labatteria.it • Leggi argomento - Piccoli consigli su come montare un set [IMPOSTAZIONE]


Piccoli consigli su come montare un set [IMPOSTAZIONE]

Una sezione per parlare di esercizi, lezioni, dubbi pratici, consigli di tecnica, insomma tutto cio' che possiamo imparare ed applicare sullo strumento.
Accordatura inclusa.

Messaggioda Bizio il lun set 13, 2010 11:04 pm

quel tipo di supporti fissi su cassa hanno pochissima escursione , può al massimo ricavare un altro cm.
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20130
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Messaggioda *°vittodrums°* il lun set 13, 2010 11:07 pm

vabbeh comunque io gli dico di provare...anche se la migliore soluzione è montare i tom con 2 clamp sulle due aste , perchè ti eviterà risonanze tra la cassa e i toms e inoltre potrai anche gestirli meglio. :wink:
ARTR
Avatar utente
*°vittodrums°*
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 443
Iscritto il: dom giu 21, 2009 4:30 pm
Località: Cecina (LI)

Messaggioda Bizio il lun set 13, 2010 11:14 pm

certo .. se mette le clamp , ha buoni margini di correzione ... così com'è ha poco da provare.
cmq mi preoccuperei prima di comprare un set di pelli e magari spendere qualcosa sui piatti.
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20130
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Messaggioda *°vittodrums°* il lun set 13, 2010 11:15 pm

ascolta bizio, è saggio :tru
ARTR
Avatar utente
*°vittodrums°*
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 443
Iscritto il: dom giu 21, 2009 4:30 pm
Località: Cecina (LI)

Messaggioda Bizio il mar set 14, 2010 10:12 am

nulla di chè .. troppo buono vittò :wink:
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20130
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Messaggioda neil_peart il mar set 14, 2010 11:26 am

vedo ora.. rispondo a entrambi prima ringraziando per i compliments e poi.. purtroppo la prospettiva inganna tantissimo. il charly è vicino, ma posso migliorare il tutto in terini di compattezza. ho optato per il doppio timpano 12 e 14 e tenere il tom da 10, anche se stavo pensando a monotom da 12 e tenere il 10 come percussione.. bah.. ora vedrò.. sono in continua evoluzione.
Ad ogni modo grazie dei consigli!

:B
:)
Carlo
--
Mercatino di Carlo
--
Hai bisogno di referenze perchè stai comperando qualcosa da me? Dai uno sguardo ai miei feedback e capirai con chi stai trattando! :wink:
Avatar utente
neil_peart
Padre di Buddy Rich
Padre di Buddy Rich
 
Messaggi: 6247
Iscritto il: mar lug 12, 2005 12:59 pm
Località: Tridentum

Messaggioda gianluj il mar set 14, 2010 12:39 pm

Bizio ha scritto:certo .. se mette le clamp , ha buoni margini di correzione ... così com'è ha poco da provare.
cmq mi preoccuperei prima di comprare un set di pelli e magari spendere qualcosa sui piatti.

pare facile, le pelli le cambio a breve i piatti chissa.
purtroppo ho solo 16 anni e non comando io.
comunque il ride è da 20.
comunque grazie dei consigli.
mitica alleanza sbacchettatori di vic firth
La chiesa racchiude tutto ciò contro cui Gesù predicò
Avatar utente
gianluj
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 1041
Iscritto il: mar giu 02, 2009 7:57 pm
Località: Roma

Messaggioda *°vittodrums°* il mar set 14, 2010 1:10 pm

guarda se la mettiamo sull'età io ho 14 anni, e non comando io, però mi sono fatto il fondoschiena e tutto quello che vedi nelle foto della mia batteria è frutto di sudore, di non spendere in nient'altro che sia batteria, di usare magliette vecchissime, di stare sempre a raccimolare, di non andare al cinema con gli amici eccetera...
quindi se vuoi i consigli li hai avuti, ovvero, monta i tom su 2 clamp attaccati alle aste, e sposta il primo tom verso sinistra e più verso il rullo in modo che ci sia un unica retta che passa dal centro del rullo a quello del tom, poi di conseguenza sposta il secondo (ti ho postato le foto della batteria di marco aqila, segui quela disposizione senza tener conto del secondo timpano)...
poi altri consigli sono di cominciare ad investire qualcosa su un cambio pelli e un cambio piatti, ma quello deve venire col tempo e quando ci stanno i soldi :wink:
mi raccomando la posizione dei tom, riguarda le foto della batteria di marco! :tru
ARTR
Avatar utente
*°vittodrums°*
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 443
Iscritto il: dom giu 21, 2009 4:30 pm
Località: Cecina (LI)

Messaggioda annuccia il mar set 14, 2010 6:38 pm

ragazzi aiuto...il tom piccolo l'ho abbassato e addrizzato ed è molto più coerente. Il charleston l'ho alzato così evito di sbattere le due bacchette quando suono con la destra che batte sul charleston e la sinistra sul rullante. ora c'è un grave problema...io suono con l 'impostazione classica ovvero che la bacchetta con la sinistra la prendo tra l indice e il pollice...se con questa mano batto sul tom, sbatte al charleston. come devo fare?sistemo un fatto e si guasta un altro!
il ritmo è il sesso della musica - Bono
annuccia
battipentole
 
Messaggi: 43
Iscritto il: lun set 13, 2010 2:45 pm
Località: Cerignola

Messaggioda Bizio il mar set 14, 2010 6:55 pm

cioè ?? mica ho capito che impostazione usi ??
quale delle 2 ?
traditional grip
Immagine

mached grip (nello specifico una french )
Immagine

come fai a sbattere ?? posta una foto. :wink:


p.s. hai un maestro che ti segue ?? se no ... prendi assolutamente qualche lezioncina da un bravo batterista di zona.
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20130
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Messaggioda annuccia il mar set 14, 2010 7:33 pm

si la traditional grip...in realtà qui in zona non ci sono bravissimi batteristi! dovrei spostarmi fuori per cui mi affido a me stessa e ai libri!
il ritmo è il sesso della musica - Bono
annuccia
battipentole
 
Messaggi: 43
Iscritto il: lun set 13, 2010 2:45 pm
Località: Cerignola

Messaggioda Bizio il mar set 14, 2010 7:36 pm

se ti sentono i tanti amici pugliesi che ci sono nel forum ti uccidono :D
cmq , tipo a molfetta hai rino corrieri (batterista di caparezza) che insegna :wink:
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20130
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Messaggioda annuccia il mar set 14, 2010 7:40 pm

e si ma arrivare a molfetta è distante, è più di mezzora di treno...non ce la faccio con i tempi di studio purtroppo...riesco a suonare al max una paio di ore al giorno dopo lostudio!
il ritmo è il sesso della musica - Bono
annuccia
battipentole
 
Messaggi: 43
Iscritto il: lun set 13, 2010 2:45 pm
Località: Cerignola

Messaggioda Bizio il mar set 14, 2010 7:45 pm

ehh lo sò .. però purtroppo qualche sacrificio bisogna pur farlo , altrimenti troverai mille muri su cui sbattere la testa senza trovare risposte ... almeno 5 o 6 lezioni per avere un MINIMO di base sull'impostazione devi farle .
mezz'ora non è poi tanto , c'è chi si fà 500 km per prendere lezioni.

p.s. ora che ricordo .. c'è piero monterisi .. se non erro è proprio di cerignola ... molto bravo. :wink:
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20130
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Messaggioda annuccia il mar set 14, 2010 7:58 pm

SI è MOLTO BRAVO MA NON C'è MAI QUI...DAI AL MAX VADO ATROVARE MIO PADRE CHE è BATTERISTA PURE LUI!
il ritmo è il sesso della musica - Bono
annuccia
battipentole
 
Messaggi: 43
Iscritto il: lun set 13, 2010 2:45 pm
Località: Cerignola

Messaggioda xtremeflier il mar set 14, 2010 8:38 pm

Comunque sta cosa della mano che sbatte sul charleston mi aveva sparaflashato il cervello e ci ho provato anch'io :D
Ho capito cosa intende..evidentemente il tom è troppo basso rispetto al charly e quindi quando va a colpirlo urta il piatto con la parte esterna della bacchetta o addirittura con la mano... E' un problema di disposizione del set oltre che, naturalmente, di impostazione di base che credo debba essere rapidamente corretta
There is no heaven without a hell
Cervello tu non piaci a me e io non piaccio a te ma adesso dobbiamo collaborare
BEVETE GAZZOSA A CAFFE'• La bevono anche Bizio, Xanadu, Quisdam, Paul Valium e Dave Vaginale! Entra anche tu nel club!
Comitato per il ricordo della specie estinta causa bracconaggio "herpes vaginale" ex "dave grohl"
Avatar utente
xtremeflier
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4803
Iscritto il: ven giu 12, 2009 2:58 pm
Località: +38° 54' 51.83", +16° 15' 43.03"

Messaggioda Portnoy90 il mar set 14, 2010 8:42 pm

Si con la traditional è normale all'inizio capitava anche a me ;) , se non vuoi fare il contorsionista basta che sposti il charleston, o il tom :) .
"La grandezza di un batterista si misura in base a quello che NON fa."
Avatar utente
Portnoy90
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 1332
Iscritto il: dom gen 18, 2009 5:46 pm
Località: Carrara

Messaggioda annuccia il mar set 14, 2010 11:41 pm

grazie mille per i consigli provo ad abbassare di nuovo il charleston o alzare il tom come l'avevo prima...domani ci provo e vi faccio sapere come va!!troverò una solzione! ho trovato la mia batteria in vendita su ebay a 1900$ con piatti e rullante escluso!!
il ritmo è il sesso della musica - Bono
annuccia
battipentole
 
Messaggi: 43
Iscritto il: lun set 13, 2010 2:45 pm
Località: Cerignola

Messaggioda Rimpianto il mer set 15, 2010 12:36 am

Allora, ho dovuto smontare la batteria per dei lavoretti in casa (e non suonarla per quasi due settimane :cry:) e domani come torno dal lavoro mi accingo a rimontarla.
Coglievo l'occasione per rivedere un pò tutta la disposizione del set e c'è un quesito a cui non ho mai dato risposta (più che altro per pigrizia).

Suonando con due casse, quanto conviene tenerle distanti fra di loro? Ossia, quanto tenere aperte le gambe?

Perchè in generale ho spesso visto i pedali vicini fra di loro, molto "sotto" il rullante; dato che ho perso praticamente tutto negli ultimi anni in cui non ho suonato posso ripartire magari con una posizione più performante. :D
Per fortuna non ho nulla montato sulle casse e posso muoverle a piacimento.

Aggiungo un ultimo quesito, rimettendomi a suonare non riesco più a trovare una posizione stabile quando alzo entrambi i piedi per le parti a doppia cassa, perdo l'equilibrio sullo sgabello, non so se mi conviene abbassarlo magari :?
"Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati"
Avatar utente
Rimpianto
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 684
Iscritto il: dom set 14, 2008 10:08 pm
Località: Roma

Messaggioda *°vittodrums°* il mer set 15, 2010 8:03 am

mettiti sullo sgabello, alzalo in modo che tra la parte inferiore e superiore delle gambe ci sia un angolo di 90-100 gradi (io lo tengo circa 100 perchè ho i tom grandi e non mi troverei bene sennò), a quel punto appoggia i piedi per terra nel modo più naturale possibile come se avessi due casse.
ecco, i pedali vanno proprio li. :wink:
ARTR
Avatar utente
*°vittodrums°*
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 443
Iscritto il: dom giu 21, 2009 4:30 pm
Località: Cecina (LI)

Messaggioda annuccia il mer set 15, 2010 8:32 am

esatto devi trovare una posizione naturale altrimenti con il tempo avrai problemi di schiena!
il ritmo è il sesso della musica - Bono
annuccia
battipentole
 
Messaggi: 43
Iscritto il: lun set 13, 2010 2:45 pm
Località: Cerignola

Messaggioda Rimpianto il mer set 15, 2010 1:23 pm

Uhm, non è un problema di naturalezza sui 10-20 centimetri di differenza fra i due pedali, ma di impostazione, perchà non ho problemi a suonare sia più aperto che più chiuso.
Ma chiedevo come impostazione quale delle due alla lunga crea meno problemi (sopratutto per la velocità) e al tempo stesso quale delle due mi aiuta con l'altro problema, quello della poca stabilità sul seggiolino.

Altrimenti sono già seduto a 90\100° comodo e naturale :D
"Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati"
Avatar utente
Rimpianto
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 684
Iscritto il: dom set 14, 2008 10:08 pm
Località: Roma

Messaggioda Bizio il mer set 15, 2010 1:29 pm

è più un problema di approccio al doppio che di disposizione dello strumento , io non sò cosa consigliarti perche il doppio lo uso veramente di rado per piccoli gruppi e mai per tappeti , prova a postare il problema sui topic dei doppio cassisti accaniti ,tipo raphael e simon loro sapranno sicuramente consigliarti. :wink:
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20130
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Messaggioda annuccia il mer set 15, 2010 2:27 pm

secondo me a lungo tempo fa più male con le gambe più larghe...
il ritmo è il sesso della musica - Bono
annuccia
battipentole
 
Messaggi: 43
Iscritto il: lun set 13, 2010 2:45 pm
Località: Cerignola

Messaggioda Augusto il gio set 16, 2010 10:00 pm

Shalve.
Volevo chiedere un consiglio un pò particolare.

Suono su una friggitrice elettrica (si chiama Abominio :B ), vorrei avvicinarmi il più possibile all'impostazione di un'acustica. Nella mia totale ignoranza e dopo tante prove sono arrivato a questa conclusione.
Che ne dite?

Immagine

Non sono granchè convinto su tom e timpano. Praticamente 3/4 di batteria. :mrgreen: :B
Immagine
Tamburo Formula Maple 24x16-14x12-16x16, rullante 14x11.
Avatar utente
Augusto
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2449
Iscritto il: mer apr 28, 2010 9:25 am
Località: Roma

Messaggioda annuccia il ven set 17, 2010 8:17 am

NON ME NE INTENDO DI FRIGGITRICI! PERò CREDO CHE ANCHE LI VALGA LA POSIZIONE PIù NATURALE POSSIBILE. TUTTO DIPENDE ANCHE DALLE TUE DIMENSIONI.. a me è tutto molto vicino dato che sono bassa e ho gambe e braccia corte =) mi sono seduta allo sgabello sono partita dal rullante posizionando tra le gambe...ho visto la'ltezza giusta, e dove cadevano i peidi, lì ho messo i pedali, poi allungando il braccio ho deciso dove mettere i tom e i timpano senza fare sforzo nel batterli!
il ritmo è il sesso della musica - Bono
annuccia
battipentole
 
Messaggi: 43
Iscritto il: lun set 13, 2010 2:45 pm
Località: Cerignola

Messaggioda kemto il ven set 17, 2010 12:32 pm

annuccia ha scritto:TUTTO DIPENDE ANCHE DALLE TUE DIMENSIONI..


:lol:
Ludwig Classic Maple 22-12-16
CQuadro Aes Pro Lab II 24-13-16

La mia band: Aidan http://aidanband.bandcamp.com/
Avatar utente
kemto
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 5440
Iscritto il: lun giu 29, 2009 10:10 am
Località: Pordenone/Padova

Messaggioda *°vittodrums°* il ven set 17, 2010 12:34 pm

augusto io avvicinerei i due tom fra loro (sposta il secondo tom verso il primo e inclinalo uguale a quello)e di conseguenza anche un pò il timpano, i piatti vanno tutti bene, apparte il charly che lo metterei un pò più "indietro", diciamo un filino più indietro del rullante.
per il resto va bene..

Kemto sei cattivissimo :lol:
ARTR
Avatar utente
*°vittodrums°*
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 443
Iscritto il: dom giu 21, 2009 4:30 pm
Località: Cecina (LI)

Messaggioda Bizio il ven set 17, 2010 12:38 pm

dai su .. :D augusto
qui si discute di come trovare un giusto ed ergonomico settaggio delle acustiche , nelle elettroniche c'è poco porsi problemi , te le piazzi in 20 cmq senza difficoltà.
il concetto cmq rimane lo stesso .. segui i movimenti naturali del tuo corpo e montala di conseguenza.
Avatar utente
Bizio
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 20130
Iscritto il: gio ott 09, 2008 1:59 am

Messaggioda Augusto il ven set 17, 2010 1:10 pm

Dunque, mi spiego meglio.

I pad piccoli di una batteria elettronica fanno si che si possa raggruppare tutto il set in pochissimo spazio.
Quindi i problemi, in realtà, non esistono.
Mi accorgo però quando utilizzo una acustica che lo spazio tra un pezzo e l'altro è molto superiore, ovviamente. Un pad saranno 7-8 pollici, contro i 12-14 di un'acustica.
Per questo quando vado su un'acustica (molto meno, perchè in casa ho Abominio :D ) ci metto un pò per riabituarmi agli spazi.

Ecco, per questo chiedevo come potrei sistemare in modo più REALISTICO i pad dell'elettrica. Non come dovrebbe essere più comodo, ma come potrebbe essere un'acustica. Indi per cui si trova nel topic "acustiche". :mrgreen:
Per questo i tom sono messi un pò più distesi. Ma non sono granchè convinto. Boh, farò delle prove.
Grazie dei consigli. :)
Immagine
Tamburo Formula Maple 24x16-14x12-16x16, rullante 14x11.
Avatar utente
Augusto
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2449
Iscritto il: mer apr 28, 2010 9:25 am
Località: Roma

PrecedenteProssimo

http://www.youtube.com/watch?v=NP5_CJg7oKQ

Torna a Didattica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti