labatteria.it • Leggi argomento - Che ne pensate di ROCK IN 1000?


Che ne pensate di ROCK IN 1000?

Qui nessuna conversazione sara' off-topic: tutti gli argomenti sono ammessi (eccetto quelli che rientrano negli altri forum).

Messaggioda Fabrizio5778 il mer giu 20, 2018 2:41 pm

Ciao a tutti!

visto che il 21 luglio a Firenze ci sarà il nuovo concerto di Rock in 1000, volevo sapere cosa ne pensate voi di questo evento e quanti di voi parteciperanno...

Ho sentimenti contrastanti su questo evento, da una parte penso sia una figata pazzesca, da un'altra penso che non valga la pena sbattersi tanto...

Così tanto per raccogliere pareri, volevo sentire i vostri!

Buona giornata a tutti!
Fabrizio5778
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 227
Iscritto il: gio dic 23, 2010 12:16 pm

Messaggioda vit vit il mer giu 20, 2018 3:27 pm

Quell' evento dove si suona in mille un pezzo famoso?
C'è il topic sulla prima versione....leggi li per farti un'idea.

Non ne so niente,spesso si rifanno cose che hanno avuto successo ma poi si cerca solo di ricrearne la magia....senza quel lampo di genio però.




Io la inserisco nella bacheca NAKAKATA :D
Suono come sono
Ma....
Vorrei essere
John Coltrane
Avatar utente
vit vit
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4856
Iscritto il: mar apr 10, 2012 7:06 am
Località: Milano city

Messaggioda matteo t il mer giu 20, 2018 4:11 pm

Io c’ero al secondo, stasio di cesena.

LASCIA PERDERE.
È diventata una srl, ti vendono “il sogno di suonare davanti a 15.000 persone”, ai volontari fanno STAMPARE i volantini a LORO spese, (pochi gg fa dicevano anche di dover vendere 10.000 biglietti che altrimenti non se ne sarebbe fatto nulla, peró poi pagano star e starlette per parteciparvi), ovviamente ai musicisti nessun rimborso, e il buon caro Zaffagnini (detto Sgraffagnini) ci guadagna.
Ovviamente non hanno mai comunicato i bilanci.
Unica impresa a non pagare i suoi lavoratori e a guadagnarci.

Lascia perdere fidati.
Yamaha Maple Custom '03 - 24 22 18 8 10 12 13 14 16 18 - Ayotte Custom Maple '97 - 22 10 12 14 16 - Gretsch Usa Custom '80 - 24 22 18 6 8 10 12 13 14 14 16 18 - Ayotte Custom Maple '95 - 26 14 16 20 - Slingerland '73 WMP 24 20 12 13 14 14 16 18 20 - Sonor `50 Bass Drum 32x14 - Pearl BLX 22 13 16 - Tama Silverstar 18 12 14 - Tama Coktail jam
Avatar utente
matteo t
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 12459
Iscritto il: mar ago 22, 2006 8:30 pm
Località: Hesher way is the way

Messaggioda renton il mer giu 20, 2018 5:16 pm

minchia ... :o
comunque ho sempre sostenuto che queste cose, in pieno accordo con vit, sono delle cagate pazzesche.
poi ognuno è libero di divertirsi come meglio crede, per carità,
ma per quanto mi riguarda...sbattimenti, caldo, il buon matteo ci ha raccontato anche i lati più "scabrosi" di questo progetto, quindi per me è solo che una conferma.
lasciate perde ste cazzate da social network figo foto instagram co mille persone ho suonato doncrai dei ganznrosis...stetv' a la cas'
non siamo nessuno.
Avatar utente
renton
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1830
Iscritto il: ven ago 29, 2008 3:03 pm
Località: Frosinone

Messaggioda DannyK il mer giu 20, 2018 5:46 pm

vit vit ha scritto:spesso si rifanno cose che hanno avuto successo ma poi si cerca solo di ricrearne la magia....senza quel lampo di genio però.


questa frase sintetizza tutto.

Io sono stato tra i mille musicisti del primo (e unico vero) ROCKIN'1000, quello del 26 luglio 2015. In quell'occasione ho toccato con mano la magia, la sorpresa, l'estasi, la novità, ma soprattutto la genuinità. Quindi no, Renton non è (stata) assolutamente una cagata pazzesca, ma una delle esperienze più belle della mia vita.

Nessuno credeva che quello che abbiamo fatto si poteva davvero fare, almeno fin quando i 250 batteristi non hanno iniziato, nelle prove, a suonare all'unisono Learn To Fly; in quel momento si è capito che forse la canzone poteva venir fuori ed in quel momento si sono viste distintamente le facce incredule delle persone.

Alla fine di quel giorno lì io dissi una cosa: "se lo rifaranno sull'onda del successo di questo, non sarà mai più come è stato oggi". Purtroppo ci presi in pieno, nel senso che l'odore dei soldi ha ovviamente attirato chi poteva guadagnarci, senza che però nulla venisse riconosciuto ad una parte importante degli artefici della riuscita, ovvero i musicisti. Neanche biglietti gratis, neanche mangiare scontato, nulla. Studiare, smazzare per portare la propria strumentazione e pagare. Non ci siamo. Se sono parte viva ed integrante di un progetto dove c'è chi ci guadagna, voglio farlo anche io, o quantomeno se scelgo di vivere un'esperienza con spirito di gratuità, non essere anche tra chi quel progetto lo deve finanziare.

Si è persa la magia e si sente odore di business da 1000 km ed è stato in quel preciso momento che ho deciso di chiamarmi fuori. Non sono andato neanche al secondo (che comunque aveva un senso) e men che meno a quella pagliacciata del terzo: praticamente 3 giorni di prove sotto il sole, fatti solo per girare dei video promozionali senza neanche la parvenza di un vero concerto. Immagina parenti ed amici che hanno dovuto pagare il biglietto per assistervi.

Mi dispiace aver avuto ragione ma era inevitabile. Quest'anno un giorno chiedono ai musicisti di darsi da fare per piazzare almeno altri 10.000 biglietti con il rischio che tutto possa saltare (aggiungete quindi al "lavoro" di musicista anche quello di pr, distributore e venditore), il giorno dopo annunciano che ci sarà Beppe Vessicchio a dirigere l'orchestra: difficile che una persona di questo calibro si compri a promesse, cosa dite? da qualche parte qualcuno ha detto una cazzata e mi viene facile pensare che quella dei "10.000 biglietti o tutto sfuma" sia una scusa per "invitare caldamente" i già tormentati musicisti a darsi da fare.

Nella community dei millini, da cui io sono uscito dopo pochissimo tempo non avendo mai amato le organizzazioni settarie (non uso il termine "setta" a vanvera, so perfettamente di cosa parlo ed i millini ci entrano a pieno titolo), ci sono alcuni - pochi - che hanno beneficiato della "popolarità" interna e che quindi hanno tutto l'interesse a continuare, mentre altri che difendono a spada tratta qualunque cosa venga loro propinata, al grido di "ci danno la possibilità di suonare in uno stadio va tutto bene"; comunque su 1000 saranno una 50ina i soliti noti, tutti gli altri fanno da contorno fine a se stesso.

Mio parere? Se vivi a Firenze o dintorni e parteciparci ti costa poco, fallo, perchè l'esperienza merita. Devi pagarti alloggio, vitto, sudare e lavorare, per la gloria ed il guadagno altrui? Anche no.
La mia band ---> i CLOSER
Avatar utente
DannyK
moderatore
 
Messaggi: 9194
Iscritto il: lun nov 13, 2006 1:53 pm
Località: Verona - Iscritto dal 13/11/06 alle 14:53

Messaggioda matteo t il mer giu 20, 2018 6:08 pm

DannyK ha scritto:
vit vit ha scritto:spesso si rifanno cose che hanno avuto successo ma poi si cerca solo di ricrearne la magia....senza quel lampo di genio però.

l'odore dei soldi ha ovviamente attirato chi poteva guadagnarci, senza che però nulla venisse riconosciuto ad una parte importante degli artefici della riuscita, ovvero i musicisti. Neanche biglietti gratis, neanche mangiare scontato, nulla. Studiare, smazzare per portare la propria strumentazione e pagare. Non ci siamo. Se sono parte viva ed integrante di un progetto dove c'è chi ci guadagna, voglio farlo anche io, o quantomeno se scelgo di vivere un'esperienza con spirito di gratuità, non essere anche tra chi quel progetto lo deve finanziare.

Mi dispiace aver avuto ragione ma era inevitabile. Quest'anno un giorno chiedono ai musicisti di darsi da fare per piazzare almeno altri 10.000 biglietti con il rischio che tutto possa saltare (aggiungete quindi al "lavoro" di musicista anche quello di pr, distributore e venditore), il giorno dopo annunciano che ci sarà Beppe Vessicchio a dirigere l'orchestra: difficile che una persona di questo calibro si compri a promesse, cosa dite? da qualche parte qualcuno ha detto una cazzata e mi viene facile pensare che quella dei "10.000 biglietti o tutto sfuma" sia una scusa per "invitare caldamente" i già tormentati musicisti a darsi da fare.

Nella community dei millini, da cui io sono uscito dopo pochissimo tempo non avendo mai amato le organizzazioni settarie (non uso il termine "setta" a vanvera, so perfettamente di cosa parlo ed i millini ci entrano a pieno titolo), ci sono alcuni - pochi - che hanno beneficiato della "popolarità" interna e che quindi hanno tutto l'interesse a continuare, mentre altri che difendono a spada tratta qualunque cosa venga loro propinata, al grido di "ci danno la possibilità di suonare in uno stadio va tutto bene"; comunque su 1000 saranno una 50ina i soliti noti, tutti gli altri fanno da contorno fine a se stesso.

Mio parere? Se vivi a Firenze o dintorni e parteciparci ti costa poco, fallo, perchè l'esperienza merita. Devi pagarti alloggio, vitto, sudare e lavorare, per la gloria ed il guadagno altrui? Anche no.


IPSE DIXIT.

Bravo Danilo, hai sintetizzato bene il tutto.
Yamaha Maple Custom '03 - 24 22 18 8 10 12 13 14 16 18 - Ayotte Custom Maple '97 - 22 10 12 14 16 - Gretsch Usa Custom '80 - 24 22 18 6 8 10 12 13 14 14 16 18 - Ayotte Custom Maple '95 - 26 14 16 20 - Slingerland '73 WMP 24 20 12 13 14 14 16 18 20 - Sonor `50 Bass Drum 32x14 - Pearl BLX 22 13 16 - Tama Silverstar 18 12 14 - Tama Coktail jam
Avatar utente
matteo t
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 12459
Iscritto il: mar ago 22, 2006 8:30 pm
Località: Hesher way is the way

Messaggioda vit vit il mer giu 20, 2018 7:17 pm

Non per infierire,ma lo si diceva fin dalla prima edizione.Poi indubbiamente per chi c'era deve essere stato bellissimo,coinvolgente,si sono strette amicizie e tutto il resto,come giusto che sia e indipendentemente da chi ha orchestrato(è il caso di dirlo)il tutto.

Ma un'evento organizzativo cosi' grosso difficilmente poteva nascere con la sola passione per la Musica.
Suono come sono
Ma....
Vorrei essere
John Coltrane
Avatar utente
vit vit
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4856
Iscritto il: mar apr 10, 2012 7:06 am
Località: Milano city

Messaggioda Lisander il mer giu 20, 2018 7:39 pm

Già..
Ufficialmente doveva essere solo una dimostrazione per chiedere a Dave Grohl di fare una data...

Personalmente, faccio fatica a suonare in più di tre, figurati mille... :D

Non aggiungo altro su quello che avete detto, che condivido: partecipare con cognizione di causa ha un suo perché (inclusi i professionisti che ci vanno, fa anche visibilità e nel loro caso indirettamente paga), andarci solo sulla via dell'entusiasmo, insomma...
Odio i consigli non richiesti: so sbagliare da solo...

"...Drago Dragoone, con lo spadoone, io ti uccideròoo... io ti kill you!
"PERCHE' LA MUSICA SI ASCOLTA, NON CAMBIA GUARDANDOLA" (cit.)
"Lisander ha ragione" (cit.)
Avatar utente
Lisander
figlio di Buddy Rich
figlio di Buddy Rich
 
Messaggi: 3394
Iscritto il: gio apr 12, 2012 8:22 pm

Messaggioda Fabrizio5778 il gio giu 21, 2018 8:18 am

Ammazza! bene, le mie sensazioni contrastanti erano esatte... Effettivamente la puzza di "fregatura" l'avevo sentita, effettivamente il primo evento fu bellissimo da vedere... Pensavo che ci sarebbe stato un seguito, ma non avrei mai creduto che dietro ci fossero tutte ste manfrine...
Ho aperto questo post (scusate non avevo visto l'altro citato da Vit in prima risposta) perchè, dove faccio il corso io, c'è uno, che non mi sta neanche troppo simpatico... un c...o di esaltato, uno di quelli che se la crede, che parla sempre in maniera (appunto) esaltata di questo concerto, come se dovesse accalappiare gente... e io non mi fido affatto.
Se devo sbattermi fino a firenze, portare la mia attrezzatura, (anche se non è eccelsa, ma la sua porca figura la fa), ed essere anche preso in giro da questi... se lo tenessero stretto!

Grazie a tutti comunqe
Fabrizio5778
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 227
Iscritto il: gio dic 23, 2010 12:16 pm

Messaggioda renton il gio giu 21, 2018 10:38 am

Immagine
non siamo nessuno.
Avatar utente
renton
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1830
Iscritto il: ven ago 29, 2008 3:03 pm
Località: Frosinone

Messaggioda vit vit il gio giu 21, 2018 10:55 am

Poi oh!preso col giusto spirito,vai divertiti e fregatene,non può che essere una buona occasione e diversivo.
Io più che essere "sfruttato"sfrutterei l'occasione per conoscere gente e situazioni diverse.

Ps azz non sapevo neanche delle edizioni successive al 2015.....
Suono come sono
Ma....
Vorrei essere
John Coltrane
Avatar utente
vit vit
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4856
Iscritto il: mar apr 10, 2012 7:06 am
Località: Milano city

Messaggioda DannyK il gio giu 21, 2018 11:35 am

Sono proprio quelli esaltati che rovinano più di tutto questa esperienza... gente con i paraocchi e che si fa andare bene qualsiasi cosa, purché li faccia sentire parte del gruppo/progetto, non rendendosi conto di tutta una serie di cose che in realtà sono abbastanza evidenti.

PS chi ha pensato o pensa male della prima edizione sbaglia di grosso.. sono convinto che quella volta fu tutto molto più limpido e genuino e che il vero obiettivo fosse davvero quello di convincere i foo a suonare a Cesena (anche perché come ho già detto, obiettivamente nessuno aveva la percezione che la cosa andasse davvero in porto)... le cose si sono "rovinate" dopo, quando si è capito che il format funzionava e poteva anche rendere (difatti il marchio e la società sono stati registrati dopo la prima edizione, prima non ci credevano neanche gli ideatori).
La mia band ---> i CLOSER
Avatar utente
DannyK
moderatore
 
Messaggi: 9194
Iscritto il: lun nov 13, 2006 1:53 pm
Località: Verona - Iscritto dal 13/11/06 alle 14:53

Messaggioda matteo t il gio giu 21, 2018 12:13 pm

Fabrizio5778 ha scritto:dove faccio il corso io, c'è uno, che non mi sta neanche troppo simpatico... un c...o di esaltato, uno di quelli che se la crede, che parla sempre in maniera (appunto) esaltata di questo concerto, come se dovesse accalappiare gente... e io non mi fido affatto.


Bravo. Hai definito BENISSIMO il millino invasato medio. Esattamente così
Yamaha Maple Custom '03 - 24 22 18 8 10 12 13 14 16 18 - Ayotte Custom Maple '97 - 22 10 12 14 16 - Gretsch Usa Custom '80 - 24 22 18 6 8 10 12 13 14 14 16 18 - Ayotte Custom Maple '95 - 26 14 16 20 - Slingerland '73 WMP 24 20 12 13 14 14 16 18 20 - Sonor `50 Bass Drum 32x14 - Pearl BLX 22 13 16 - Tama Silverstar 18 12 14 - Tama Coktail jam
Avatar utente
matteo t
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 12459
Iscritto il: mar ago 22, 2006 8:30 pm
Località: Hesher way is the way

Messaggioda Fabrizio5778 il gio giu 21, 2018 1:56 pm

vit vit ha scritto:Io più che essere "sfruttato"sfrutterei l'occasione per conoscere gente e situazioni diverse.


In effetti qualche bella gioia nei video l'ho vista :D :D :D :D

Scherzi a parte... mi da molto l'idea di una presa per i fondelli... Perdonate la schiettezza e per certi versi il mio sembrare materialista, ma se devo fare un viaggio, un concerto gratis e sbattermi parecchio, lo faccio solo per promuovere la MIA band... così (chiedo ancora scusa) me sembra solo un CIRCO
Fabrizio5778
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 227
Iscritto il: gio dic 23, 2010 12:16 pm

Messaggioda DannyK il gio giu 21, 2018 4:27 pm

Potrebbe esserlo, come no.

Se la vedi da quel punto di vista hai ragione, se la vedi dal lato di avere la possibilità di suonare in uno stadio davanti a tantissimo pubblico (certo insieme ad altre 999 persone, ma tantè), allora anche no. Il punto è che va bene l'esperienza fatta una volta (chiunque nella musica si è pagato tante volte le esperienze, magari anche solo suonando gratis, per non parlare di intere tournèe senza neanche il rimborso spese), ma continuare e difendere qualsiasi cosa a spada tratta per me non è assolutamente concepibile.

Poi è chiaro, se vieni da fuori Firenze e magari oltre alla fatica devi pure fumarti 5/600 euro per 3 giorni tra vitto e alloggio, perchè non riesci a trovare roba economica.... col kaiser! :lol:
La mia band ---> i CLOSER
Avatar utente
DannyK
moderatore
 
Messaggi: 9194
Iscritto il: lun nov 13, 2006 1:53 pm
Località: Verona - Iscritto dal 13/11/06 alle 14:53

Messaggioda matteo t il gio giu 21, 2018 7:17 pm

E poi Firenze non è propriamente economica eheheheh
Yamaha Maple Custom '03 - 24 22 18 8 10 12 13 14 16 18 - Ayotte Custom Maple '97 - 22 10 12 14 16 - Gretsch Usa Custom '80 - 24 22 18 6 8 10 12 13 14 14 16 18 - Ayotte Custom Maple '95 - 26 14 16 20 - Slingerland '73 WMP 24 20 12 13 14 14 16 18 20 - Sonor `50 Bass Drum 32x14 - Pearl BLX 22 13 16 - Tama Silverstar 18 12 14 - Tama Coktail jam
Avatar utente
matteo t
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 12459
Iscritto il: mar ago 22, 2006 8:30 pm
Località: Hesher way is the way

Messaggioda Fabrizio5778 il ven giu 22, 2018 8:13 am

Ma infatti! se un domani dovessero venire a farlo a Roma potrei pensarci, anche solo per divertirsi e non dover spendere... altrimenti CIAONE!
Fabrizio5778
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 227
Iscritto il: gio dic 23, 2010 12:16 pm

Messaggioda maver il ven giu 22, 2018 1:51 pm

e' no... qua dissento fortemente.....
posso garantirvi che firenze costa meno di Roma.... e ve lo dico con certezza. (io viaggio molto quindi...)
certo se volete andare all'hilton o da sabatini... grazie al cavolo.... ma ci sono alberghi e b&b che offrono a poco... cio' che a roma costa il doppio.
ovviamente bisogna cercare..... ma per esperienza... in centro miei colleghi trovavano alberghi che costavano la meta' rispetto ad alberghi in centro o al vaticano di roma.....
sfatiamo sta' cavolata che firenze e' cara..... allora discutiamo su milano,bologna..... etc.... (roma gia' citata).
:tru :tru :tru
maver
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 407
Iscritto il: sab mag 02, 2015 11:30 am
Località: Prato

Messaggioda Fabrizio5778 il ven giu 22, 2018 2:39 pm

a Firenze ci sono stato più volte, adoro la città! Da romano posso solo essere d'accordo, a Roma se vuoi (forse) pagare poco un alloggio ti conviene organizzarti con 4 cartoni e ti butti sotto un ponte... ma pure li qualcosa la devi per forza pagare ahahahahahah.
Fabrizio5778
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 227
Iscritto il: gio dic 23, 2010 12:16 pm

Messaggioda maver il ven giu 22, 2018 6:33 pm

:tru :tru :tru :) :) :)
maver
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 407
Iscritto il: sab mag 02, 2015 11:30 am
Località: Prato

Messaggioda matteo t il sab giu 23, 2018 3:37 pm

Io ci abito.
È cara assassina.
Yamaha Maple Custom '03 - 24 22 18 8 10 12 13 14 16 18 - Ayotte Custom Maple '97 - 22 10 12 14 16 - Gretsch Usa Custom '80 - 24 22 18 6 8 10 12 13 14 14 16 18 - Ayotte Custom Maple '95 - 26 14 16 20 - Slingerland '73 WMP 24 20 12 13 14 14 16 18 20 - Sonor `50 Bass Drum 32x14 - Pearl BLX 22 13 16 - Tama Silverstar 18 12 14 - Tama Coktail jam
Avatar utente
matteo t
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 12459
Iscritto il: mar ago 22, 2006 8:30 pm
Località: Hesher way is the way


http://www.youtube.com/watch?v=NP5_CJg7oKQ

Torna a Tutto il resto

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti