labatteria.it • Leggi argomento - *gli esercizi fondamentali dei libri fondamentali [METODI]*


*gli esercizi fondamentali dei libri fondamentali [METODI]*

Una sezione per parlare di esercizi, lezioni, dubbi pratici, consigli di tecnica, insomma tutto cio' che possiamo imparare ed applicare sullo strumento.
Accordatura inclusa.

Messaggioda giac67 il mer apr 09, 2008 4:29 pm

lou ha scritto:diciamo meglio, che si vuole pretendere da un metodo scritto negli anni 30...


...giusto :wink:
LUDWIG DRUMS:
- breackbeats questlove set LC179(16x14 10x7 13x13 14x5 snar. ) Azure Sparkle
- fab4 classic maple set L8024(22x14 14x5 13x9 16x16) Black oyster pearl
- custom shop classic maple LB846 (26x14 ) Black oyster pearl
- supraphonic LM402 14x6,5
- MAPEX snare mpx steel 10x5,5
- ROLAND TD4K
- ALESIS SAMPLEPAD PRO
.....and all PAISTE 2002 Red Logo
Avatar utente
giac67
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1892
Iscritto il: lun set 04, 2006 2:17 pm
Località: prov. AN

Messaggioda Fasa il mer apr 09, 2008 8:13 pm

secondo me "secret weapons" di jojo mayer, preso nelle giuste dosi, e prendendo in considerazione la prima parte, è un'ottimo video per l'impostazione delle mani.
credo che sia molto chiaro e preciso su come tenere le bacchette, sia con la traditional che con la matched.
Killer Drum Battle dARi VS ArcadiA
--> http://www.youtube.com/watch?gl=IT&hl=it&v=SFljKSX2xkQ
Zildjian Cymbals_Evans Drumheads_Drumsound Drums_
Don't Forget The Swing!!
Avatar utente
Fasa
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2337
Iscritto il: dom feb 25, 2007 2:22 pm
Località: Torino

Messaggioda Ale_drum88 il mar apr 15, 2008 11:23 am

Secondo me le cose su cui lavorare sono 5: singoli, doppi, flams, paradiddle e groove. Con tutti questi metodi si rischia di fare un fracco di roba e di non padroneggiare un bel niente. Lucchini insegna.
Ale_drum88
battipentole
 
Messaggi: 22
Iscritto il: mer gen 30, 2008 5:04 pm

Messaggioda lou il mar apr 15, 2008 11:50 am

ma certo...la coordinazione tra gli arti, lo studio dei vari stili, la lettura, il fraseggio, tutte cose inutili...
moderatore
fondatore dell' ALLEANZA ASCOLTATORI ECLETTICI, per il trasversalismo dei gusti musicali
http://www.facebook.com/luigi.perticone ... .perticone
www.myspace.com/luigiperticone
lou
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2238
Iscritto il: dom gen 29, 2006 12:44 am
Località: Catania

Messaggioda Ale_drum88 il mar apr 15, 2008 12:09 pm

nono, non sto dicendo quello, ma puoi fare tutte queste cose utilizzando dei semplici concetti come quelli che ho elencato prima, invece di usare 3000 pagine di libri diversi! cmq sono metodi. infatti ho detto SECONDO ME sopra :D ciauz.
Ale_drum88
battipentole
 
Messaggi: 22
Iscritto il: mer gen 30, 2008 5:04 pm

Messaggioda lou il mar apr 15, 2008 12:13 pm

se per diventare un bravo batterista bastassero 5 argomenti saremmo tutti dave weckl, non diffondiamo idee semplicistiche please...poi ovviamente ognuno è libero di pensarla come vuole
moderatore
fondatore dell' ALLEANZA ASCOLTATORI ECLETTICI, per il trasversalismo dei gusti musicali
http://www.facebook.com/luigi.perticone ... .perticone
www.myspace.com/luigiperticone
lou
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2238
Iscritto il: dom gen 29, 2006 12:44 am
Località: Catania

Messaggioda Ale_drum88 il mar apr 15, 2008 12:47 pm

ok. Io continuerò a pensarla così :D ciaooo :D
Ale_drum88
battipentole
 
Messaggi: 22
Iscritto il: mer gen 30, 2008 5:04 pm

Messaggioda Tribal007 il mer apr 16, 2008 9:55 am

Daccordissimo con Ale. Ho sempre pensato che divorare tonnellate di libri è controproducente ed alienante.

La batteria va studiata concentrandosi su pochi pochissimi argomenti come:
cura maniacale della postura;
cura maniacale della tecnica moeller
cura maniacale della rilassatezza
cura maniacale delle dinamiche
cura maniacale delle progressioni
cura maniacale di pochi pochissimi incastri cassa/rullante/ciarly....e poi, il resto viene da solo col tempo e la fantasia :D
Tribal007
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 206
Iscritto il: lun set 17, 2007 10:23 am

Messaggioda lou il mer apr 16, 2008 10:48 am

cmq questo discorso delle tonnellate di libri è qualunquistico e mistificatorio, in questo topic stiamo parlando di una decina di testi fondamentali e degli esercizi più utili che vi sono contenuti, l'intento è proprio quello di semplificare e razionalizzare il carico di lavoro gravante sull'aspirante batterista...
sostenere che i libri, tutti i libri, siano inutili, è una sparata demagogica simile alla distruzione dei partiti agognata dal mitico beppegrillo...
moderatore
fondatore dell' ALLEANZA ASCOLTATORI ECLETTICI, per il trasversalismo dei gusti musicali
http://www.facebook.com/luigi.perticone ... .perticone
www.myspace.com/luigiperticone
lou
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2238
Iscritto il: dom gen 29, 2006 12:44 am
Località: Catania

Messaggioda Ale_drum88 il mer apr 16, 2008 11:00 am

nono!io non ho detto che i libri e tutti i libri sono inutili! io ho detto che fare MILIONI di libri è inutile!anche perchè qui si citano libri come il Joe Morello, sul quale un singolo esercizio A PARER MIO per essere fatto bene ha bisogno di TANTO tempo. Fare tutti quegli esercizi in un tempo ridotto ti porta a migliorare meccanicamente, ma ad un nulla di fatto, una volta poi che ti tolgo il libro davanti cosa fai? è ovvio che uno se legge 10 esercizi e ha un buon bagaglio tecnico li fa bene, però LEGGERE un esercizio e FARE un esercizio per me è diverso. con questo chiudo il discorso, non intendevo offendere nessuno e chiedo scusa per la mia intromissione!! ciauz!
Ale_drum88
battipentole
 
Messaggi: 22
Iscritto il: mer gen 30, 2008 5:04 pm

Messaggioda lou il mer apr 16, 2008 11:17 am

però ci vuole un minimo di coerenza eh, dire che bastano 5 esercizi per diventare bravi batteristi non è la stessa cosa che dire che è inutile studiare milioni (o tonnellate) di libri(cosa peraltro del tutto ovvia anche per me), sono due concetti totalmente indipendenti tra loro, e nel mezzo ci stanno un'infinità di soluzioni intermedie...
moderatore
fondatore dell' ALLEANZA ASCOLTATORI ECLETTICI, per il trasversalismo dei gusti musicali
http://www.facebook.com/luigi.perticone ... .perticone
www.myspace.com/luigiperticone
lou
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2238
Iscritto il: dom gen 29, 2006 12:44 am
Località: Catania

Messaggioda Tribal007 il mer apr 16, 2008 11:22 am

Appunto. Quando cominciai a studiare batteria, per un anno ho frequentato una scuola blasonata qui a Roma nella quale il "sedicente" maestro mi faceva studiare come un matto pagine e pagine di libro senza un minimo di senso critico su cosa stessi facendo e il risultato si è visto. Abilissimo magari nella lettura ma scarso, scarsissimo nella tecnica dal momento che la scuola mi succhiava i soldi dandomi l'illusiane che divorando il primo o secondo volume di questo a quell'altro autore, sarei divetato un mostro. Bene, per fortuna, cambiai maestro e la filosofia si è capovolta. Con lui ho capito che su un rigo di libro ci devi passare non le ore ma giorni, giorni mesi e mesi se non addirittura anni. Più tecnica e meno lettura. Adesso suono in due cover band dei guns s' roses con moltissima soddisfazione ma devo dire grazie al mio ultimo insegnante che mi ha fatto capire che lo studio frenetico dei libri nella batteria non ha senso. Mi sono spiegato lou???
Tribal007
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 206
Iscritto il: lun set 17, 2007 10:23 am

Messaggioda lou il mer apr 16, 2008 11:29 am

e su questo siamo perfettamente d'accordo, è terrificante l'idea di una didattica meccanicamente inquadrata sulla sequenza di un libro, ci sono alcuni studi da approfondire meglio rispetto ad altri, il senso del topic è proprio questo, ed è superfluo aggiungere che il tutto andrebbe supervisionato da un insegnante motivato, capace e flessibile...
moderatore
fondatore dell' ALLEANZA ASCOLTATORI ECLETTICI, per il trasversalismo dei gusti musicali
http://www.facebook.com/luigi.perticone ... .perticone
www.myspace.com/luigiperticone
lou
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2238
Iscritto il: dom gen 29, 2006 12:44 am
Località: Catania

Messaggioda Ale_drum88 il mer apr 16, 2008 11:36 am

okok! ci siamo chiariti! io comunque intendeto 5 ARGOMENTI! non 5 esercizi! e detto tra noi TUTTA la tecnica di basa sui singoli e i doppi, flam(che sono due singoli) e i paradiddle(che sono 2 singoli e 1 doppio!) :D una volta che metti a posto tutto apri un libro e fai quello che vuoi! XD eheh :tru
Ale_drum88
battipentole
 
Messaggi: 22
Iscritto il: mer gen 30, 2008 5:04 pm

Messaggioda Tribal007 il mer apr 16, 2008 1:35 pm

Io in due anni e mezzo che suono ho capito una cosa: se prendi i tuoi cinque argomenti e li approfondisci con cura giorno dopo giorno costantemente, con:
a) la tecnica giusta (moeller, rilassatezza, postura...etc...etc..);
b) accenti in tutte le salse possibili (es per tutti: cave 3:2)
d) dinamiche (es. crescendo, decrescendo, etc...)
e) progressioni anche mischiate tra loro (es quarti, ottavi, terzine, quartine....etc...etc... quartinte/terzine...etc...)
f) ostinati cassa ciary per quel tanto che serve per potenziare gli arti inferiori e sviluppare il necessario coordinamento con le braccia (es..ostinato samba, ostinato rock, etc.etc)
g) un minimo di creatività utilizzando tutte le parti del tuo set perrsonale e magari utilizzando qualche accessorio tipo campanaccio o tamburine...etc.)

hai fatto la didattica della batteria. :D ......Un ultimo punto a mio avviso importante. Bisogna studiare per bene le cover che si eseguono avvalendosi di spartiti o tabulature in modo tale da prendere spunto da una o più battute per trarre utili esercizi di tecnica. Prendi ad es. welcome to the jungle oppure ancora it'so easy dei mitici gun s' roses....bene: l'intro di entrambi i brani non è altro che uno studio per me basilare di quartine con accenti e quì puoi stare una vita a studiare sul ciarly oppure sul rullo o su tutto quanto il set (piatti compresi) ...ma tutti e due i brani se ci si fa caso sono fonte di numerosi esercizi. Quindi, magari occorrerebbe soffermarsi con un pò di spirito critico anche sulle cover che si eseguono col gruppo. :wink:
Tribal007
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 206
Iscritto il: lun set 17, 2007 10:23 am

Messaggioda lou il mer apr 16, 2008 2:05 pm

ok, ora però rientramo in topic, la vostra opinione l'avete espressa, ma qui si parla di metodi e non di routine di studio, su questo c'è una miriade di thread, basta cercare [STUDIO GIORNALIERO]
moderatore
fondatore dell' ALLEANZA ASCOLTATORI ECLETTICI, per il trasversalismo dei gusti musicali
http://www.facebook.com/luigi.perticone ... .perticone
www.myspace.com/luigiperticone
lou
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2238
Iscritto il: dom gen 29, 2006 12:44 am
Località: Catania

Messaggioda lou il mer mag 07, 2008 12:04 pm

METHODE DE BATTERIE, VOL.2, di dante agostini

- gammes 1-8, pp. 8-15 ***
- interpretation schema rhythmique, 18-20 ***
- gammes 9-15, pp. 24-30
- gammes 16-19, pp. 32-35
- etude toms, pp. 57-64
- etude hihat, 65
- coordination, 66-67
- gammes 20-23, pp.68-71
- etude pour grosse caisse, p.72
- rhythm'n'blues, 82-87 ***
- rhythm'n'blues soli, 88-95
moderatore
fondatore dell' ALLEANZA ASCOLTATORI ECLETTICI, per il trasversalismo dei gusti musicali
http://www.facebook.com/luigi.perticone ... .perticone
www.myspace.com/luigiperticone
lou
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2238
Iscritto il: dom gen 29, 2006 12:44 am
Località: Catania

Messaggioda lou il mer mag 28, 2008 10:39 am

TECHNIQUE PATTERNS, di gary chaffee

qui francamente c'è ben poco da selezionare, è un libro da sviscerare da cima a fondo, mi limito a classificare gli esercizi secondo importanza:

- exercises on finger control, pp. 5-9 ***
- endurance exercises, 10-13 ***
- single stroke/double stroke exercises, 14-23 ***
- multiple note exercises, 24-32 **
- hand/foot combinations, 33-50 ***
- compound stickings, 52-54 ***
- sixteenths mixtures, 55-77 **
- triplets mixtures, 78-85 **
moderatore
fondatore dell' ALLEANZA ASCOLTATORI ECLETTICI, per il trasversalismo dei gusti musicali
http://www.facebook.com/luigi.perticone ... .perticone
www.myspace.com/luigiperticone
lou
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2238
Iscritto il: dom gen 29, 2006 12:44 am
Località: Catania

Messaggioda hipnorospo87 il mer mag 28, 2008 10:30 pm

ALTERNATIVE DRUMS - metodo avanzato di Franco Rossi.
in quel libro c'è tutto quello che un batterista può desiderare, per studiarlo tutto puoi passare diversi anni :mrgreen:
non saprei che parti consigliarvi cmq indicativamente c'è:
- swing (anceh a sedicesimi)
- shuffle (in diverse salse anche a sedicesimi)
- thumbao samba baiao
- ostinati
- paradiddle (è la sezione più capiente, si sviluppano in tutte le salse)
- rock
- raggae
....ecceccc.. è un volume dalle pretese molto eclettiche, serve al batterista che vuole infarinare tutti i generi per cui ognuna delle sezioni secondo me merita uno sguardo.
Avatar utente
hipnorospo87
martellatore
martellatore
 
Messaggi: 106
Iscritto il: ven set 07, 2007 11:57 am
Località: conegliano (TV)

Messaggioda Drumhammer il lun giu 02, 2008 12:17 am

Ale_drum88 ha scritto:Secondo me le cose su cui lavorare sono 5: singoli, doppi, flams, paradiddle e groove. Con tutti questi metodi si rischia di fare un fracco di roba e di non padroneggiare un bel niente. Lucchini insegna.


visto che conosci bene Lucchini,saprai anche che diceva che di ogni metodo vanno studiate solo alcune parti,quelle che servono a te
Avatar utente
Drumhammer
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 1243
Iscritto il: mar feb 27, 2007 6:42 pm
Località: Sesto Calende (Va)

Messaggioda calza il gio giu 12, 2008 1:43 pm

ok, qualcuno avrebbe x cortesia qualche metodo da inviarmi via mail? mp, naturalmente :wink:
mi spaco tuto
Avatar utente
calza
spaccabacchette
spaccabacchette
 
Messaggi: 63
Iscritto il: mer lug 04, 2007 2:42 pm

Messaggioda Jagan il dom lug 13, 2008 6:24 pm

Qualcuno può postare il titolo di qualche metodo adatto alla lettura del batterista in orchestra?magari un metodo che abbia un cd con delle tracks abbinato.Avevo visto "The Ultimate Drumset Reading Anthology" di Steve Houghton,però non lo trovo da nessuna parte!!
Chiunque abbia esperienze musicali sa benissimo che il batterista ha un'autonomia di circa 5 minuti di bla bla bla altrui prima di incominciare ad annoiarsi e ricominciare a suonicchiare sulla sua amata batteria facendosi amabilmente odiare dagli altri componenti della band!!
Membro della Salubre Alleanza dei Batteristi Non Fumatori
Somma Alleanza Batteristi Variegati
Avatar utente
Jagan
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 1191
Iscritto il: dom set 16, 2007 6:26 pm
Località: prov. di Cagliari

Messaggioda Luke_Porcaro il lun lug 14, 2008 7:30 pm

prima ho letto tecnica moeller, cos'è?

qualcuno ha qualche metodo di gavin harrison? ne ero interessato ma volevo un parere.
JEFF GAVE ME STICKS ; GOD GAVE ME POWER.
_____________________

DON'T REST 'TILL BEAT THE BEST!
_____________________

I FIGTH TO BE THE OWNER OF MY DESTINY.
Avatar utente
Luke_Porcaro
battipentole
 
Messaggi: 48
Iscritto il: ven set 01, 2006 5:56 pm

Messaggioda lou il lun lug 14, 2008 11:09 pm

sulla moeller in questo forum abbiamo scritto un'enciclopedia, basta digitare [MOELLER], sui testi di harrison qualche topic in passato è stato proposto, qui siamo decisamente ot
moderatore
fondatore dell' ALLEANZA ASCOLTATORI ECLETTICI, per il trasversalismo dei gusti musicali
http://www.facebook.com/luigi.perticone ... .perticone
www.myspace.com/luigiperticone
lou
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2238
Iscritto il: dom gen 29, 2006 12:44 am
Località: Catania

Messaggioda Metallaro il lun lug 14, 2008 11:56 pm

Ma il Dante Agostini volume 1 deve essere selezionato o vanno studiate tutte le pagine?
Membro de: Sacra Alleanza anti Stefano D'Orazio, della Somma alleanza dei Batteristi Invasati e della Sacra alleanza Paiste cymbals
Membro d'onore della Grande Alleanza del Batterista AUTODIDATTA
PREDICATORE DEL FUORI TEMPO E DELLE RULLATE SBAGLIATE!!!!
Fondatore del club''Estimatori di Vinnie Paul''
Metallaro
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2229
Iscritto il: lun dic 19, 2005 10:09 pm
Località: Napoli

Messaggioda lou il mar lug 15, 2008 1:14 am

questa è una buona domanda, in realtà dipende molto dal livello dell'esecutore, ci sono alcune pagine ideali per i principianti ed altre del tutto inaccessibili, prossimamente proporrò un'analisi differenziata proprio in quest'ottica
moderatore
fondatore dell' ALLEANZA ASCOLTATORI ECLETTICI, per il trasversalismo dei gusti musicali
http://www.facebook.com/luigi.perticone ... .perticone
www.myspace.com/luigiperticone
lou
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2238
Iscritto il: dom gen 29, 2006 12:44 am
Località: Catania

Messaggioda Jagan il mar lug 15, 2008 9:21 am

emh....allora,conoscete metodi per lettura in orchestra?
Chiunque abbia esperienze musicali sa benissimo che il batterista ha un'autonomia di circa 5 minuti di bla bla bla altrui prima di incominciare ad annoiarsi e ricominciare a suonicchiare sulla sua amata batteria facendosi amabilmente odiare dagli altri componenti della band!!
Membro della Salubre Alleanza dei Batteristi Non Fumatori
Somma Alleanza Batteristi Variegati
Avatar utente
Jagan
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 1191
Iscritto il: dom set 16, 2007 6:26 pm
Località: prov. di Cagliari

Messaggioda lou il mar lug 15, 2008 10:19 am

io conosco questi

- for drummers only, j.chapin
- big band introduction, d.agostini
- big band syncopated figures, j. hanna
moderatore
fondatore dell' ALLEANZA ASCOLTATORI ECLETTICI, per il trasversalismo dei gusti musicali
http://www.facebook.com/luigi.perticone ... .perticone
www.myspace.com/luigiperticone
lou
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2238
Iscritto il: dom gen 29, 2006 12:44 am
Località: Catania

Messaggioda saudo il mar lug 29, 2008 6:12 pm

Advanced Funk Studies
di Rick Latham

Tutto.
Avatar utente
saudo
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 204
Iscritto il: lun lug 28, 2008 8:56 am

Messaggioda perc1713 il sab ago 16, 2008 10:56 pm

io metterei i tre volumi dei fratelli Ceccarelli, che come indipendenza nn scherzano......
Il Gary Chester uno, preso a dosi sagge....e il 4 Way coordination, anche qui a piccoli passi.....
nnn mi permetto di darvi le pagine giuste perchè credo che il materiale sia valido tutto, solo dovrà essere studiato con calma , seguiti da un buon insegnante....come sempre :D
Avatar utente
perc1713
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 1195
Iscritto il: lun lug 26, 2004 1:02 pm
Località: Montebelluna TV

PrecedenteProssimo

http://www.youtube.com/watch?v=NP5_CJg7oKQ

Torna a Didattica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite