labatteria.it • Leggi argomento - Che tecnica usate col doppio pedale??!!


Che tecnica usate col doppio pedale??!!

Una sezione per parlare di esercizi, lezioni, dubbi pratici, consigli di tecnica, insomma tutto cio' che possiamo imparare ed applicare sullo strumento.
Accordatura inclusa.

Messaggioda Buzz il mar mar 18, 2003 6:36 pm

Ciauuuuuuuuu a tutti!!!
Avevo una piccola domanda: ? da circa un anno che suono il doppio e devo sinceramente dire di essere molto soddisfatto dei risultati: ho imparato a fare un casino di giochetti tipo rulletti qua e la in sezioni sia trsh che non, flam e tutte quelle cosine carine e tecniche che stanno bene un po' ovunque...
L'unico problema rimangono i tappeti di sedicesimi che, partendo bene e a tempo, dopo un po' si smorzano, perdono la sincronia (nel senso che molti colpi si sovrappongono), rallentano e terminano con crampi assoluti sulla parte anteriore degli stinchi!!! Eppure mi esercito almeno un'ora al giorno solo su quello, con metronomo e tutto il resto!!! Sar? forse il modo con cui pigio: nei pezzi un po' pi? lenti tendo a tenere la punta alla fine estrema del pedale, verso la catena, cos? da avere un maggior controllo in termini di sensibilit? della spinta (ah, ho un Irob Cobra della Tama e lo regolo tenendo la molla il pi? molle possibile e con battenti inclinati di circa 20? rispetto alla verticale del pedale), nei pezzi velocisssssssimi!!! mi sposto verso il poggia-tacco per sfruttare meglio il rimbalzo, sbaglio???? Dovrei forse cambiare il settaggio del pedale indurendo la molla???
Voi che tecnica avete??!! Potete darmi dei consigli??!! Ciauuuuuu!!!!
Buzz
battipentole
 
Messaggi: 8
Iscritto il: dom feb 02, 2003 4:03 pm

Messaggioda franciothedrummer il mar mar 18, 2003 8:05 pm

Secondo me ? solo una questione di allenamento delle gambe! Certo, dopo aver suonato un'anno e mezzo dovresti avere le gambe abituate a certe "pedalate" , per? un p? di allenamento fisico specifico per le gambe (jogging,cyclette,palestra...) non farebbe male per la resistenza!

:mrgreen: franciothedrummer :mrgreen:
<center>"Come sconfiggere la malavita organizzata? Cominciamo col non votarla alle elezioni."</center>
franciothedrummer
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 771
Iscritto il: sab nov 30, 2002 2:55 pm

Messaggioda Sdrummer il mar mar 18, 2003 9:14 pm

Fracio la ciclette e la corsa riforzano i polpacci :oops: !!!
SE tieni il tacco appoggiato ti faranno male i muscoli diciamo sulle tibie e l' unico modo per irrobustire quei muscoli e fare una "palestrina" con la cassa (ovvero prima colpi in 8vi poi in 16simi ecc.), ma si puo ovviare al problema tenedo il tacco alzato e utilizzando di piu le cosce sollevando la gamba.... e allora servono veramente gli esercizi che di ha datto FrncThDrmmr ( :???: pERCHE MAI L' HO SCRITTO COSI? bOH :???: )

Alex
"...e so' tenace, perché alla gente piace ma è evidente che con un coltello me poi fa' cambia' opinione... aho so' tenace, ma mmica so' cojone..."
Avatar utente
Sdrummer
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 673
Iscritto il: dom mar 09, 2003 8:58 am
Località: Macerata

Messaggioda MauSeventyOne il mer mar 19, 2003 1:45 pm

ho il tuo stesso problema...
:) ok per grooves "spezzati" sui tempi medio-veloci
:sad: ko per il tappetone di 16mi e o 3zine/sestine su lunghi periodi ed a velocit? elevate... dopo un po' ho i muscoli che vanno in tilt, com conseguenze su coordinazione precisione etc.



Ciauz :D



Mau SeventyOne
Mau SeventyOne
MauSeventyOne
battipentole
 
Messaggi: 43
Iscritto il: ven feb 28, 2003 8:31 pm


http://www.youtube.com/watch?v=NP5_CJg7oKQ

Torna a Didattica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite