labatteria.it • Leggi argomento - bearing edge, ci provo


bearing edge, ci provo

La sezione per discutere sul nostro strumento.

Messaggioda ginuccio il ven mag 10, 2024 1:01 pm

Mi ritrovo una pearl export del 1998/2000. Quella coi blocchetti lunghi ma arrotondati,per un biennio li fecero cosi' poi ritornarono a quelli corti come negli anni 80.
I bearing sono tutti da rifare. Il legno e' un mogano filippino con l'aggiunta di due stati all' interno/esterno di legno chiaro,probabimente definito hardwood . Il bearing e' a 45 gradi che va dritto fino al limite estremo e la stondatura dall'esterno e' minima.
Vorrei farlo da solo e a mano. Di portarla dal liutaio non mi va,son 50 kilomertri e c'e' il rischio che mi sputa in faccia se gli porto la export. Ed avrebbe ragione...
Sono entrato quindi in fase ardita,mi lancio. Ho visto video a profusione anche sul farlo a mano .(sopratutto) Ho manualita' ma so che qui o si fa il salto di qualita' o si fanno danni.
Il mio dubbio e':
Dopo aver spianato su un piano dritto, mi conviene stondare da fuori o da dentro? I fusti sono da 7 millimetri (i toms).
Da dentro riporterei il bearing all'esterno,come era prima. Da fuori lo porterei un po' verso l'interno. ( il sonic clear mapex sembra abbia questo principio).
Idee? Suggerimenti? Non ho paura di rischiare.
Pulizia aste,lucidatura,manutenzione ordianria,tutte cose che so fare,voglio il brivido ora. :)
ginuccio
spaccabacchette
spaccabacchette
 
Messaggi: 55
Iscritto il: sab feb 05, 2022 7:37 pm

Messaggioda edmondo il sab mag 11, 2024 7:32 am

Io non rischierei. Piuttosto, i bordi della parte bottom dei tom come sono messi?
GEAR:
A) TAMBURO Formula Custom (Red Sparkle) 6pz.: 10" 12" 13" 14"ft 16"ft 22x18"-
B) DS cassa in EvolutionSuperbassMaple 22x17" [del 2011, pre 2.0] + nuovi tom DS VENOM 10"12"14ft 16ft ( tutto in finitura Charcoal Satin ) -
C) X-DRUM: tom/timp. 10" 12" 13ft 14ft 20x18" ( black) -
D) DrumCraft 10" 12" 14"ft Maple +16"ft Birch, Series 8 (El.Black) + cassa 22x18" e Tom 8x7" nuova serie6 ( maple/walnut) -
Avatar utente
edmondo
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 14742
Iscritto il: mar gen 18, 2011 8:40 pm

Messaggioda ginuccio il sab mag 11, 2024 11:47 am

il bordo bottom,quello sotto, del 12 e' quello che sta messo peggio.Oscilla vistosamente posto su un piano.Credo che faro' il primo tentativo col 12.
Provo col 12,se va male faro' le mie considerazioni...Sono in fase sperimentale,ho propensione a rischiare,ho poco da perdere. Se fosse una gretsch soprassederei.
ginuccio
spaccabacchette
spaccabacchette
 
Messaggi: 55
Iscritto il: sab feb 05, 2022 7:37 pm

Messaggioda edmondo il sab mag 11, 2024 3:00 pm

E allora in bocca al lupo!!
GEAR:
A) TAMBURO Formula Custom (Red Sparkle) 6pz.: 10" 12" 13" 14"ft 16"ft 22x18"-
B) DS cassa in EvolutionSuperbassMaple 22x17" [del 2011, pre 2.0] + nuovi tom DS VENOM 10"12"14ft 16ft ( tutto in finitura Charcoal Satin ) -
C) X-DRUM: tom/timp. 10" 12" 13ft 14ft 20x18" ( black) -
D) DrumCraft 10" 12" 14"ft Maple +16"ft Birch, Series 8 (El.Black) + cassa 22x18" e Tom 8x7" nuova serie6 ( maple/walnut) -
Avatar utente
edmondo
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 14742
Iscritto il: mar gen 18, 2011 8:40 pm

Messaggioda ginuccio il dom mag 12, 2024 5:16 am

ieri ho iniziato.
Primi problemi da risolvere:
1) Il piano dritto su cui posizionare la carta vetrata.
2) che tipo di carta vetrata e come fissarla sul piano.

1) In alcuni video consigliano i piani in marmo o granito i quali assicurerebbero il piano perfetto. Ma a leggere i vari commenti dei tanti video,alcuni dubitano che i piani in marmo siano dritti al 100%. In altri video ho visto spianare su piani in legno. Altri commentatori fanno notare che anche un piano non perfettamente dritto assicura comunque,tramite la rotazione del fusto,una spianata regolare.Secondo questi commentatori un mdf o un compensato,vanno bene.
Altri fanno notare che se il tamburo ,ruotandolo,oscilla sempre nella stessa direzione ,allora il piano e' idoneo, con buona approssimazione.
L'unico marmo idoneo che ho e' un gradino della scala di casa ,ma alla fine ho optato per il tavolo da cucina.
2) In molti video si notano grossi fogli di carta vetrata. Il ferramenta non li aveva,quindi ho optato per carta vetrata a rotolo,grana 100. Fissata con nastro biadesivo applicato nella parte posteriore della carta(ovviamente).
Posizionata a strisce continue,delineando un'area sufficiente a comprendere la circonferenza del tamburo. Operazione semplice.
Alcuni parlano di grana 60/80. Io mi sono tenuto prudente,anche perche' sto mogano filippino,a conti fatti,dopo avere spianato,e' risultato piuttosto morbido,cosa che avevo preventivato. Anche 41esimo rudimento parlo' in un video di un buco fatto col trapano su un mogano filippino che aveva provocato una voragine. Forse aveva usato una punta troppo grossa senza mettere il nastro a protezione. Ma cmq era arrivato il giusto messaggio che sto mogano filippino e' morbido. Cio' sembra essere vero. Sgranava come il parmigiano.

La spianata:
Ho fatto il segno con la matita sul filo del bordo. Cosi' ho visto fare in un video dell'unico cristiano su you tube che fa i bearing a mano: buckin billy ray smith. E' un taglialegna che tira giu' le foreste in una mattinata e non si fa certo problemi a rifare un bordo di un tamburo. Un personaggio super positivo,ha spiegato con grande chiarezza tutta l'operazione nei suoi punti cruciali.
Alla prima spianata la matita e' andata via. Delusione.
Il segno con la matita dovrebbe segnalare che i punti piu' alti verranno mangiati ed i piu' bassi non mangiati lasciando la matita intatta. I punti piu' bassi saranno il limite che dovremo grattare,ovvero il livello ottimale del nuovo filo.
Continuando a spianare ho notato che ho mangiato molto su alcuni punti e poco su altri e questo e' un oittimo segnale.
Dubbi: ho spianato a sufficienza?
Ho spianato un po' ,ma non voglio esagerare,ci sara' sempre modo di rispianare se le cose non vanno come sperato.

Dopo avere spianato ho preso la raspa a legno,la piu' fina che avevo e ho dato un paio di raspate. Sono partiti i pezzi e mi sono fermato subito. Troppo aggressiva. Oggi optero' per un pezzo di legno dritto, impugnabile, su cui posizionero' la carta,agendo diagonalmente dal basso verso l'alto. Ho deciso di carteggiare dall'esterno verso l'interno. Non dovro' mai superare il filo interno,altrimenti rovinerro' il bearing e dovro' rispianare.

Il taglialegna americano sconsiglia l'operazione su gretsch da 5000 euro. E su questo siamo tutti daccordo.
ginuccio
spaccabacchette
spaccabacchette
 
Messaggi: 55
Iscritto il: sab feb 05, 2022 7:37 pm

Messaggioda ginuccio il lun mag 13, 2024 7:42 am

primo bordo quasi finito.Per stondare ho preso carta grana 100 e l'ho arrotolata intorno ad una bacchetta col nastro adesivo per controllare meglio l'azione.
Sembra procedere...
Allegati
Screenshot_2024-05-13-08-34-54-448 (1).jpg
Screenshot_2024-05-13-08-34-54-448 (1).jpg (315.66 KiB) Osservato 503 volte
Screenshot_2024-05-13-08-34-46-292.jpg
Screenshot_2024-05-13-08-34-46-292.jpg (337.57 KiB) Osservato 503 volte
Screenshot_2024-05-13-08-34-37-944.jpg
Screenshot_2024-05-13-08-34-37-944.jpg (387 KiB) Osservato 503 volte
ginuccio
spaccabacchette
spaccabacchette
 
Messaggi: 55
Iscritto il: sab feb 05, 2022 7:37 pm

Messaggioda ginuccio il lun mag 13, 2024 11:59 am

ho rotto un blocchetto e per colpa mia.
Mai di lunedi',mai... ho violato la regola.
ginuccio
spaccabacchette
spaccabacchette
 
Messaggi: 55
Iscritto il: sab feb 05, 2022 7:37 pm

Messaggioda ginuccio il lun mag 13, 2024 3:43 pm

Ho finito il 12.
Piu' o meno e' come prima.
Penso di avere fatto mediamente bene. Il filo e' dritto.Non capisco se ho sbagliato qualcosa io o il fusto ha problemi.
Mi fermo qui. Il tempo portera' consiglio.
ginuccio
spaccabacchette
spaccabacchette
 
Messaggi: 55
Iscritto il: sab feb 05, 2022 7:37 pm


http://www.youtube.com/watch?v=NP5_CJg7oKQ

Torna a Batterie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti