labatteria.it • Leggi argomento - Le batterie che avete avuto finora e giudizio.


Le batterie che avete avuto finora e giudizio.

La sezione per discutere sul nostro strumento.

Messaggioda HAPPYBEAR il ven ago 11, 2017 9:37 pm

Tutti noi abbiamo avuto nel tempo piu' batterie, penso sia una buona iniziativa fare per ognuno di noi un'elenco dei modelli avuti ed un rapido giudizio per ognuno di essi, giusto per farsi un'idea , con pro e contro anche a livello di meccaniche.
Si potrebbe volendo aprire un topic simile in meccaniche per i pedali e in piatti.

Inizio con le mie dalla prima fino ad arrivare ad oggi (NG= non giudicabile in quanto avute ma mai usate :o :( ).

Acustica acquistata:
-Yamaha power 5 special (pioppo/mogano) 7pz. cherry gloss - NG
-Sonor Force 2001 (betulla) 5pz black satin - NG
-Pdp by DW m5 (acero) 5pz. ntcfb - NG
-Roadster sunset (betulla) 5pz. natural honey gloss - NG
-Tamburo tsb master studio (acero/betulla) 5pz. black satin PRO: suono caldo, potente ed equilibrato, cassa ottima. CONTRO: blocchetti fragili.

Acustica provata (sala prove):
-Ludwig accent cs custom 5 pz. (betulla) honey gloss - PRO: buona batteria , suono caldo e potente CONTRO: meccaniche reggitom piuttosto ballerine con conseguente fastidioso ed eccessivo movimento dei tom.Da capire se e' colpa dei rims stessi o della meccanica blocca rims.
-Tama rockstar (mogano) 5pz. sistema star-cast black gloss - PRO: buon muletto, massiccia, suono caldo, cassa ottima CONTRO: nessuno.
-Premier xpk (acero) 5pz. cherry gloss - PRO: buona batteria, buon suono, estetica elegante CONTRO: farfalle serraggio tom e timpano mal congeniate perche' con l'uso toccano il fusto danneggiandolo, problema risolto nei nuovi modelli con farfalla frontale alla meccanica e non laterale vicino ai fusti.Da quando ho notato questo difetto che danneggia il fusto quando prendo una batteria osservo sempre che abbia le farfalle di serraggio per tom e timpano montate frontalmente, se le vedo vicino al fusto (montate laterali alla meccanica) non prendo la batteria !!!
-Tama imperialstar set jazz (pioppo) 5pz silver sparkle - PRO: buona batteria, versatile, cassa da 18" sorprendentemente potente, buon suono. CONTRO: nessuno.
-Tama superstar custom (betulla) 5pz grey gloss PRO:batteria massiccia dal suono potente ed aggressivo, ottimo attacco, cerchi die cast su tutto il set, cassa ottima. CONTRO: nessuno.
-Sonor sq2 (acero quilted) 5pz. PRO: bella batteria ed ottimo suono. CONTRO: nessuno.
-Tama starclassic (acero) 5pz. black white dot gloss PRO:ottima batteria ed ottimo suono, potente con ottimo attacco, rullante ottimo. CONTRO:nessuno.
-Pearl export 5pz. emerald green PRO: batteria davvero massiccia, ottimo muletto, buon suono definito, buon attacco, cassa definita e potente CONTRO:nessuno.
-DRUM SOUND evolution 1.0 (acero) 5pz. burgundy PRO: batteria con ottimo suono e volume, cassa ottima (attacco e botta) CONTRO:nessuno.
-Tamburo ash (frassino) 5pz. satin honey PRO: estetica buona, suono equilibrato CONTRO: pur avendo un suono equilibrato l'ho trovata piuttosto piatta con poco volume e dinamica, piuttosto ferma, per quanto ne so' e' apprezzata negli studi di registrazione perche' facile da registrare visto il suo equilibrio sonoro ma a me' personalmente non mi ha convinto per nulla, suono cartonato.

Elettronica:
Roland td 3 - PRO: buon set base ampliabile CONTRO: centralina basica, pessimo volume del chick dell'hi-hat anche col volume/sensibilita' dedicata al massimo, chick impercettibile, aspetto fastidioso quando si vuol sentire il chick dell'hi-hat usando in contemporanea il ride in accompagnamento.Se vi propongono una centralina td-3 lasciate perdere, anche se ormai e' un modello vecchio.
Tamburo Studio black satin (acero/betulla) 2005 22-12-13-16-14x5 - Roadster Sunset natural honey (betulla) - 22-10-12-14-14x5,5 - Turkish Moderate 14 hi-hat - Sabian AA rock hats 13 - Stagg SH crash 16-18 - Sonor Armoni rock ride 20 - Paiste 502 Bronze ride 20 - Paiste 2000 ride 20 - sd Mapex maple custom 14x8 - Pearl forum 14x5 (2) - Tama Superstar birch 14x5 - Xdrum steel 14x4 - doppio pedale Pearl eliminator - singolo Tama iron cobra jr. hp300 - Tamburo octopus - Sonor sp273 - hardware Sonor/Tamburo/Roadster - pelli Remo - bacchette Agner 5a Europe holz - Mr. Drum 5a - Drum Art Groovy 5b - Stagg sm5a - Stagg oak 5a - Techra x-carb 5a - audio recording system Zoom h1 - audio/video Zoom q2hn.
Avatar utente
HAPPYBEAR
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 388
Iscritto il: dom apr 09, 2017 3:06 pm

Messaggioda potter il sab ago 12, 2017 2:49 pm

Sakura 1994 ... 22-12-13-16 ... Voto 4. Economica di base. Meccaniche pessime. Suono scarso.
Pearl Export 1996 - 22-8-10-12-14-16 ... Voto 6 ... semi pro, solida, buon sound.
Mapex Pro M 2003 - 22-10-12-14-14x5.5 ... Voto 6,5 ... semi pro, affidabile, buon sound.
Yamaha Stage Custom 2005 - 22.10.12.14 - 14x4 ... Voto 6,5 ... semi pro, affidabile, ottimo sound.
Pearl Vision Formula 2007 - 22.10.12.14 - 14x5 ... Voto 7 ... semi pro, affidabile, buon sound.
Mapex Saturn III 2011 ... 22.8.10.12.14.16 - 14x5,5 ... Voto 8,5 ... pro, affidabile, ottimo sound.
Tama starclassic Maple 2012 ... 22.8.10.12.14 - 14x6,5 ... Voto 9,5 ... Super pro, super affidabile, Top sound.

+ altre, ma anche basta così, èh ... :D
Tama StarClassic Maple 22.8.10.12.14 > 14x6.5 > Set Sabian AAX Stage / X- plosion
Mapex Saturn 22.8.10.12.14.16 > Black Panther Premium Brass 14x5.5 > Set Ufip Class
Pacific Drums by DW - PdP M5 Maple 20.10.12.14 > 14x5 > Set Zildjian A Custom Brilliant
Drum Pedals: Tama Iron Cobra HP900TW + Hi Hat Stand HH905 / DW 3002 + Hi Hat Stand DW 3005
Hardware: Rack Pearl DR 501 - Boom Stand Yamaha - Tama - Mapex - Pearl / Remo & Evans Drumheads
Additional Snare: Yamaha Live Custom Oak 14x5.5 - Black Panther PhatBoB 14x7 - Pearl Chad Smith Sign. 14x5
Avatar utente
potter
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 16005
Iscritto il: dom ago 24, 2008 2:43 pm
Località: Toscana - Beginner Drummer

Messaggioda matteo t il lun ago 14, 2017 6:55 am

Set avuti e poi venduti negli anni:

- Tama Swingtar anni 90 22 10 12 13 16 la mia prima batteria seria, presa nel1999. Affidabile, ma interno fatto in un legno tipo truciolato, il suono era grossolano, non aveva molto volume, ma fu un gran passo.
- Pdp betulla 22 12 16 avuta per qualche mese. Molta punta e molto aggressiva,molto rock, tipica sensazione di "vuoto" sotto al culo della betulla, ma set molto buono.
- Sonor Sq2 Vintage Birch 24 13 16 18 betulla atipica. Sabbiate medium top e bottom, suono molto proiettato in avanti, molto acerosa, tom/timpani bellissimi e controllati. La cassa 24x15 non suonava. Provate mille pelli, manco a pigliarla a calci. Ma è anche normale: cassa in betulla, fusto fine coi cerchi di rinforzo. È ovvio che una 24 suoni come una 20... progettata male dal I proprietario. Avesse avuto cassa in acero medium l'avrei tenuta. Affidabilità TOP, dettagli TOP, siamo su high end level.
- Sonor Designer 18 10 12 14 set con volume MOSTRUOSO, che va di pari passo col suo peso. Venature verticali sui fusti (molto prima dei VLT di DW ndr), feeling un pó "duretto", ma set iperpro sotto ogni punto di vista. Hw da guerra, troppo massiccio e troppo pesante (infatti su delite, sq2 etc poi alleggerirono), ma esempio di come dovrebbe esser fatta una batteria. Sogno di molti, misure per me piccole.
- DW Performance 24 8 12 16 batteria riuscitissima, molta punta ma suono rotondo dw, costruita egregiamente. Versatile anche se più cattiva della sorella maggiore Collector's. Chi ne parla male non l'ha mai provata.
-Yamaha Maple Custom Absolute 24 12 14 16 18 I serie, (98-02). Batteria a mio avviso mal riuscita (c'erano delle voci su questa prima serie ndr), natural satin, morbida e risonante, ma avendo la MC edavendo provato Absolute successive, quel set non mi ha mai convinto. Mai. Quando montai accanto la mia Slingerland di metà 70, con stesse pelli, manico etc... quest'ultima se l'è letteralmente MANGIATA, li ho capito che la MCA sarebbe partita. Un set ricco di promesse mai mantenute. La prova che anche yamaha a volte sbaglia IMHO.
- Tama Starclassic Birch I* serie 20 10 13 cassa 20 con 10 tiranti, venduta 2 volte e ricomprata 2 volte, ahimè la III volta m'è andata male. Set con un suono MOSTRUOSO. Unica betulla che mi sia entrata nel cuore. Risonante, calda, fatta benissimo, proiezione, suino equalizzato, aveva tutto la piccina. L'ultimo proprietario, rintracciato peró non ne vuol sapere di rivendermela. La cazzata della mia vita.
- Tama Superstar betulla/tiglio, 22 12 16 18: meccaniche eccelse, miglior set della sua categoria, ma ovviamente non reggeva il confronto coi set pro che avevo, la usavo per i live ma sentivo la differenza a livello di presenza, corpo e volume, le all birch di oggi credo vadano meglio
Ultima modifica di matteo t il lun ago 14, 2017 12:57 pm, modificato 1 volta in totale.
Yamaha Maple Custom '03 - 24 22 18 8 10 12 13 14 16 18 - Ayotte Custom Maple '97 - 22 10 12 14 16 - Gretsch Usa Custom '80 - 24 22 18 6 8 10 12 13 14 14 16 18 - Ayotte Custom Maple '95 - 26 14 16 20 - Slingerland '73 WMP 24 20 12 13 14 14 16 18 20 - Sonor `50 Bass Drum 32x14 - Pearl BLX 22 13 16 - Tama Silverstar 18 12 14 - Tama Coktail jam
Avatar utente
matteo t
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 12086
Iscritto il: mar ago 22, 2006 8:30 pm
Località: Hesher way is the way

Messaggioda maschio il lun ago 14, 2017 12:57 pm

in ordine ho avuto;

-Roadster; (non mi ricordo bene il modello) entry level 20 10 12 14 e rullo 14. meccaniche che si allentavano quasi sempre ( anche le stesse viti all'interno dei fusti che reggevano i blocchetti!!), per non parlare sel sistema di sospensione dei tom che dopo mezzora tendeva a mollare la presa. Nonostante la somiglianza con le meccaniche tama ( in tutto e per tutto) la qualità, beh.. ve l'ho descritta già. non soddisfatto della spesa la tenni 1 annetto.

-Ludwig element; grandi anni e mille concerti fatti. "I tempi d'oro".. batteria limitata dei 100 anni di ludwig e in versione betulla pioppo betulla. 22 8 10 12 16 e rullo 14. la cassa era un po' vuota, priva di volume e armonici, non mi ha mai colpito moltissimo ma nell'insieme ( solo quando ero live con i microfono ecc il set mi piaceva). pellata sempre con g2 trasparenti suonava una meraviglia, provate le sabbiate e sembrava di suonare gli octoban :lol: . meccaniche buone. sistema di sospensione del tom ottimo rispetto alla roadster e blocchetti leggeri ma funzionali. 6 anni di tante belle suonatine

-Ds rebel; eh.. cosa vogliamo dirci? ahah hybrid maple 22 12 14 16. set pro e all'effettivo la batteria che rispecchia al 100% il mio concetto di "sound". la cassa l'amo troppo.. piena, avvolgente, calda, volume. Cosi come sul restante set. mi accompagna sul palco dal 2014

-Mapex saturn III; altra pro, acero noce acero 22 10 12 14 16. non sento la stessa profondità del suono che ho con la ds nonostante pelli uguali accordatura e misure simili. la cassa la sento leggermente spenta di volume. La uso in sala prove e mai portata ad un live ( anche perché i timpani sospesi e la distanza non mi agevolano le cose). con me dal 2015, ma se posso, vorrei provare altro!

-Tama superstar; 22 10 12 16 in betulla. La uso come muletto se serve ( se capita una serata con altre band non porto di certo le due pro.. per carità, geloso come sono!! ( :D :lol: :lol: :lol: ). sound simile alla ludwig ma leggermente più pieno. la cassa in primis. Il timpano invece non mi eccita moltissimo nonostante le misure 16x16 rimane altino di nota nonostante l'accordatura medio bassa che adotto su tutti i set. (Sto costatando che le sabbiate sulla betulla non sono il top..)

io ho sempre usato pelli evans gmad/emad/emad2 per le casse e g2 sabbiate/clear su tom battenti (g1 risonanti)
-DRUMS; DS_rebel_black-grey damask / mapex saturn acero/noce
-SNARE; DS_evo2_ 14x6.5 moghany / dw 12x6 / Worldmax brass 14x6.5
-CYMBALS: Meinl mb20 / byzance dark& brilliant
-HARDWARE; dw 5000/9000 (doppio pedale/ asta HH) mapex, tama
-PELLI evans g2 ( tom, timpani),evans g1 rullante, evans emad2 (cassa)
Membro Della Sinistra Alleanza Batteristi Mancini
Avatar utente
maschio
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 991
Iscritto il: gio set 26, 2013 3:23 pm
Località: The house of the rising sun

Messaggioda Jeanluc75 il lun ago 14, 2017 9:51 pm

- TAMBURO XD Heritage 22 10 12 14 (onestamente non ricordo i legni) è una batteria da battaglia, suono spartano quasi plasticoso, ripellata con delle classiche Remo Pinstripe andava un pò meglio. Meccaniche approssimative, nel complesso però una batteria buona come inizio. Voto: 6

- SONOR 3005 white sparkle 22 10 12 14 interamente in acero, cassa con 10 tiranti. Cosa dire? Ottima batteria con un suono caldo, nel segmento delle semi-pro si piazza secondo me nelle primissime posizioni. Accordata a dovere potrebbe dare del filo da torcere a batterie più blasonate, meccaniche robuste. Qualche live. Voto: 8

- DRUM SOUND EVO 2.0 misure 22 10 12 14 16 in acero e betulla con rinforzi in mogano. Batteria portentosa, tanto volume ma difficile da accordare. Meccaniche ottime, ho montato sui fusti delle sabbiate Evans G2 battenti e G1 risonanti, però il suono non mi ha mai pienamente convinto, cassa da record ma timpano da 14 e tom 10 "nevrotici", si scordavano più del previsto. Venduta vuoi per incapacità nell'accordarla o per non averla "capita" ma alla fine senza rimpianti. Nessun live. Voto: 6,5

- PEARL MMP misure 22 10 12 14 completamente in acero. Batteria professionale, acquistata in occasione da privato, montate anche qui pelli sabbiate monostrato, non mi ha entusiasmato nel suo complesso (mi aspettavo di più considerando i molti pareri positivi). Per carità, si è dimostrata bilanciatissima e con un bel suono rotondo ma... Secondo il mio parere è una batteria abbastanza anonima (meglio addirittura la predecessore MMX?), meccaniche top. Usata in un paio di live ha creato qualche grattacapo ai fonici ma nulla di catastrofico. Voto: 7

- YAMAHA YD RC 9000 misure 22 10 12 14 15 ed.lim. 20th Anniversary. Niente da obiettare, forse la cassa poco volume ma chi se ne fotte? Un microfono e via... Batteria cult per diversi aspetti, live (ma ovviamente anche in sala di registrazione a detta di molti, io non ho avuto occasione) da il meglio di se, suono sempre grosso, classicissima betulla super equalizzata una gioia per i fonici. Molti live tutti alla grandissima, meccaniche top top top. Voto: 9

Per quanto concerne l'elettronica, possiedo per studiare una Roland TD-6. Ottima, robusta e con buoni suoni il problema è il pedale dell' hi hat, il volume bassissimo del chick ed apertura e chiusura non molto sensibile. Live mai provata ma è consigliatissimo un hi hat professionale. Nel complesso mi sento di dare un voto complessivo: 7
Ultima modifica di Jeanluc75 il mar ago 15, 2017 8:16 pm, modificato 1 volta in totale.
YAMAHA Maple Custom Absolute 22x18 10x8 12x9 14x12 16x14
PEARL Ian Paice Signature 14x6,5
YAMAHA DFP9415D Flying Dragon
PAISTE 2002: Hi Hat 14" Medium, Crash 16", Crash 18", China 18"
PAISTE Signature: Full Ride 20"
PAISTE Sound Formula: Splash 10"

ROLAND TD-6V
Avatar utente
Jeanluc75
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 880
Iscritto il: gio nov 03, 2011 3:44 pm
Località: Mantova

Messaggioda vit vit il lun ago 14, 2017 11:51 pm

Solo di recente,in 28 anni di "carriera"ho avuto lo sfizio e la possibilita' di avere una batteria mia,inteso come set di fusti.Piatti e meccaniche varie,percussioni ed elettroniche le ho sempre avute.Ne ho suonate di tutti i tipi nelle varie salette milanesi,ma ho sempre sorvolato perche' rarissimamente ho avuto la possibilita' di trovare un set up a me congegnale(diciamo naturale/vintage/jazz....insomma ambassador sabbiate e zero sordine)....

Yamaha V power non mia,ma che ho suonato per circa 10 anni nella nostra personale sala:Onesta,buone meccaniche,cassa da 20x16 non male ma non ho mai indagato oltre alle pelli che ha avuto in origine.Poco soddisfatto del timpano sospeso da 14 l'ho sostituito con un 16x16 mapex.

Premier xpk anni 90 made in England: come sopra,anzi probabilmente gemella della V power,anche se con i fusti internamente neri.Tom con buona sonorita',cassa 22x 16 invece sotto le aspettative e volume appena sufficiente.Batteria che ho volentieri modificato nell'aspetto e poi smembrata per farne un drum kit autocostruito.

Tama Superstar hyperdrive 1° serie tiglio/betulla:aggressiva e attaccosa,comoda per via dei tom corti,l'ho avuta per qualche mese ma non ne ho mai sondato le vere qualita' giocando con le pelli.Timpano da 16" con evans Ec2 devastante.Finitura gold/silver piu' bella in foto che dal vivo.Buone meccaniche,finitura brunita invero molto delicata.Mi piaceva anche il rullo che ho poi venduto a poco,pentendomente.

Sonor 505:presa per impratichirmi nella customizzazione,rivestita in un pessimo wrap argentato,10-12-14-18 ne ho tirato fuori un kit bellino da vedere(finitura pioppo natural a vista :lol: )tom tutto sommato decenti,cassa molto slabbrata,sicuramente da sordinare.

Pearl BRX bellissima nella sua finitura wine red lucida,suono versatile,pieno e potente,ottima anche a bassissime dinamiche con una ottima cassa 22x18 sempre suonata vuota e risonante il giusto(per me)

Pearl session custom anni 90 10-12-14-20 natural
Bellissima,suono vintage per come l'ho voluta io,bella cassa ben integrata nel set....tenuta circa 1 anno e rivenduta allo stesso proprietario,venduta perche la mia custom era pari e forse superiore nel suono.

Pearl DLXprobabilmente la madre della cui sopra BRX uguale se non piu' bella nella tinta,comprata in condizioni pietose ma dovevo lenire la vendita della BLX :( ottimo suono anche questa,meccaniche semplici ma comunque di qualita'.Tom in configurazione anni 80 quindi power che ho fatto accorciare dal Sig Treno che ne ha rivisto i bordi:inutile dire che il suono ne ha guadagnato in sensibilita' e attacco,meno in volume e impatto,ma a me piaceva cosi.

Pearl BLX non mia ma suonata spesso in sala prove,seppur pellata pinstripe se ne intuiva la stoffa,cassa non pervenuta per via di 1000kg di coperte all'interno :x

Yamaha 9000 come sopra,ma sicuramente piu' composta in tutto.Per me senza infamia ne lode,ma riferita a quel setup.

Nel 2015 finalmente me la sono costruita da solo:utilizzando le ottime meccaniche della Premier XPK modificate per usare misure standard,con gli ottimi fusti Villa drums in mogano,pioppo,mogano con bordi a 45° sui tom 10" e 12"e rounded su timpano 16x16 e cassa 18x14 e 22x14,finitura naturale a cera satin.Ne sono ancora soddisfattissimo e credo di non poter avere un suono migliore(ogni scarrafone...)e mi piacerebbe poterla confrontare con mezzi piu' blasonati.
Suono come sono
Ma....
Vorrei essere
John Coltrane
Avatar utente
vit vit
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4597
Iscritto il: mar apr 10, 2012 7:06 am
Località: Milano city

Messaggioda edmondo il mar ago 15, 2017 9:55 am

Le batterie che hanno avuto i colleghi sopra le ho avute anch'io, dall 9000 , la DW Performance, la DS 2.0 e confermo in toto ciò che loro hanno detto di esse; poi una Sonor Performer anni '80 (pioppo) (senza alcun basso di frequenze....sigh, ma con meccanica ultra-Pro); La AsCENT, tuttora in vendita (ma solo per esubero) con CASSA per me strepitosamente PUNCH; una prima KingStone (fatta rilaccare vent'anni or sono da liutai locali;.....senza suono, una sorta di "mogano"(?)....ma con i microfoni "arrangiavi"qualcosa"); le altre che vedete in FIRMA di cui confermo vizi (Tamburo.....suono bellissimo ma votato ad atmosfere poco rock....), e virtù cioè la PHX (che è una 9000 con steroidi nel vero senso della parola: unica in ogni senso!).

MA UNA MENZIONE PARTICOLARE la faccio per Yamaha RTC 8000, in particolare al rullo 5,5, ai tom tutti power, all'8", 10", 12", 14ft e 15ft (meno alla cassa che era più di 1 cm. di spessore...): batteria compagna per più di 10 anni e votata al rock, con timbro più scuro della notte!!! (che possiedo nei soli tom tutti sospesi, tuttora): se ne trovate una prendetela al volo!!....

Menzione particolare alle casse DS, tutte: se fa qualcosa insieme a FBT piglio a scatola chiusa!!
1) YAMAHA PHX Phoenix (Black) 4pz. - 2) TAMBURO Formula Custom (Red Sparkle) 6pz. - 3) SONOR Ascent (Creme White) 5pz. - 4) Ibrido: DS cassa in Superbass Custom 22x17,5" (2011, pre 2.0 - ora Satin Black), con sopra tom/timpani DrumCraft Maple 10"/12"/14"ft Series 8 (El.Black) + tom/timpani Yamaha Live Custom tom 10"x7" e Floor 14x13" e 18x16":... "Provare per credere" !!
Avatar utente
edmondo
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 13341
Iscritto il: mar gen 18, 2011 8:40 pm


http://www.youtube.com/watch?v=NP5_CJg7oKQ

Torna a Batterie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 3 ospiti