labatteria.it • Leggi argomento - doppia cassa e ...


doppia cassa e ...

La sezione per discutere sul nostro strumento.

Messaggioda fabrizios il mar gen 23, 2018 7:40 pm

Ciao. Come posso gestire un set che ha charleston + cassa + rullante + cassa ?? sopra il charleston si può piazzare un tom da 8 e poi a seguire sopra le due casse quelli da 10 (in realtà 12)/ 12 / 13 e 14 (in realtà 13) ?? grazie e ciao.
fabrizios
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 203
Iscritto il: ven dic 29, 2017 3:00 pm

Messaggioda Bigplayer il mar gen 23, 2018 8:49 pm

io se avessi un set a 2 casse metterei 3 tom davanti, in scala dal più piccolo al più grande, da sx a dx ( io sono dx ), perciò il più piccolo sopra la cassa sx dal lato dx, poi gli altri 2 sulla cassa dx.... montare 2 tom sulla cassa sx ti costringe ad arretrare il charly, in posizione per me scomoda. Farei come De Piscopo in questo video............... https://youtu.be/xmbnl8L4otE
" La cosa migliore della musica non sta nelle note " G. Mahler
-------------------------------------------------------
Ammesso e non concesso che tutti gli strumenti professionali suonano bene, il resto è solo questione di gusti e manico.
Ho sentito pessimi strumenti suonare bene in buone mani, ma mai ottimi strumenti fare altrettanto con musicisti mediocri ;-)
Avatar utente
Bigplayer
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 536
Iscritto il: mer ago 28, 2013 3:47 pm

Messaggioda Lisander il mar gen 23, 2018 9:57 pm

Sembri più malato di me sulla doppia cassa... Io mi sono autoimposto di non cascarci nelle due batterie uguali abbinate, anche perchè l'esperimento lo feci venti anni fa, con 5 tom e non 4 (e le batterie erano differenti, in quei pochi giorni che ne avevo due) :D E NON E' la batteria dell'avatar... :oops:
Attento a non farti prendere troppo dal mastodonte che poi risulta scomodo... :wink:
Su google cercando double bass drums trovi un sacco di immagini dal lato batterista che ti possono essere d'aiuto (avessi le misure giuste poi..)

quello che vuoi fare tu è tipo il setting di aquiles priester.Immagine

che però ha il rack e non i supporti da cassa. I tom sospesi sono da 8, su cassa 10/12/14.

L'immagine seguente è di una APK 9 pcs da catalogo 1990: come vedi il charleston va troppo a sinistra anche partendo con il 10.
Immagine apk premier 9 pcs.jpg
Immagine apk premier 9 pcs.jpg (409.17 KiB) Osservato 715 volte


Ma anche con l'8, se la batteria ha i reggitom come la tua premier, le tama con il reggitom tipo MTH100 (fa la stessa identica cosa) o buona parte delle mapex presenti e passate (economiche e no) essendo dimensionati prevalentemente per il set 12/13 in sostanza potrebbe anche andare troppo avanti (ok che ci sta meglio il charleston, ma io lo ritengo scomodo) come nell'immagine seguente di un'economica mapex voyager 8/10/12/13.
Una vecchia Pearl senza i supporti ISS e similari forse potrebbe essere sistemata meglio, potendo regolare la lunghezza del reggitom che entra nel fusto.
1911-mapex-voyager-gray-steel-double-bass-kit(1).jpg
1911-mapex-voyager-gray-steel-double-bass-kit(1).jpg (370.3 KiB) Osservato 715 volte


Se vuoi divertirti sul pc a vedere come potrebbero ingombrare i fusti, c'è la pagina di configurazione della Mapex Mydentity http://mydentity.mapexdrums.com
Immagine batteria.JPG
Immagine batteria.JPG (120.76 KiB) Osservato 715 volte


Una delle tante batterie che ho "disegnato" ad minchiam (il charleston è troppo avanti)
Odio i consigli non richiesti: so sbagliare da solo...

"...Drago Dragoone, con lo spadoone, io ti uccideròoo... io ti kill you!
"PERCHE' LA MUSICA SI ASCOLTA, NON CAMBIA GUARDANDOLA" (cit.)
"Lisander ha ragione" (cit.)
Avatar utente
Lisander
figlio di Buddy Rich
figlio di Buddy Rich
 
Messaggi: 3402
Iscritto il: gio apr 12, 2012 8:22 pm

Messaggioda vit vit il mar gen 23, 2018 11:22 pm

Piccola dritta OT:Edmondo ha in vendita un'asta charleston senza gambe.
L'avevo anche io ed è ottima con un'ottimo leveraggio sul pedale.
Cosi' senza gambe hai molto piu' margine di posizionamento,non resta poi che ingeniarsi per attaccarla ad un'asta o alla cassa per renderla stabile e monolitica.
Suono come sono
Ma....
Vorrei essere
John Coltrane
Avatar utente
vit vit
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4859
Iscritto il: mar apr 10, 2012 7:06 am
Località: Milano city

Messaggioda fabrizios il mer gen 24, 2018 12:11 am

vit vit, ho già due aste charleston (ricordi ... due batterie ... ???) quindi potrei "sacrificarne" una e togliergli le tre gambe, mantenendo solo il gambone/pedale centrale ... ma poi come lo rendo stabile ?? so che esiste un clamp per fissarlo alla cassa o mi sbaglio ??

Lisander, eh eh eh ... brutta malattia !! interessante il link Mapex, grazie,

Bigplayer, hai notato che nello stesso video Cobham usa invece il tom sopra il charleston senza dover così scentrare tutto sulla sx ...
fabrizios
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 203
Iscritto il: ven dic 29, 2017 3:00 pm

Messaggioda ReMindHer73 il mer gen 24, 2018 1:04 am

Sì certo esiste un clamp apposito per fissare il charleston al bordo della cassa ma ti consiglio comunque vivamente di prenderne uno apposito senza gambe perchè se le tieni semplicemente chiuse hai comunque un ingombro maggiore che non ti permette di avvicinarla bene al bordo della cassa mentre se togli le gambe ad un supporto charly non progettato per essere senza gambe potresti pagarlo in termini di stabilità...se poi si trovino ancora con facilità accessori come il clamp di cui parlo è un'altro discorso dato che ultimamente vedo anche grandi produttori che ormai fanno set abbastanza "standardizzati" nelle misure dimenticandosi che ancora esistono animali rari che ricercano le 2 casse 5 tom 2 FT eccetera...in realtà a fine anni 90 avevo visto anche un "supporto" che si attaccava all'asta del charleston senza gambe per avere un secondo rullantino (o piccolo tom basso a seconda delle celte) a sinistra del charleston su un supporto che alla fine era come un reggi rullante ma senza gambe...poi non so quanto possa essere stabile od efficace ma questa è un'altra cosa.
Gianluca
...the gentle art of making enemies...
https://myspace.com/ReMindHer73
Avatar utente
ReMindHer73
battipentole
 
Messaggi: 49
Iscritto il: mer gen 03, 2018 7:04 am
Località: Roma

Messaggioda Bigplayer il mer gen 24, 2018 3:30 am

@fabrizio
Devi tener conto che batteristi come Cobhan e Simon Phillips.suonano in posizione "aperta", ossia il charlie con la sx e rullante con la dx senza incrociare le braccia, e così posizionano il charleston molto basso, quasi all'altezza del rullante
" La cosa migliore della musica non sta nelle note " G. Mahler
-------------------------------------------------------
Ammesso e non concesso che tutti gli strumenti professionali suonano bene, il resto è solo questione di gusti e manico.
Ho sentito pessimi strumenti suonare bene in buone mani, ma mai ottimi strumenti fare altrettanto con musicisti mediocri ;-)
Avatar utente
Bigplayer
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 536
Iscritto il: mer ago 28, 2013 3:47 pm

Messaggioda Lisander il mer gen 24, 2018 5:24 am

vit vit ha scritto:Piccola dritta OT:Edmondo ha in vendita un'asta charleston senza gambe.
L'avevo anche io ed è ottima con un'ottimo leveraggio sul pedale.
Cosi' senza gambe hai molto piu' margine di posizionamento,non resta poi che ingeniarsi per attaccarla ad un'asta o alla cassa per renderla stabile e monolitica.


In effetti sarebbe il migliore sistema per avere i pedali affiancati in modo da cambiare velocemente con il piede sinistro, anche se con il 12 in partenza non sarà così semplice a meno di non tenere le casse un po' staccate.
Immagine

Anche Kollias non sposta nulla, limitandosi a spostare in avanti il primo tom, ma prevalentemente lui gioca su 10/12 e rullante e se usa il charleston di sinistra vedi una posizione un poco innaturale (obbligata). Non posso nemmeno dire che usa il charleston staccato dalla cassa per avere più libertà con la tecnica swivel perchè ha sulla destra del pedale destro il pedale per comandare a cavo un altro charleston, quindi...
https://www.youtube.com/watch?v=RqzZmNqdWck

Immagine

gli esempi sono parziali in quanto c'è sempre un sistema a rack che svincola i tom dalla cassa.

Insomma, puoi fare veramente di tutto, ma devi vedere la comodità: puoi evitare il charleston chiuso suonandolo a destra, ma se devi fare dei pattern chiuso/aperto devi avere un comodo accesso al pedale e allora puoi:
montarlo attaccato alla cassa (che sia un'asta chiusa o senza gambe devi vedere tu)
Usare l'asta della gibraltar (mi pare) che permette di non avere piatto e pedale in asse (ha uno snodo doppio al centro).
Usare un charleston a cavo.

Dipende tantissimo dal genere che fai: se è in gran parte scena, arrivi dappertutto dovendo suonare parti "umane", se viaggi abitualmente sopra i 200 bpm hai bisogno del kit dimensionato al millimetro, almeno per quanto riguarda le parti fondamentali (rullante,casse, tom frontali, charleston, crash e ride). E personalmente direi che il set più "fast" è quello con tre tom, almeno per me (e poi mi ero abituato così sulla rockstar)
Odio i consigli non richiesti: so sbagliare da solo...

"...Drago Dragoone, con lo spadoone, io ti uccideròoo... io ti kill you!
"PERCHE' LA MUSICA SI ASCOLTA, NON CAMBIA GUARDANDOLA" (cit.)
"Lisander ha ragione" (cit.)
Avatar utente
Lisander
figlio di Buddy Rich
figlio di Buddy Rich
 
Messaggi: 3402
Iscritto il: gio apr 12, 2012 8:22 pm

Messaggioda HCSA il mer gen 24, 2018 6:51 am

Come ti hanno già suggerito in molti, fai attenzione alla posizione del pedale del Charleston, a Mio avviso è fondamentale.
Non credo che alle aste che hai già se togli le gambe funzioni a meno che non le fissi ad un rack.
(Quella di Edmondo è nata apposta senza gambe)
Personalmente ti consiglio un sistema di aggancio alla seconda grancassa ( quella di sx) con CLAMP sul cerchio della cassa e attacco sul asta charleston. Lo producono in molti tra cui Pearl è tama
"Limited Edition", LImited Edition, Ovunque !
Avatar utente
HCSA
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2311
Iscritto il: gio lug 26, 2012 1:28 pm

Messaggioda edmondo il mer gen 24, 2018 12:12 pm

Grazie per la pubblicità di vendita!!!!! comunque è parecchio stabile già di suo .
1) YAMAHA PHX Phoenix (Black) 4pz. - 2) TAMBURO Formula Custom (Red Sparkle) 6pz. - 3) SONOR Ascent (Creme White) 5pz. - 4) Ibrido: DS cassa in Superbass Custom 22x17,5" (2011, pre 2.0 - ora Satin Black), con sopra tom/timpani DrumCraft Maple 10"/12"/14"ft Series 8 (El.Black) + tom/timpani Yamaha Live Custom tom 10"x7" e Floor 14x13" e 18x16":... "Provare per credere" !!
Avatar utente
edmondo
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 13795
Iscritto il: mar gen 18, 2011 8:40 pm

Messaggioda vit vit il mer gen 24, 2018 5:51 pm

edmondo ha scritto:Grazie per la pubblicità di vendita!!!!! comunque è parecchio stabile già di suo .

Si l'ho avuta,ma per batteristi fighette come te e me :D Per un utilizzo piu' energico rischia di ribaltarsi.
Io mi ero autocostruito un tirante che la bloccava ad un'asta
Immagine
Due di quelli ed un pezzetto di barra filettata a misura,rustico ma efficace il giusto.
Suono come sono
Ma....
Vorrei essere
John Coltrane
Avatar utente
vit vit
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4859
Iscritto il: mar apr 10, 2012 7:06 am
Località: Milano city

Messaggioda edmondo il mer gen 24, 2018 6:50 pm

Cavolo!!!!!!!! Altroché !!!!! :) :!: :!: :!:
1) YAMAHA PHX Phoenix (Black) 4pz. - 2) TAMBURO Formula Custom (Red Sparkle) 6pz. - 3) SONOR Ascent (Creme White) 5pz. - 4) Ibrido: DS cassa in Superbass Custom 22x17,5" (2011, pre 2.0 - ora Satin Black), con sopra tom/timpani DrumCraft Maple 10"/12"/14"ft Series 8 (El.Black) + tom/timpani Yamaha Live Custom tom 10"x7" e Floor 14x13" e 18x16":... "Provare per credere" !!
Avatar utente
edmondo
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 13795
Iscritto il: mar gen 18, 2011 8:40 pm


http://www.youtube.com/watch?v=NP5_CJg7oKQ

Torna a Batterie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron