proprio come uno sforzo, oltre che come un limite.
giubis
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: lun nov 14, 2005 5:26 pm
Località: Padova

Messaggioda themucco il mer nov 12, 2008 10:37 am

Guarda stavo proprio per dirti di passare anche io semplicemente alle hot rods, con quelle ci devi fare l' abitudine, per il risto ottieni quello che volgiono il volume cala bene. :wink:

Secondo me faresti bene ad esercitarti pure a casa, anzi specialmente a casa che alle prove non serve più di tanto perchè a meno che gli altri non adeguino abbassando gli strumenti tu non sentiresti quasi nulla di quel che suoni con le hot rods. :)

Altra soluzione sono le bacchette in acero, sono leggerissime come piume se prendi modelli di piccolo taglio o al massimo delle 5a, ottieni una leggera riduzione del suono, inoltre puoi usare i ring di plastica per togliere un pò di armnici e reverbero così da ridurre anche in questo caso il volume generale e la durata del colpo.

Prova a usare anche questa soluzione e vedere come ti ci trovi, l' unico inconveniente delle bacchette in acero è che se fai un 20ina di pezzi se usi parecchio rimshot c'è il rischio di rompere almeno un paio di bacchette perchè sono decisamente fragili, la mia media infatti è 1 bacchetta ogni ora e mezzo di suonato :cry: , però non suono certo ligabue ma hard rock. :wink: :D :tru
Pearl MMX Black Mist,Tama silvestar metro jam,hardware pearl,tama,yamaha,tamburo - Ufip Class,Rough,Bionic,Ritmo & Sabian HH,AA & Meinl Classic & Turkish Classic Cymbals
Membro della Somma Alleanza della Sweet Old Pheega "Batterista non pipparolo", Senatore de labatteria.it https://www.facebook.com/DreamHuntersItalianBand
https://www.facebook.com/scarlettheband https://www.facebook.com/BalloAngelico
Avatar utente
themucco
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 16368
Iscritto il: lun lug 19, 2004 4:33 pm
Località: Firenze, Senatore

Messaggioda rastrello il mer nov 12, 2008 10:45 am

Senza scatenare flame sui volumi da usare...
Tu dici di non pestare poi come un ossesso, e fate Ligabue.

Ora, il genere non e' lo stesso, pero' ad esempio a me capita spesso di suonicchiare con gente di altri gruppi, e ricordo una volta, mitica, che mi han detto "dai dai facciamo Smell Like Teen Spirits!!".
Ok, l'abbiamo fatta, e falsa modestia a parte l'ho suonata proprio bene, alla Dave Grohl, se avete visto i live degli anni '90 avete presente.
Ok, finita la canzone questi mi guardano e mi danno del pazzo, pestone, metalmeccanico, ecc ecc...
Io ho fatto qualche battutina, ma dentro di me mi son ripromesso di suonare piu' nemmeno mezza nota con gente del genere.
SE vuoi fare Smell, e mi dici facciamo Smell, io te la suono come va suonata.
Per cui O non sai niente di quella canzone e di quel genere com'e' davvero, e allora son fatti tuoi, studia e poi ci risentiamo, OPPURE sei uno di quelli che se la canticchiano nelle cover band, con la tipa fighetta alta 1.50 e i chitarristi con la chitarra tirata su fino alle ascelle con il valvestate marshall 50w, e allora non mi interessa suonare con gente del genere.

TUTTA QUESTA ROBBA PER DIRE che puo' capitare che un drummer pesti il giusto, o magari poco piu', e c'e' gente (membri del gruppo, baristi, amici, ecc) che non sono abituati alla VERA batteria rock, e sclerano ecc ecc....
Ueh ueh...
Avatar utente
rastrello
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 552
Iscritto il: mar mag 15, 2007 8:19 am
Località: Bergamo

Messaggioda joebarba il mer nov 12, 2008 11:55 am

un'unica soluzione!!
batteria elettronica!
joebarba
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 295
Iscritto il: lun lug 02, 2007 5:19 pm

Messaggioda rastrello il mer nov 12, 2008 12:23 pm

La batteria elettronica usata LIVE nei locali medio/piccoli e' la morte tua, sua e di tutti quelli che stanno intorno.
Troppo casino per tirare insieme un sistema di monitoring decente per te e per il gruppo.
Ueh ueh...
Avatar utente
rastrello
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 552
Iscritto il: mar mag 15, 2007 8:19 am
Località: Bergamo

Messaggioda giubis il mer nov 12, 2008 2:05 pm

Sono d'accordo con rastrello, infatti la batteria elettronica possa sembrare l'unica soluzione usata LIVE nei locali medio/piccoli non bisogna dimenticare che al contrario di una batteria acustica necessita inevitabilmente di amplificazione, e pertanto di monitoraggio in spia a tutti i musicisti. Cosa non sempre possibile, in locali appunto di dimensioni contenute.

Vorrei comunque tornare un attimo al vero argomento del topic, che mi sembra sia stato un po' travisato.

Nello specifico chiedevo commenti sull'idea della barriera che ho descritto (plexiglass davanti combinato a lana di roccia dietro).

Se qualcuno oltre a SteMito3 ha qualche parere in merito lo esprima pure.

P.S.
@ themucco
Dove potrei trovare queste bacchette in acero?
giubis
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: lun nov 14, 2005 5:26 pm
Località: Padova

Messaggioda themucco il mer nov 12, 2008 2:13 pm

Sue ebay è pieno ma proprio pieno e con costano pure una sega visto che sono poco resistenti rispetto all' hicory.;)

Sul discorso batteria elettronica io quando l' ho usata mi sono trovato veramente bene, il locale è piccolo quindi mi è bastata una spia amplificata sui 200w e mandarla un pò sull' impianto audio perchè si sentisse molto bene e non venisse coperta dalla voce.
Inoltre se appunto il palco lo permette tutti i componenti del gruppo visto che siamo più o meno appiccicati la sentono proprio bene altrochè.
Il risultato fù esaltante con grandi complimenti da parte di tutti gli spettatori (anche altri musicisti amici) perchè avevamo fatto dei suoni fantastici e sembrava di sentire i pezzi come se suonassero quelli da album. :wink: :tru
Pearl MMX Black Mist,Tama silvestar metro jam,hardware pearl,tama,yamaha,tamburo - Ufip Class,Rough,Bionic,Ritmo & Sabian HH,AA & Meinl Classic & Turkish Classic Cymbals
Membro della Somma Alleanza della Sweet Old Pheega "Batterista non pipparolo", Senatore de labatteria.it https://www.facebook.com/DreamHuntersItalianBand
https://www.facebook.com/scarlettheband https://www.facebook.com/BalloAngelico
Avatar utente
themucco
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 16368
Iscritto il: lun lug 19, 2004 4:33 pm
Località: Firenze, Senatore

Messaggioda giubis il mer nov 12, 2008 4:14 pm

Qualcuno che esprima il proprio parere sulla barriera combinata plexiglass + lana di roccia?
giubis
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: lun nov 14, 2005 5:26 pm
Località: Padova

Messaggioda themucco il mer nov 12, 2008 4:19 pm

Soldi buttati, troppo culo da smazzarsi per un risultato incerto. :wink:
Pearl MMX Black Mist,Tama silvestar metro jam,hardware pearl,tama,yamaha,tamburo - Ufip Class,Rough,Bionic,Ritmo & Sabian HH,AA & Meinl Classic & Turkish Classic Cymbals
Membro della Somma Alleanza della Sweet Old Pheega "Batterista non pipparolo", Senatore de labatteria.it https://www.facebook.com/DreamHuntersItalianBand
https://www.facebook.com/scarlettheband https://www.facebook.com/BalloAngelico
Avatar utente
themucco
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 16368
Iscritto il: lun lug 19, 2004 4:33 pm
Località: Firenze, Senatore

Messaggioda giubis il mer nov 12, 2008 4:21 pm

Non è la scomodità del trasporto che mi preoccupa.

Se dovesse davvero essere utile a smorzare il "volume" della batteria non mi porrei problemi di nessun genere.
giubis
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: lun nov 14, 2005 5:26 pm
Località: Padova

Messaggioda virgil94 il mer nov 12, 2008 4:26 pm

bha....quel piccolo vetro non mi convince....pereò qualche db sicuramente toglierà
Avatar utente
virgil94
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1506
Iscritto il: lun ago 18, 2008 11:46 am

Messaggioda giubis il mer nov 12, 2008 4:48 pm

@ virgil94

Si tratterebbe di materiale tipo policarbonato, spessore 5 mm.
Ho già avuto modo di utilizzarlo da solo, tre lastre che coprivano parzialmente la batteria, con un risultato alquanto scadente, vorrei dire quasi inutile.

Utilizzandolo però con una configurazione più consona (attorno a tutta la batteria anteriormente) e abbinato ai pannelli in lana di vetro (posteriormente) forse potrebbe dare i suoi frutti.

Vorrei avere qualche altro commento, magari anche da chi utilizza simili accorgimenti in sala prove o studio.
giubis
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: lun nov 14, 2005 5:26 pm
Località: Padova

Messaggioda virgil94 il mer nov 12, 2008 5:05 pm

ma dopo non si vedrebbe la batteria e te.... :x :x
Avatar utente
virgil94
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1506
Iscritto il: lun ago 18, 2008 11:46 am

Messaggioda giubis il mer nov 12, 2008 5:06 pm

Beh il plexiglass è trasparente, da davanti la batteria si vedrebbe.
giubis
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: lun nov 14, 2005 5:26 pm
Località: Padova

Messaggioda virgil94 il mer nov 12, 2008 5:07 pm

eh....ma tu avevi detto che volevi rinforzare con lana di roccia.....dopo non si vedrebbe nulla....
Avatar utente
virgil94
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1506
Iscritto il: lun ago 18, 2008 11:46 am

Messaggioda Bizio il mer nov 12, 2008 5:20 pm

Quoto in pieno Rastrello :tru
Ma tu sai quanto pesa , quanto costa , quanto ingombra e quanto è fragile un pannello in plexiglass ??
portarlo in giro è improponibile :lol: è da pazzi ... posso capire se fai un tour con un service , ma per i pub .. mission impossible , anche per le dimensioni ridotte dei palchi.
... io minaccio sempre i chitarristi dicendogli che il potenziometro del volume non ce l'ho , se loro si mettono a manetta sei costretto a picchiare per trovare un balance.
Fai una cosa ..se vuoi suonare tranquillo senza portarti un tir di robba... riduci il set con piccole dimenzioni che hanno meno volume ,e OBBLIGA il resto del gruppo a suonare a certi volumi.
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20130
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Messaggioda virgil94 il mer nov 12, 2008 5:26 pm

quoto bozio.....perle di saggezza :wink: :wink: :wink:
comprati una baxter....xDxD....
Avatar utente
virgil94
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1506
Iscritto il: lun ago 18, 2008 11:46 am

Messaggioda giubis il mer nov 12, 2008 5:27 pm

@ Bizio

Conosco l'ingombro e la fragilità del plexiglass (che comunque ripeto sostituirei con del simil-plexiglass, polistirolo trasparente, per limitare i costi), avendoci suonato la settimana scorsa, seppur con scarsissimi risultati per via delle motivazioni che spiego due post più su.
Ho già minacciato i chitarristi dicendo che io non ho il potenziometro del volume, ma non ne vogliono sapere.
Dicono che devo essere io il primo a regolarmi, poi loro lo faranno di conseguenza.

L'idea di ridurre il set con piccole dimensioni mi era passata per la mente, ma ho da poco comprato una DrumSound con misure classiche, non posso cambiare di nuovo batteria.

Al momento, hot rods e bacchette in acero a parte, questa mi sembrava l'unica soluzione.
giubis
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: lun nov 14, 2005 5:26 pm
Località: Padova

Messaggioda Bizio il mer nov 12, 2008 5:31 pm

come ha detto il saggio virgil ... una baxter jazz ..tutto il set ti costa 250 euro .ed hai due set :wink:
Hai chitarristi gli devi prendere a calci l'ampli ...poi vedrai che capiscono la voce del padrone :)
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20130
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Messaggioda giubis il mer nov 12, 2008 5:45 pm

Sarei davvero padrone a tutti gli effetti, visto che le prove si fanno a casa mia.
Ma non ne vogliono sapere, anzi, finiti tutti i concerti si lamentano che non si sentivano. :|
giubis
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: lun nov 14, 2005 5:26 pm
Località: Padova

Messaggioda virgil94 il mer nov 12, 2008 5:49 pm

ma lascia questo gruppo.....i batteristi si devo far rispettare....comunque veramente....compra una baxter jazz.....ti valutano anche l'usato... :wink: :wink: :wink:
Avatar utente
virgil94
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1506
Iscritto il: lun ago 18, 2008 11:46 am

Messaggioda Bizio il mer nov 12, 2008 5:50 pm

che razzaccia ... se la prendono sempre con i batteristi e loro con l'ampli a palla ... fatti rispettare giubis a suon di rulli in testa :wink: ..scherzo ho legato sempre con i chitarristi anche se mi fanno incazzare sempre per quel motivo ... un ottima soluzione ... è farti dare dal gestore del locale un bel tavolino o due fusti di birra vuoti .. per alzare l'ampli all'altezza delle LORO orecchie .. ti assicuro che funziona , se non vogliono diventare sordi :D
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20130
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Messaggioda virgil94 il mer nov 12, 2008 5:52 pm

:B :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :B
Avatar utente
virgil94
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1506
Iscritto il: lun ago 18, 2008 11:46 am

Messaggioda giubis il mer nov 12, 2008 5:52 pm

Già fatto Bizio, più di una volta avevano un fusto di birra a testa sotto all'ampli, ma alla fine un po' si sono lamentati lo stesso.

E il gestore del locale continuava a guardarmi facendomi cenno di suonare più piano.

Stavo praticamente accarezzando le pelli, avevo gli avambracci immobili e sfioravo i piatti. :oops:
giubis
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 215
Iscritto il: lun nov 14, 2005 5:26 pm
Località: Padova

Messaggioda virgil94 il mer nov 12, 2008 5:54 pm

comunque vai di baxter
Avatar utente
virgil94
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1506
Iscritto il: lun ago 18, 2008 11:46 am

Messaggioda Bizio il mer nov 12, 2008 5:57 pm

allora ... vai di baxter e piatti planet z ... la vedo brutta quando è così ... cambia locale !!! una volta , tentai di picchiare un gestore ( non farlo mai ti becchi una denuncia :D ) tutta la sera a spaccare le palle dicendo ... ABBASSA LA GRANCASSAAA :lol: :lol: ..smisi di suonare smontai e gli dissi byebye !!!
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20130
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Prossimo

http://www.youtube.com/watch?v=NP5_CJg7oKQ

Torna a Fai da te & Insonorizzazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite