Pagina 1 di 1

Ma nessuno parla di Toss Panos

MessaggioInviato: sab set 25, 2010 9:35 am
da souldrum
Ora......mai sentito in particolari virtuosismi.......ma lo ritengo un eccezionale drummer.....ho cominciato a conoscerlo e apprezzarlo con la sua collaborazione con Robben Ford (certo che lui non se li sceglie mica a caso eh?!).
Oltretutto alle volte sembra fin scoordinato mentre suona.......eppure non sbaglia una virgola e contribuisce molto al sound.....

MessaggioInviato: sab set 25, 2010 5:44 pm
da chiunana
e' un grande! e che sound! :P
io lo conosco solo dai dischi recenti di Robben Ford, non ho idea che altro fa.
e' davvero un batterista melodico, col deep groove ma allo stesso tempo suona con grande leggerezza..
conosci altre cose con lui? mi interessaerebbe proprio...

MessaggioInviato: sab set 25, 2010 6:41 pm
da souldrum
una semplice ricerca, anche su utube, e puoi vedere alcune collaborazioni....
Al di la' di cio', pero', non mi interessa......lo apprezzo molto anche io per il suo drumming apparentemente semplice, ma molto completo ed espressivo.

MessaggioInviato: sab set 25, 2010 6:42 pm
da portnoy'74
L'ho visto live un anno fa con Robben Ford...mi ha folgorato! :tru Aveva delle movenze stranissime, sembrava l'avesse punto una tarantola, ma che groove!!! Ricordo che fece anche dei bei numeri dal punto di vista tecnico! Molto sottovalutato! :tru

MessaggioInviato: sab set 25, 2010 7:56 pm
da souldrum
http://www.youtube.com/watch?v=6ppONWvZRsU

Ecco le movenze strane del suo modo di suonare.......eppure ha un non so che.......anche le cose semplici le suona in modo divino e unico.....

Alle volte lo definirei...."elegantemente rock"...come del resto fanno in molti....

MessaggioInviato: gio nov 15, 2012 2:04 pm
da perandrea
Riuppo, perché un altro topic in cui si parla di George Kollias, ho pensato ad altri batteristi greci tra cui il suo maestro Yannis Stavropoulos e appunto Toss Panos, di cui, come dice il titolo, si parla davvero troppo poco. Paginate di topic sui soliti batteristi stra-nominati, stra-quotati, stra-pagati, stra-pubblicizzati.. e poi il nulla sui batteristi che davvero hanno qualcosa da comunicare, uno stile, una tecnica, un approccio, un feeling. Spesso ho sentito critiche riguardo a chi riesuma i grandi batteristi del passato, poco conosciuti e studiati; il mio consiglio è almeno quello di apprendere quello che hanno da darci batteristi di oggi come appunto Toss Panos.

Quanto più un batterista è poco nominato, tanto più è al servizio della MUSICA, perchè alla fine è quella che conta, la musica. Lo strumento da solo non vale nulla senza l'armonia e la melodia data da altri strumenti. Come dice Soul, Toss è elegantemente rock; elegante perché ha gusto, ascolta e sa esattamente come intervenire per dare groove ed enfasi ad un pezzo. Si muove tanto, ma non in modo teatrale e spettacolare, è il suo modo di essere coinvolto dalla musica, di essere dentro al pezzo. Comunica coi gesti, ed i gesti sono importantissimi anche all'interno di un gruppo perchè i componenti devono guardarsi e parlarsi intanto che suonano. La sua è una gestualità che paragono a quella di un direttore d'orchestra, ma senza bisogno di stare su un palchetto, dal basso, perchè ogni musicista si dovrebbe alternare nella guida del pezzo. Toss è trementamente rock, ha un suono potente, dato dal fatto che usa tantissimo la pancia della bacchetta, sul charleston, sul ride e sui crash.. è fantastico come aggredisce il charleston, gli suona praticamente sopra, sia con la sinistra che con la destra; guardate al minuto 5:00 di "Yeah, Randy!" quanto va in avanti con la destra verso sinistra per avere un suono grosso e potente sul charleston.

Ecco un po' di ascolti tratti da qualche live al Baked Potato di Los Angeles:
http://www.youtube.com/watch?v=I0GxwhelL2o
http://www.youtube.com/watch?v=MUIrCBkkSyU
http://www.youtube.com/watch?v=c3mEayAdW8w

Re: Ma nessuno parla di Toss Panos

MessaggioInviato: lun feb 24, 2014 2:52 am
da peppetiber
Ciao, mi sono appena iscritto solo per commentare questo post 8) volevo dire che, anche se tralasciamo il lato tecnico e il suono che riesce ad ottenere, secondo me ha veramente una grande musicalità e una libertà come pochi. Per me veramente un grande musicista e quoto quanto detto sopra da perandrea!

Re: Ma nessuno parla di Toss Panos

MessaggioInviato: lun feb 24, 2014 7:50 am
da vit vit
Otimo.Mi ha ricordato Bobby Previte quando suona cose meno jazzate,per concezione ritmica e colore.Io in Panos ci ho visto invero poco della concezione rock e molto più' un approccio più' completo alla batteria al servizio di musiche diciamo così' ,meno raffinate.

Ovviamente manco di un gigante come Previte si parla,non mi sorprendo più' ovviamente.
http://www.youtube.com/channel/UCFKvWaowvcNjzy0gKWBC0rA

Re: Ma nessuno parla di Toss Panos

MessaggioInviato: lun feb 24, 2014 8:23 am
da edmondo
Ho il CD live di R.Ford e ho apprezzato sia il suono sia il drumming di Panos. Quoto Perandrea.

Re: Ma nessuno parla di Toss Panos

MessaggioInviato: lun feb 24, 2014 9:27 pm
da Roccia68 [banned]
ha colpito anche me', il classico batterista al servizio del pezzo e non viceversa, lo paragono un po' al batterista degli who per le movenze inusuali ma di grande musicalita' cosi' come keith carlock, sono batteristi stilisticamente particolari, ad esempio di carlock mi ha colpito come usa la dx sul ride, ma che esaltano il pezzo con gran gusto senza esagerare, prima musicisti e poi batteristi.

cmq se vi piace toss panos guardate sto live di robben ford del 2007 live at rockpalast, stupendo !!!
http://www.youtube.com/watch?v=WsvSVtXRu7A

Re: Ma nessuno parla di Toss Panos

MessaggioInviato: sab nov 11, 2017 11:05 pm
da HAPPYBEAR
Batterista eccezionale, padrone delle dinamiche come pochi, in questo live che ho scoperto stasera, insieme a Carlock al basso, e' in forma strepitosa :tru
https://www.youtube.com/watch?v=hp-DmB0T25A

Re: Ma nessuno parla di Toss Panos

MessaggioInviato: dom nov 12, 2017 9:08 am
da edmondo
Lo sentii già Live di Robben Ford e mi colpi per suono e sostanza. Su CD non so se è questo. Si è questo. O forse no, perchè mi ricordo tipo di una DW come mezzo usato......

Una nota per chi vuol fermare l'impeto di certi RIDE belli ma che spandono un po' troppo: notate nel filmato qui sopra postato dall'ottimo Happy cosa Panos ha messo sotto il Ride.........Un pezzo di nastro adesivo!!!!! Tutto qui.

Il CD era su questo https://www.youtube.com/watch?v=WsvSVtXRu7A

(Carlton to the bass....)

Re: Ma nessuno parla di Toss Panos

MessaggioInviato: dom nov 12, 2017 10:45 am
da HAPPYBEAR
Sarebbe interessante provare con il nastro da carrozziere, quello beige che si usa anche quando si imbianca, e' leggero e non lascia residui di colla.L'avevo notato anch'io guardando il video del live, bravo Edmondo :wink:

Re: Ma nessuno parla di Toss Panos

MessaggioInviato: dom nov 12, 2017 1:27 pm
da edmondo
Io spesso ho poggiato sotto i Ride un pezzetto da 2/3 centimetri di VELCRO...........Fa il suo lavoro bene!!! Però bisogna mettere il giusto altrimenti il Ride si snatura troppo.

Carta gommata forse è meglio una a nord l'altra a ovest o est.

Re: Ma nessuno parla di Toss Panos

MessaggioInviato: dom nov 12, 2017 3:22 pm
da vit vit
Una variante al velcro puo' essere:velcro "maschio "messo in piccoli punti,e alla bisogna maggiorarlo con quello "femmina" per appesantirlo se serve.

Re: Ma nessuno parla di Toss Panos

MessaggioInviato: lun nov 13, 2017 4:34 pm
da edmondo
Perfetto!!!