labatteria.it • Leggi argomento - Nuove Roland VAD


Nuove Roland VAD

Qui si parla di batterie elettroniche, trigger, centraline, campionatori (hardware e software), pad e simili.

Messaggioda pessimo il mar giu 08, 2021 9:01 am

Comunque dopo averci perso un bel pò di tempo, devo ancora constatare che, seppur migliorata la situazione, l'hi hat rimane un grosso problema. Inutile girarci intorno, la gestione tecnica Roland è vergognosa, perchè ha messo in vendita una centralina (la TD27)con grossi problemi senza minimamente risolverli. Per chi ha a cuore le dinamiche questo è un problema serio, e non è giusto che ci si debba attrezzare con programmi e pc esterni (che possono essere giusti per avere suoni migliori, ma NON per risolvere un problema tecnico di centalina).
Batterie: Ludwig Classic Maple white marine pearl -- Yamaha Live Custom Hybrid -- Volume IDrum ---
Piatti: set Zildijan Avedis Armand --- set Paiste formula 602 seven sound
Rullanti: Ludwig Supraphonic 14 x 6,5 --- Ludwig Black Beauty 14 x 5 --- Ludwig Black Magic 14 x 6,5 --- acrilico Volume 14 x 5,5
Elettronica: Yamaha DTX 10K-M
Avatar utente
pessimo
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 241
Iscritto il: sab feb 20, 2010 11:29 pm
Località: terni

Messaggioda CarterB il mar giu 08, 2021 10:43 am

Speriamo nel VH 14D
Batterie: DW Jazz Series, Roland TD27KV - Rullanti: DW Jazz Series, DW Collector's Series Copper Shell, Crash: Zildjian K Constantinople 16"-18", Zildjian FX Spiral Trash 18", Ride: Zildjian K Constantinople medium thin low 20", Zildjian K Constantinople Renaisance 22" Hi Hat : Zildjian K Constantinople 14" Hardware: DW 6000.
Avatar utente
CarterB
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 1180
Iscritto il: ven lug 25, 2008 11:18 am

Messaggioda maver il mer giu 09, 2021 1:42 pm

purtroppo e' il tallone di achille di tutte..... :-(
e-drum chan
canale youtube: https://www.youtube.com/channel/UC0y9Rj ... lGCShvHcjg

mia madre mi diede una pentola e un mestolo a 9 anni......
tutt'ora continuo con pentola e mestolo..... bho'! unn'ho inteso eh?!?!?
maver
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 682
Iscritto il: sab mag 02, 2015 11:30 am
Località: Prato

Messaggioda pittis79 il sab giu 12, 2021 4:58 pm

Buongiorno a tutti !! Splendida giornata per testare il mio nuovo acquisto: Roland td-27 506.
(ma appena cala il sole taglio l' erba :D).
arrivo da una Yamaha DTXtreme III e da 10 anni di buon utilizzo, mi sono fatto influenzare da questa batteria Roland ad impatto scenico...che dire: mai suonato con le mesh e già la bacchette non mi arriva più nel muso..e questo è un bene. Ma parlando di centralina..beh..come già scritto in questo forum...o my God...Suoni anni luce dalla Yamaha ( in senso negativo per Roland ). Non torno a dire cose già scritte e mi trovo daccordo con tutto quello che è stato scritto in questo forum, sia pro che contro ma...essendo che devo tagliare l' erba perchè ho perso la tartaruga in giardino :o e poca voglia di farlo :D , chiedevo dove potevo trovare dei suoni free, SPECIALMENTE PER I PIATTI, da poter già inserire. Offro una birra per chi passa per PN :D . Scherzi a parte, ma non più di tanto...crearmi i sample in SuperiorDrummer e dervati..editarli ecc...non ho più l' età :oops: oppure ci provo a collegare la centralina della Yamaha?...ma che senso ha... :? :? :cry: :cry:
quando dico di NO !! cos'è che non capisci ??!!
Avatar utente
pittis79
spaccabacchette
spaccabacchette
 
Messaggi: 88
Iscritto il: dom mag 02, 2004 6:23 pm

Messaggioda HAPPYBEAR il dom giu 13, 2021 5:41 pm

Roling's blue sparkle 22-12-13-16 sd basix black 14x5,5
Hampback mk-0 e-drum
Ride Special 20" medium
Remo drumheads
Dixon/Tamburo single kickpedals
Drumcraft serie 6 double kickpedals
Meccaniche Tamburo - Basix
Drum Art groovy 5A - 5B - 5AB sticks - Stagg 5A - Mr. Drum 5A
Zoom H1/Q3-HD
Avatar utente
HAPPYBEAR
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 1324
Iscritto il: dom apr 09, 2017 3:06 pm

Messaggioda pittis79 il dom giu 13, 2021 6:39 pm




EHHH CHE CASPITA!! l' ho appena comprata!! :cry: :cry: :D
quando dico di NO !! cos'è che non capisci ??!!
Avatar utente
pittis79
spaccabacchette
spaccabacchette
 
Messaggi: 88
Iscritto il: dom mag 02, 2004 6:23 pm

Messaggioda pittis79 il dom giu 13, 2021 6:55 pm

Bene bene!!
Oggi ci ho dato dentro di centralina TD-27 ed un pò alla volta mi ci sto abbituando.
Avevo un problema al rim-tom 3 che si attivava dalle vibrazioni del rullante ( usando un impianto casse attive live entravano delle vibrazioni e non c' era modo che questo non si attivasse...). Ho seguito la procedura di abbassare il sensore, ma non c'era modo ( c'è una guida nel manuale ); ma poi, sorpresa, sorpresa, nei paramentri trigger si può scegliere quale sensore/trigger utilizzare (ovvio non c'è la marca ma per il tipo di pad utilizzato) e ce ne sono un bel pò...questo fa cambiare il volume, frequenze, velocity...inosomma tutte quelle belle cosette che ha fatto si di risolvermi il problema. Non ho ancora provato sul hi-hat...ma secondo me.... :) :)
Spero possa essere utile a qualcuno.

Ultima cosa: FL studio (ottimo per la creazione dei sample) - esportazione diretta in file wave - importazione sulla ssd - sostituisco suono del pad o lo miscelo con uno esistenete = suoni infiniti !! SPETTACOLO !!! :tru :tru :tru
(DEVO PURE VALORIZZARE IN POSITIVO QUESTI 4.000€... :x :x )
quando dico di NO !! cos'è che non capisci ??!!
Avatar utente
pittis79
spaccabacchette
spaccabacchette
 
Messaggi: 88
Iscritto il: dom mag 02, 2004 6:23 pm

Messaggioda pessimo il mer giu 23, 2021 12:15 pm

Prova sul campo.
Ed eccoci finalmente alla prova fuori sala prove, per un live!
Montaggio e trasporto: più lungo e problematico del previsto, seppur elementare, perchè comunque gli ingombri ed i pezzi sono quelli di una acustica. Il cablaggio della cavetteria richiede comunque attenzione. In ogni caso tutto rapido.
Sound check: una figata. Il tecnico avrebbe voluto abbracciarmi... Anche perchè ha potuto gestire separatamente la cassa che durante un live è la componente forse più delicata per i volumi
Estetica: più che altro una processione di colleghi e curiosi per rendersi conto di cosa era quella roba li
Suono: la nota dolente dei suoni Roland in realtà non ha influito più di tanto, primo perchè ci avevo lavorato, e poi perchè quando hai il mix con gli altri strumenti, in uscita ai diffusori, il suono è buono. Buono, non ottimo. Ma me ne accorgo io, non il pubblico...come sempre...
Suonabilità: per me un problema serio. Sono uno che non suona pestando, e che bada moltissimo alle dinamiche. Nonostante l'alta tecnologia ho faticato molto a rendere bene quello che sono abituato a fare. L'hi hat poi rimane per me un problema insormontabile visto che lavoro molto sulle sfumature. Diciamo che sono stato spesso un pesce fuor d'acqua avendo dovuto semplificare con aperto-chiuso un pò banale. A parte i miei amici suonatori, nessuno si è accorto dei miei imbarazzi. Ma così non va. Altri dopo la serata che l'hanno voluta provare sono rimasti entusiasti, ma suonano in altro modo.
Feeling con lo strumento: come detto sopra ho faticato, anche fisicamente, forse perchè teso e poco sereno
In definitiva: la batteria va che è una meraviglia, non è una acustica naturalmente, ma ad essere sincero non mi è sembrata adatta al mio stile e consuetudine pur essendo una figata. Il cambio immediato di suoni per i vari generi fa letteralmente godere generando attenzione anche nel pubblico più attento. Ma è una seconda o terza batteria, per quanto mi riguarda, da usare solo in determinate situazioni.
Un gran bello strumento, ma mi sa che alla fine la venderò: ci sono mille batteristi che la farebbero suonare molto meglio di me sfruttandola appieno.
Batterie: Ludwig Classic Maple white marine pearl -- Yamaha Live Custom Hybrid -- Volume IDrum ---
Piatti: set Zildijan Avedis Armand --- set Paiste formula 602 seven sound
Rullanti: Ludwig Supraphonic 14 x 6,5 --- Ludwig Black Beauty 14 x 5 --- Ludwig Black Magic 14 x 6,5 --- acrilico Volume 14 x 5,5
Elettronica: Yamaha DTX 10K-M
Avatar utente
pessimo
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 241
Iscritto il: sab feb 20, 2010 11:29 pm
Località: terni

Messaggioda edmondo il mer giu 23, 2021 3:01 pm

Peccato.......Penso di aver capito il livello di scoramento e frustrazione provati........E quindi dovendo e volendo Tu indicare una PRIMA batteria del genere da utilizzarsi SEMPRE, ora come ora, quale indicheresti?
GEAR:
A) TAMBURO Formula Custom (Red Sparkle) 6pz.: 10" 12" 13" 14"ft 16"ft 22x18"-
B) Kit Ibrido: DS cassa in EvolutionSuperbassMaple 22x17" [del 2011, pre 2.0] + tom Yamaha 8000 RTC 8"10"12"14"15", Black custom (ex Solid White) -
C) Kit ibrido: Tamburo Studio cassa 22x16"+ DrumCraft 10" 12" 14"ft Maple 16"ft Birch, Series 8 (El.Black) -
Avatar utente
edmondo
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 14664
Iscritto il: mar gen 18, 2011 8:40 pm

Messaggioda pessimo il mer giu 23, 2021 3:27 pm

edmondo ha scritto:Peccato.......Penso di aver capito il livello di scoramento e frustrazione provati........E quindi dovendo e volendo Tu indicare una PRIMA batteria del genere da utilizzarsi SEMPRE, ora come ora, quale indicheresti?

Ma guarda, il problema è il mio di sicuro, legato al modo di suonare che ho. Perchè se è vero che suono la batteria da quando avevo 15 anni, è anche vero che ne ho 68 e quindi non pisto più. Ho registrato tempo fa dei brani per degli amici, di un metal tosto e mi ci è voluta una settimana per riprendermi. Oggi suono sempre bei pezzi, rock e pop, ma più classici e gioco forza vado sulla qualità delle dinamiche e del suono. Ma penso che farò la felicità di un giovane batterista vendendola, perchè questo è uno strumento eccellente. Il mio parere è che questa VAD vada benissimo come prima batteria (non per me che amo le acustiche). Certo per la perfezione o vai di vst se vuoi suoni al top (ma per i live vanno anche i suoi seppur non eccezionali in rapporto al costo) con cui risolvi anche il "problema" dell'hi hat, o ti compri l'hi hat digitale ultimo uscito.
Non conosco molto le elettroniche, ma tutto sommato da quanto ne so questa è la migliore per il palco. Non ho foto, ma ti assicuro che fa la sua grandissima figura e stupisce. Il rullante è favoloso, e cos' il ride. Ma per me appare troppo "muscolare", impegnativa fisicamente, da smanettoni. Ma di altissima qualità. Le altre penso vadano anche bene, anzi benissimo, ma come presenza dimensioni tamburi ed il resto, è la numero1.
Per uno come me penso che in fondo per il piccolo evento vada ancora bene una acustica a quattro pezzi suonata a basso volume microfonata di base. Per i concerti invece la ammiraglia con tutti i sentimenti :)
Batterie: Ludwig Classic Maple white marine pearl -- Yamaha Live Custom Hybrid -- Volume IDrum ---
Piatti: set Zildijan Avedis Armand --- set Paiste formula 602 seven sound
Rullanti: Ludwig Supraphonic 14 x 6,5 --- Ludwig Black Beauty 14 x 5 --- Ludwig Black Magic 14 x 6,5 --- acrilico Volume 14 x 5,5
Elettronica: Yamaha DTX 10K-M
Avatar utente
pessimo
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 241
Iscritto il: sab feb 20, 2010 11:29 pm
Località: terni

Messaggioda vit vit il mer giu 23, 2021 9:21 pm

È la stessa frustrazione che ho avuto io anni fa,suonando su una edrumsemplice ma con un buon vst).
Era un pezzo nostro,stile ballata rock che suonavo abitualmente in saletta con la mia batteria
Ho voluto aggiungere la mia parte registrata a casa con calma(soffro molto la stress da registrazione)...ho potuto editarla,modificarla tramite le splendide funzionalità midi....ma suonava morta e piatta,corretta e a tempo ma senza alcuna vita!!

Infatti siamo poi passati a suonarle in diretta,sporchi imprecisi ma con quel guizzo in piu
Suono come sono
Ma....
"Nella mia musica, cerco di riprodurre la verità di ciò che sono. Il motivo per cui è difficile è perché cambio ogni volta"(Mingus)
Avatar utente
vit vit
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 5807
Iscritto il: mar apr 10, 2012 7:06 am
Località: Milano city

Messaggioda maver il gio giu 24, 2021 2:04 pm

l'ho sempre detto.... sono 2 strumenti distinti.
l'acustica e' l'acustica
l'elettronica altra roba.
suonare una elettronica pensado di sostituire o emulare una tradizionale e' da "newbie".
cosi' come un pianoforte tradizionale con uno elettrico..... etc..etc....
e' (per ora) inimmaginabile avere le sfumatore (miriadi) dell' HH tradizionale con un HH elettronico..... altra pensata da sciocchi (o poco consapevoli dello strumento)
ergo....... se vuoi una batteria con tutte le sue sfaccettature e sensibilita'...tradizionale ,punto.
altrimenti (tun cia' tun cia) o balla linda , vai col liscio o generi simili... elettronica.
e-drum chan
canale youtube: https://www.youtube.com/channel/UC0y9Rj ... lGCShvHcjg

mia madre mi diede una pentola e un mestolo a 9 anni......
tutt'ora continuo con pentola e mestolo..... bho'! unn'ho inteso eh?!?!?
maver
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 682
Iscritto il: sab mag 02, 2015 11:30 am
Località: Prato

Messaggioda maver il gio giu 24, 2021 2:08 pm

aggiungo pero'.... che se escludi i piatti e HH, a livello tamburi si arriva molto vicino.... ma bisogna spendere.... e poi cmq ti ritrovi uno strumento zoppo... perche' secondo me TUTTI i piatti non possono essere sostituiti da quelli elettronici.
mio parere.
e-drum chan
canale youtube: https://www.youtube.com/channel/UC0y9Rj ... lGCShvHcjg

mia madre mi diede una pentola e un mestolo a 9 anni......
tutt'ora continuo con pentola e mestolo..... bho'! unn'ho inteso eh?!?!?
maver
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 682
Iscritto il: sab mag 02, 2015 11:30 am
Località: Prato

Messaggioda pessimo il gio giu 24, 2021 3:46 pm

maver ha scritto:aggiungo pero'.... che se escludi i piatti e HH, a livello tamburi si arriva molto vicino.... ma bisogna spendere.... e poi cmq ti ritrovi uno strumento zoppo... perche' secondo me TUTTI i piatti non possono essere sostituiti da quelli elettronici.
mio parere.

Si, corretto. Anche se il ride usb di questa Roland è straordinario veramente. Ma chi suona sui suoni (:)) vuole di più. Si colpisce il piatto di tagli sul bordo, di sotto, si utilizzano tecniche varie e di danno dinamiche meravigliose. Sui piatti come correttamente dici, le elettroniche stanno ancora anni luce indietro. Ma per il batterista che li usa per cavarne il suono classico, questi roland vanno più che bene. Grandi, leggeri, solidi, performanti. Come sempre dipende da cosa ci fai. Ho seguito diversi tuoi tutorial, belli davvero. Ho provato col programma esterno, e ti garantisco che questa VAD è diventata una roba portentosa! Ma è una elettronica. In questo periodo sto comunque sperimentando diverse soluzioni ibride, mondo che mi attira da matti.
Batterie: Ludwig Classic Maple white marine pearl -- Yamaha Live Custom Hybrid -- Volume IDrum ---
Piatti: set Zildijan Avedis Armand --- set Paiste formula 602 seven sound
Rullanti: Ludwig Supraphonic 14 x 6,5 --- Ludwig Black Beauty 14 x 5 --- Ludwig Black Magic 14 x 6,5 --- acrilico Volume 14 x 5,5
Elettronica: Yamaha DTX 10K-M
Avatar utente
pessimo
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 241
Iscritto il: sab feb 20, 2010 11:29 pm
Località: terni

Messaggioda vit vit il gio giu 24, 2021 4:44 pm

Grazie per i complimenti.
Gli sforzi o tutte le dimostrazioni sono orientate ad emulare la batteria acustica e quindi è su quello che ci si basa e se ne traggono conclusioni diverse.

Non credo sia uno strumento a parte,nei fatti cerca di avvicinarsi solamente all'esperienza acustica chiedendo all'esecutore di castrare le velleita,le tastiere e synth hanno creato un loro ambito e modo di approcciarsi anche se agli inizi cercavano di imitare pianoforti ed organi.Poi si sono evoluti.

Conosco ben pochi che usano l'edrum per la sua peculiarità (miriadi di suoni extra percussivi,loop,riverberi ecc) quindi per me l'emancipazione dello strumento è ancora lontana.
Suono come sono
Ma....
"Nella mia musica, cerco di riprodurre la verità di ciò che sono. Il motivo per cui è difficile è perché cambio ogni volta"(Mingus)
Avatar utente
vit vit
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 5807
Iscritto il: mar apr 10, 2012 7:06 am
Località: Milano city

Messaggioda pessimo il sab lug 17, 2021 7:05 pm

Venduta,.. E' un grande strumento, ma non sono riuscito a farci amicizia. Ne riconosco le caratteristiche di eccellenza, però quando ho osato portandola fuori, beh, ho suonato male e con sofferenza, non ero a mio agio. Poi quando ho parlato con uno della azienda riguardo la centralina che non soddisfa appieno con l'hi hat, mi sono sentito dire che l'hanno aggiornata eccome, ma per poter usare l'ultimo hi hat digitale Roland. Che costa un botto. Allora mi sento preso in giro...cavolo, la aggiorni per farmi spendere altri soldi? No.
Batterie: Ludwig Classic Maple white marine pearl -- Yamaha Live Custom Hybrid -- Volume IDrum ---
Piatti: set Zildijan Avedis Armand --- set Paiste formula 602 seven sound
Rullanti: Ludwig Supraphonic 14 x 6,5 --- Ludwig Black Beauty 14 x 5 --- Ludwig Black Magic 14 x 6,5 --- acrilico Volume 14 x 5,5
Elettronica: Yamaha DTX 10K-M
Avatar utente
pessimo
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 241
Iscritto il: sab feb 20, 2010 11:29 pm
Località: terni

Messaggioda marcoud il gio set 02, 2021 2:08 pm

Torno sul forum dopo un po’ di assenza. Anch’io reduce da acquisto e relativa delusione della VAD503..però io ho un lieto fine. In buona sostanza ho venduto centralina TD27 e l’ho sostituì con una TD30, ho venduto il rullante digitale e l’ho sostituito con un Drumtec 14”, ho venduto il ride digitale e l’ho rimpiazzato con un classico CY15R ….e con meno soldi ho un set a paura. Suoni strepitosi, hi-hat perfetto e super sensibile. Provata in diversi live questa estate e non ho accusato per nulla il distacco dall’acustica, anzi.. ho goduto delle caratteristiche peculiari delle e-drums (basi percussive, metronomo, suoni diversi, volume gestibile). Concordo con l’amico Pessimo che se si suona di fino (dinamiche e sfumature) non c’è storia…acustica tutta la vita. Ma per tutti gli altri utilizzi secondo me il mio set rasenta la perfezione. Consiglio quindi a tutti gli amici del forum be come me riscontrano in queste VAD problemi di hi-hat e suoni pessimi, di provare un modulo TD30 con rullante Drumtec. Rimarrete a bocca aperta (…spendendo anche meno).
Acoustic set: Fusti da residuati bellici vari + rullante Tama SLP Vintage hammered steel + piatti Zildijan K
E-drum: fusti VAD506 + snare Drumtec pro + modulo TD30
marcoud
martellatore
martellatore
 
Messaggi: 100
Iscritto il: dom feb 25, 2007 6:06 pm
Località: Prov. di Udine

Messaggioda pessimo il mar set 07, 2021 5:39 pm

quindi l'hihat della Vad va perfettamente con il TD30...
Per cui ricapitolando: Cassa, un tom, un timapano della Vad 503, HiHat e crash sempre della 503; Rullante Drum tech e ride Roland normale. Capito bene?
Batterie: Ludwig Classic Maple white marine pearl -- Yamaha Live Custom Hybrid -- Volume IDrum ---
Piatti: set Zildijan Avedis Armand --- set Paiste formula 602 seven sound
Rullanti: Ludwig Supraphonic 14 x 6,5 --- Ludwig Black Beauty 14 x 5 --- Ludwig Black Magic 14 x 6,5 --- acrilico Volume 14 x 5,5
Elettronica: Yamaha DTX 10K-M
Avatar utente
pessimo
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 241
Iscritto il: sab feb 20, 2010 11:29 pm
Località: terni

Messaggioda marcoud il mer set 08, 2021 8:27 am

Esatto, più altri 2 piatti Roland e un bar-trigger Roland che uso come campanaccio o percussioni varie. Da un po’ ho messo anche un foot switch che uso per far partire le basi di percussioni che mi preparo a casa e che lancio in loop all’occorrenza.
Credimi che dopo 30 anni di acustiche e gli ultimi 10 anche di varie elettroniche…sono ormai 6 mesi che uso solo questa sia in sala prove che nei live di questa estate. È innegabile che l’acustica è insostituibile nei contesti dove le dinamiche sono essenziali (jazz, fusion, ecc) ma per il pop/rock/funky suonato dai comuni mortali come me questi set è davvero straordinariamente prestante.
Aggiungi che nei live fatti finora ho ricevuto molti complimenti sui suoni (mai succcesso prima con l’acustica) e nessuno si è mai lamentato dei volumi eccessivi, anche in contesti “aperitivo” quando la gente ascolta ma vuole anche chiacchierare ….
Acoustic set: Fusti da residuati bellici vari + rullante Tama SLP Vintage hammered steel + piatti Zildijan K
E-drum: fusti VAD506 + snare Drumtec pro + modulo TD30
marcoud
martellatore
martellatore
 
Messaggi: 100
Iscritto il: dom feb 25, 2007 6:06 pm
Località: Prov. di Udine

Messaggioda pessimo il mar nov 02, 2021 11:51 am

Però costa meno ma anche no, mi sa. Perchè devi comprare il set completo e poi rivendere rullante, centralina, ride. E mica facile... Poi ci rimetti pure. Dall'altra parte acquisti una centralina un rullante ed un ride. A conti fatti quanto si risparmia per avere un buon set che finalmente restituisce il gusto di suonare questa elettronica?
Batterie: Ludwig Classic Maple white marine pearl -- Yamaha Live Custom Hybrid -- Volume IDrum ---
Piatti: set Zildijan Avedis Armand --- set Paiste formula 602 seven sound
Rullanti: Ludwig Supraphonic 14 x 6,5 --- Ludwig Black Beauty 14 x 5 --- Ludwig Black Magic 14 x 6,5 --- acrilico Volume 14 x 5,5
Elettronica: Yamaha DTX 10K-M
Avatar utente
pessimo
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 241
Iscritto il: sab feb 20, 2010 11:29 pm
Località: terni

Messaggioda marcoud il mar nov 02, 2021 12:04 pm

Purtroppo si spende….
Io tornassi indietro prenderei un set acustico base completo di meccaniche (400 euro) , un set di pelli mesh (200 euro), 5 trigger esterni roland(200 euro), set di cavi (100 euro), un modulo TD30 usato (1000 euro), un set di 3 piatti Roland usati (400 euro), un hi hat VH-11 usato (150 euro).
Alla fine spendi circa 2500 euro.
Io ho optato per una VAD503 per poi vendere modulo/ride e snare e riacquistare circa allo stesso prezzo, ho speso circa 3200 euro ma ho quasi tutto nuovo e al top.
Acoustic set: Fusti da residuati bellici vari + rullante Tama SLP Vintage hammered steel + piatti Zildijan K
E-drum: fusti VAD506 + snare Drumtec pro + modulo TD30
marcoud
martellatore
martellatore
 
Messaggi: 100
Iscritto il: dom feb 25, 2007 6:06 pm
Località: Prov. di Udine

Messaggioda pessimo il mer nov 03, 2021 5:29 pm

Sai che mi frulla per la testa a questo punto? Chiedere direttamente alla Drumtech il set personalizzato. Loro vendono tutto e di più, chissà se lo farebbero?
Batterie: Ludwig Classic Maple white marine pearl -- Yamaha Live Custom Hybrid -- Volume IDrum ---
Piatti: set Zildijan Avedis Armand --- set Paiste formula 602 seven sound
Rullanti: Ludwig Supraphonic 14 x 6,5 --- Ludwig Black Beauty 14 x 5 --- Ludwig Black Magic 14 x 6,5 --- acrilico Volume 14 x 5,5
Elettronica: Yamaha DTX 10K-M
Avatar utente
pessimo
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 241
Iscritto il: sab feb 20, 2010 11:29 pm
Località: terni

Messaggioda marcoud il mer nov 03, 2021 5:49 pm

Eh beh…Drumtec è il top, io ho un rullante loro ed è un capolavoro.
La tua idea credo sia indiscutibile ma il prezzo, se opti per i loro modelli di punta e non entry level, sicuramente sale. Se poi vuoi andare “over the top” prendi il modulo Pearl pro mimic (…ma solo il modulo ti costerà circa 2500 euro!!)
Acoustic set: Fusti da residuati bellici vari + rullante Tama SLP Vintage hammered steel + piatti Zildijan K
E-drum: fusti VAD506 + snare Drumtec pro + modulo TD30
marcoud
martellatore
martellatore
 
Messaggi: 100
Iscritto il: dom feb 25, 2007 6:06 pm
Località: Prov. di Udine

Precedente

http://www.youtube.com/watch?v=NP5_CJg7oKQ

Torna a Elettroniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite