labatteria.it • Leggi argomento - dotazioni Minime per studio di registrazione!


dotazioni Minime per studio di registrazione!

Microfoni, registrazione, schede audio, metronomi, cuffie, mixer, amplificazione, ...

Messaggioda SteMito3 il lun lug 03, 2006 8:35 am

Quali sono le dotazioni minime per costruirsi uno studio di registrazione, la sala c'?, la batteria pure, 2 spie e un mixerino yahama 16 canali pure...

cosa manca?

Pc con scheda audio buona, microfoni pre la batteria poi?

preamp? cosa, come, quali, come funzano e dove si attaccano?


grazie!
Avatar utente
SteMito3
figlio di Buddy Rich
figlio di Buddy Rich
 
Messaggi: 3480
Iscritto il: ven giu 24, 2005 9:30 am

Messaggioda Gabryel il lun lug 03, 2006 10:56 am

Mixer:
Behringer MX8000

Monitors:
Behringer Truth B2031P
Techinics Stereo Speakers
Behringer Reference Amplifer A500

Computers:
Apple G4 Quicksilver Dual 1,25Ghz DVD/CD Recorder
Iomega 300 GB Hard Disk
Presonus Firepod Audio Interface 24bit/96K
Apple 17" LCD Cinema Display

Outboard:
Behringer Multicom PRO MDX4400
Behringer Multigate PRO XR4400
DBX 266XL Compressor/Limiter
Behringer Virtualizer PRO DSP2024P
Behringer Autocom PRO XL MDX1600
Behringer V-Verb PRO REV2496
Behringer UltraQ T1951
Behringer Tube Composer T1952
Behringer Tube Ultragain T1953
Behringer Tube Ultrafex T1954

Microphones:
n. 7 Shure SM57
n. 2 AKG C1000
n. 1 AKG D112
n. 4 AKG C418
n. 1 Behringer B2PRO
n. 1 Behringer C1
n. 2 Behringer ECM8000

Questa ? l'apparecchiatura dello studio dove di solito proviamo noi :o
Gabryel
 

Messaggioda Cacciucco il lun lug 03, 2006 11:19 am

che risposta utile gabryel :oops:

meglio del solito SEARCH!!!!


p.s. fai search che ne trovi di informazioni
Immagine
Linus62 disse:

"Al batterista puo' anche essere concesso di morire, ma solo al termine dell'ultimo brano"
Sfigata Alleanza Batteristi Squattrinati
Santissima Alleanza Ufip Cymbal Forever
Avatar utente
Cacciucco
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1737
Iscritto il: mer gen 18, 2006 1:54 am
Località: Livorno

Messaggioda cioto il lun lug 03, 2006 12:03 pm

Per i microfoni puoi trovare qualche nome qui: http://www.labatteria.it/registrare/modelli.php
Di pre non me ne intendo molto, poi bisogna vedere come vuoi registrare (se vuoi comunque passare dal mixer per usare i suoi pre ed uscire con gli insert) oppure usare dei pre appositi. Il piu' economico... e' il mio, il pr8, e va comunque benone. A livello piu' alto l'octopre di focusrite, e a detta di alcuni leggermente piu' alto ancora il digimax di presonus, ma ti parlo solo per sentito dire.
Per la scheda, io mi sono trovato strabene con Motu, ho avuto una 828 e ora ho una 828mkII.
Avatar utente
cioto
Admin
 
Messaggi: 6931
Iscritto il: sab nov 23, 2002 1:13 pm
Località: Bari
facebook: www.facebook.com/labatteria.it

Messaggioda SteMito3 il lun lug 03, 2006 12:53 pm

@caciucco: No.

@Gabryel: interessante, ma forse ? troppo, a me serve qualcosa che mi permetta in primis di fare delle ottime batterie, poi anche gli altri strumenti: questo vuol dire magari avere 2 shure beta57 da mettere sulla cassa di una chitarra e un beta52 per la grancassa o il basso.
Il problema sono i preamp, che il mio maestro dice necessari per farsi un buon studio, solo che io nn so neanche come funzano e se bisogna usarne uno per ogni "pezzo!" di batteria (cio? uno per microfono)!

@cioto: thanx per i mic; una idea ce l'ho gia', il problema ? il resto... :'(
Avatar utente
SteMito3
figlio di Buddy Rich
figlio di Buddy Rich
 
Messaggi: 3480
Iscritto il: ven giu 24, 2005 9:30 am

Messaggioda souldrum il lun lug 03, 2006 1:03 pm

se vuoi rimandare l'incestimento dei pre, per ora spendi qualcosina in piu' nel mixer.......ti fa un bel makie e con i pre sei a posto.......
Ovviamente pero' devi calibrare bene tutta la catena della strumentalizzazione.......in base anche alle tue competenze........e in base, eventualmente, a quanto tempo vuoi investire per acquisire un minimo di competenza (parlo cosi' perche' non conosco il tuo livello di conoscenza dell'argomento).
Ovviamente sai anche che apparecchiatura molto piu' che decente (diciamo pure buona) costichia......magari racimola qualche amico disposto a vendere un rene per la causa......d'altra parte gli amici si vedono nel momento del bisogno!! :wink: .......non solo quando si va al cesso pero'!!! :lol: :lol: :lol:
souldrum
 

Messaggioda SteMito3 il lun lug 03, 2006 1:05 pm

eh lo so soul, dal punto di vista della registrazione sono ancora niubbo, ho fatto il fonico per un po', a qualcuno tipo gabryel, bonehead, cioto, iko, cassa...etc...e a poco a poco miglioro!
Avatar utente
SteMito3
figlio di Buddy Rich
figlio di Buddy Rich
 
Messaggi: 3480
Iscritto il: ven giu 24, 2005 9:30 am

Messaggioda souldrum il lun lug 03, 2006 1:14 pm

@SteMito3
se non hai grossa esperienza (io ne ho ancor di meno se e' per quello), non preoccuparti dei pre, fatti un bel makie (magari con interfaccia adat) e qualche discreto microfono.
Come interfaccia audio non scartare la possibilita' m-audio FW1814.
Fatto cio' hai gia' un bel po' di carne al fuoco...puoi divertirti, accumulare esperienza, mantenendo comunque ottima strumentazione.
Se hai bisogno di pecunia puoi sempre chiedere appunto agli amici gabryel, bonehead, cioto, iko, cassa4......che non credo possano dirti di no quando chiederai loro di vendere un rene per aiutarti a mettere su uno studio....vero ragazzi???? :lol: :lol: :lol: :D
souldrum
 

Messaggioda cioto il lun lug 03, 2006 4:13 pm

Stefano... se puo' darti fiducia in te stesso...
Nelle ultime tre date che ho fatto col gruppo abbiamo SEMPRE avuto qualche problema, o nei monitor o in sala o entrambi. Ma problemi seri, tipo strumenti completamente inesistenti, o chitarra inascoltabile e taglientissima. Con te al mixer invece e' filato tutto alla perfezione!!
Infatti noi Shide ci ricordiamo di Pregnana come il concerto in cui ci sentivamo meglio :tru
Avatar utente
cioto
Admin
 
Messaggi: 6931
Iscritto il: sab nov 23, 2002 1:13 pm
Località: Bari
facebook: www.facebook.com/labatteria.it

Messaggioda SteMito3 il lun lug 03, 2006 4:53 pm

grazie cioto! sono contento che vi siate trovati bene! anche gli altri gruppi mi hanno fatto i complimenti, addirittura anche il tenebroso cantante di gabryel!
Adesso a poco a poco vedro' di farmi una cultura in merito, poi quando trovero' qualcosa di buono me lo comprero'!

grazie a tutti, se avete ancora consigli e suggerimenti penso possano servire per qualunque persona possa, voglia, abbia la possibilit? di "divertirsi" a fare il fonico da studio! 8)
Avatar utente
SteMito3
figlio di Buddy Rich
figlio di Buddy Rich
 
Messaggi: 3480
Iscritto il: ven giu 24, 2005 9:30 am

Messaggioda cioto il lun lug 03, 2006 6:32 pm

SteMito3 ha scritto:grazie cioto! sono contento che vi siate trovati bene! anche gli altri gruppi mi hanno fatto i complimenti, addirittura anche il tenebroso cantante di gabryel!

Te li meriti i complimenti, soprattutto quando ci si rende conto che gente magari "professionista", con banchi digitali sia per la sala che per il palco, ti fa uscire un suono indecente; tu invece con la tua strumentazione non eccezionale ci hai messo nelle perfette condizioni per suonare ;)
Avatar utente
cioto
Admin
 
Messaggi: 6931
Iscritto il: sab nov 23, 2002 1:13 pm
Località: Bari
facebook: www.facebook.com/labatteria.it

Messaggioda souldrum il lun lug 03, 2006 9:12 pm

@cioto
propongo che come ringraziamento tu contribuisca per primo, vendendo un tuo rene, aiutando il buon SteMito3 nell'acquisto di un'apparecchiatura migliore su cui poter fare ancor piu' esperienza....... :lol: :wink:
souldrum
 

Messaggioda Cacciucco il mar lug 04, 2006 10:53 am

stemito hai seguito qualche corso di fonico o sei autodidatta??? volevo ampliare un po' le mie conoscenze...
Immagine
Linus62 disse:

"Al batterista puo' anche essere concesso di morire, ma solo al termine dell'ultimo brano"
Sfigata Alleanza Batteristi Squattrinati
Santissima Alleanza Ufip Cymbal Forever
Avatar utente
Cacciucco
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1737
Iscritto il: mer gen 18, 2006 1:54 am
Località: Livorno

Messaggioda cioto il mar lug 04, 2006 5:40 pm

souldrum ha scritto:@cioto
propongo che come ringraziamento tu contribuisca per primo, vendendo un tuo rene,:

Povero chi se lo compra :mrgreen:
Avatar utente
cioto
Admin
 
Messaggi: 6931
Iscritto il: sab nov 23, 2002 1:13 pm
Località: Bari
facebook: www.facebook.com/labatteria.it

Messaggioda SteMito3 il mar lug 04, 2006 5:47 pm

no sono puramente autodidatta e smanettone, diciamo che sto seguendo in maniera particolare tutto cio' che riguarda la parte acustica degli edifici (sono studente di architettura), questo pero' solo da 6mesi ad ora. Sono tre anni che seguo la parte musicale e da fonico del pregnana spring festival, il primo e il secondo anno sono stato assistito da un amico che fa il fonico professionista (alcatraz, sky etc..) e mi ha dato alcune dritte per migliore il suono ma niente di pi?. Per un anno e mezzo con il mio ex gruppo facevo da batterista fonico ai concerti e quello che ho imparato l'ho imparato sul campo...
Quest'anno ho cominciato a capire come funzano i compressori...brutte bestie...ma sono cmq ancora niubbo!

Adesso sto creando il mio sogno, avere un posto dove suonare, e magari, in futuro, registrare, in casa mia!

:wink:
Avatar utente
SteMito3
figlio di Buddy Rich
figlio di Buddy Rich
 
Messaggi: 3480
Iscritto il: ven giu 24, 2005 9:30 am

Messaggioda mariollo il mar lug 04, 2006 6:13 pm

Io consiglio di partire con un Macintosh. :wink:
"Well, they say: music speaks louder than words..."-Charlie Parker-
Cuggino de "Il temibile Joe" ovvero ReBoiaMaster. Procace gemello di matrimonio di Agonistes
Santissima Alleanza del Peroncino GhiacciatoIMPERATORE DEL PWSM Co-Fondatore de "L' Antica Compagnia Del Cembalo K" Scudiero del Sacro Ordine di Sonor
Avatar utente
mariollo
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4311
Iscritto il: lun nov 28, 2005 9:35 pm
Località: Paris (ma sono di Rimini.)

Messaggioda SteMito3 il mar lug 04, 2006 7:02 pm

@mariollo: eh sticazzi! LOL


@cioto: non so perch? ma mi sa che hai ragione! :tru
Avatar utente
SteMito3
figlio di Buddy Rich
figlio di Buddy Rich
 
Messaggi: 3480
Iscritto il: ven giu 24, 2005 9:30 am

Messaggioda souldrum il mar lug 04, 2006 11:34 pm

cioto ha scritto:
souldrum ha scritto:@cioto
propongo che come ringraziamento tu contribuisca per primo, vendendo un tuo rene,:

Povero chi se lo compra :mrgreen:

lo fai pagare "cosi' poco" un rene?! :lol: :oops: :oops: :lol: :lol: :lol:
souldrum
 

Messaggioda Boss il gio lug 13, 2006 2:03 pm

cioto ha scritto:
souldrum ha scritto:@cioto
propongo che come ringraziamento tu contribuisca per primo, vendendo un tuo rene,:

Povero chi se lo compra :mrgreen:
:D
Avatar utente
Boss
spaccabacchette
spaccabacchette
 
Messaggi: 52
Iscritto il: dom giu 04, 2006 2:18 am

Messaggioda Boss il gio lug 13, 2006 2:08 pm

Gabryel ha scritto:Mixer:
Behringer MX8000

Monitors:
Behringer Truth B2031P
Techinics Stereo Speakers
Behringer Reference Amplifer A500

Computers:
Apple G4 Quicksilver Dual 1,25Ghz DVD/CD Recorder
Iomega 300 GB Hard Disk
Presonus Firepod Audio Interface 24bit/96K
Apple 17" LCD Cinema Display

Outboard:
Behringer Multicom PRO MDX4400
Behringer Multigate PRO XR4400
DBX 266XL Compressor/Limiter
Behringer Virtualizer PRO DSP2024P
Behringer Autocom PRO XL MDX1600
Behringer V-Verb PRO REV2496
Behringer UltraQ T1951
Behringer Tube Composer T1952
Behringer Tube Ultragain T1953
Behringer Tube Ultrafex T1954

Microphones:
n. 7 Shure SM57
n. 2 AKG C1000
n. 1 AKG D112
n. 4 AKG C418
n. 1 Behringer B2PRO
n. 1 Behringer C1
n. 2 Behringer ECM8000

Questa ? l'apparecchiatura dello studio dove di solito proviamo noi :o

quando capiremo che basta poco per fare registrazioni professionali?
sembra di leggere "io ho 21 cm di pene"
ho sentito lavori eccellenti con i takstar,con mixer a 6 canali e con un effettore di echo canta tu.
in pratica il canta tu ha un microfono,in seguito i cavi rca vanno su un mixer
non capisco l'ossessione!
Avatar utente
Boss
spaccabacchette
spaccabacchette
 
Messaggi: 52
Iscritto il: dom giu 04, 2006 2:18 am

Messaggioda Gonzo Tre il mer ago 08, 2018 11:03 am

Ciao! Riesumo la discussione per porre praticamente la stessa domanda: :)
Noi abbiamo l'esigenza (direi quasi l'urgenza) di registrare la nostra oretta di musica, per questo abbiamo fatto un paio di acquisti e ci ritroviamo in sala con; mixer Yamaha MG16/4, set di microfoni per batteria (un set Takstar da 7 pezzi), microfono per ampli di chitarra e microfono per ampli di basso, una scheda audio (behringer non mi ricordo cosa, 'na roba da 60 euri) a due ingressi e un portatile (oltre a tre casse wharfedale attive da 15 che al momento uso per mandare in spia cassa e rullo).
Quello che vorremmo fare è registrare le prove in presa diretta, in modo da avere alcune demo a nostro uso, quindi passare attraverso il mixer per andare in scheda.
Siamo un trio strumentale, no voce quindi, almeno per il momento.
Il concetto sarebbe quello di ottenere una cosa ottimizzata per i modesti mezzi a nostra disposizione e un set-up per registrazioni sempre pronto ogni qual volta ci sia necessità di registrare al volo materiale nuovo e improvvisazioni.
Della batteria verrebbe microfonato ogni pezzo; rullo, cassa, "12, "16 più i due panoramici -posizionati xy-.
Ho già fatto delle prove suoni e per questo mi sto già procurando gate e compressore per il trattamento della batteria (il primo lo ritengo alquanto necessario) e stavo quindi puntando su due processori della Behringer; il Comp MDX4400 e il corrispondente Gate XR4400. Sono due unità rack da 4 canali ciascuno. Ovviamente usati, ovviamente economicissimi.
Domanda; posso tralasciare il trattamento del gate sui due panoramici? E se no, posso accorpare in un solo canale del gate (e conseguentemente del comp.) i due tom e in un altro i due panoramici?
Inoltre vorrei avere un minimo di riverbero sul suono di batteria, vorrei che non fosse troppo secca e che abbia un minimo di ambiente.
Pensavo quindi, senza voler fare il passo più lungo della gamba, o di prendere un multieffetto rack (mi hanno proposto sempre un Behringer, il Virtualizer DSP2024P se non erro, e con questo trattare l'intero suono di batteria già precedentemente processato. Secondo voi è possibile? Io vorrei che il basso e la chitarra non venissero riverberati insieme alla batteria.
Sia chiaro che tutti i processori di cui ho accennato verrebbero usati il minimo indispensabile; il gate dosato oculatamente, bassi rapporti di compressione e soglia piuttosto alta, e l'ambiente il giusto per dare profondità. Vedo più funzionale una registrazione abbastanza naturale dell'insieme e poco compressa (No Loudness War! 8) )
In alternativa al riverbero digitale pensavo ad un microfono al centro della stanza, in un determinato punto (magari distante dal rullante tre volte la distanza dei panoramici, per questioni di fase), ma temo così di perdere un po' il controllo con i suoni di basso e chitarra che per altro sono spesso molto effettati.
Al momento non posso eseguire prove, siamo tutti in ferie e riprendiamo a settembre quindi il mio desiderio sarebbe quello di prepararmi per rientrare in studio, prendere i processori, comperare connessioni, cavi, stativi e quelle poche cose che ci occorrono ancora e quindi partire per questa fase di registrazioni nella quale, da principiante assoluto, non vedo l'ora di immergermi completamente per il prossimo periodo.
:)
Avatar utente
Gonzo Tre
spaccabacchette
spaccabacchette
 
Messaggi: 73
Iscritto il: mar mag 10, 2016 9:37 pm

Messaggioda maver il mer ago 08, 2018 2:05 pm

un bello zoom o tascam non andava bene?
perche'...secondo me, registrare in quel modo in locali non appositi fanno rientro a go go su tutti i microfoni....
per avere poi un risultato che con il mio tascam piazzato nel modo giusto..... mi da' una qualita' accettabile ....
140e e passava la paura.
se poi vuoi risultati piu' "pro" ti ci vorra' anche un bel programmino daw dove poi aggiusti il tutto (tutto non so' cosa dato che in multitraccia non registri niente).... quindi presumo che registrare col tascam o dietro ad un mixer il risultato sia lo stesso ....anzi forse pure piu' difficile e meno qualitativo col mixer dato che dovrai impazziere a trovare i giusti livelli sia d'ambiente sia di mixer.
con il microfono on-air (tascam) una volta fatto il suno in sala tenendo presente la batteria come base..... il goco e' fatto..... e nessuna vergogna poi portare queste registrazioni come demo o da fare ascoltare a terzi.
poi magari hai davvero una sala perfettamente insonorizzata per fare uno studio di regstrazione..... allora aumenta il badget e cerca di registrare in multitraccia.
:) :)
maver
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 452
Iscritto il: sab mag 02, 2015 11:30 am
Località: Prato

Messaggioda Gonzo Tre il mer ago 08, 2018 2:31 pm

Lo so, discorso già valutato. Per la verità già a suo tempo caldeggiavo il semplice acquisto di una zoom h4 ma non venni ascoltato, poi per ragioni logistiche che si sono presentate successivamente (live, collaborazioni fra diversi gruppi per avere una certa autonomia in seno ad una sorta di associazione e altro) abbiamo scelto di spendere effettivamente di più per prendere l'attuale attrezzatura nel mercato dell'usato. Ma come ho già scritto, una volta regolato il set-up e fatti i livelli (che non prevedono ambientali) la "creatura" ci servirà per registrare le prove SEMPRE con quello standard e in aggiunta la possibilità di poterci portare l'ambaradan anche dal vivo alla fine è interessante.
Inoltre il locale dove suoniamo è effettivamente molto buono (stanza nella stanza, pavimento flottante, cabina regia, pedana batteria e materiali nei punti giusti).
Nessuno esclude poi che in un secondo momento si potrà sfruttare il tutto per fare riprese anche a tracce separate, soldi per scheda e altro permettendo, ma con la stessa cifra suppongo si riesca ad incidere da uno bravo...
Avatar utente
Gonzo Tre
spaccabacchette
spaccabacchette
 
Messaggi: 73
Iscritto il: mar mag 10, 2016 9:37 pm

Messaggioda themucco il gio ago 09, 2018 6:02 pm

Scusa una cosa, ma il mixer non ha già un compressore o degli effetti?
Il segreto è lavorare bene sul banco mixer, una volta microfonata la batteria, a mio parere bastano rulla, cassa e i panoramici (con questo set io avrai meno ritorni) se fatti bene volume ed eq. su ogni singolo canale, regola altrettanto bene i mic degli strumenti. Dall'uscita del mixer deve uscire praticamente "quasi" i prodotto finito, nei limiti delle vostre conoscenze/attrezzature, devo suonare come un live fatto bene. Poi una volta inciso la traccia sul PC potrai ulteriormente rifinirla.
Pearl MMX Black Mist,Tama silvestar metro jam,hardware pearl,tama,yamaha,tamburo - Ufip Class,Rough,Bionic,Ritmo & Sabian HH,AA & Meinl Classic & Turkish Classic Cymbals
Membro della Somma Alleanza della Sweet Old Pheega "Batterista non pipparolo", Senatore de labatteria.it https://www.facebook.com/DreamHuntersItalianBand
https://www.facebook.com/scarlettheband https://www.facebook.com/BalloAngelico
Avatar utente
themucco
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 16329
Iscritto il: lun lug 19, 2004 4:33 pm
Località: Firenze, Senatore

Messaggioda Gonzo Tre il gio ago 09, 2018 8:52 pm

Esatto themucco! Dall'uscita Mixer deve venir fuori un bel Live.
I mic per i tom ce li ho già, già piazzati e provati e non credo che siano un problema per quello che ho potuto fare sin'ora. Mi basterebbe un gate per chiudere coda e rientri.
Il Yamaha MG16/4 non ha nessun effetto purtroppo, altrimenti avrei risolto direttamente così senza stare a fare un case da due o più unità rack.
Guarda, la figata sarebbe fare questo:
[b]Ch1 CASSA[/b] /----- Ch1 GATE ---- Ch1 COMP
Ch2 RULLO /---- Ch2 GATE ---- Ch2 COMP == ch1 + ch2 + ch3 + ch4 + ch5 + ch6 RIVERBERO
Ch3 TOM 12 + Ch4 TIMP 16 /---- Ch3 GATE ---- CH3 COMP
Ch5 PAN DX + Ch6 PAN SX /---- Ch4 GATE ---- Ch4 COMP
Ch7 CHITARRA
Ch8 BASSO

Poi volendo il tutto ripassato su un altro processore sempre a rack, tipo Maximizer, ma più completo che ci presterebbero per un periodo X e che ho sentito all'opera restando piacevolmente colpito.
Che dici?
Avatar utente
Gonzo Tre
spaccabacchette
spaccabacchette
 
Messaggi: 73
Iscritto il: mar mag 10, 2016 9:37 pm

Messaggioda themucco il dom ago 19, 2018 12:05 pm

Per lavorare bene devi accordare la batteria riducendo al minimo code e asciugando il suono, deve suonare corta con decay abbastanza corto. Usare i gate è un problema da gestire quando hai tanti microfoni, inoltre se chiudi troppo il suono ripreso è una merda! Per me non devi usare nulla, solo accorciare tutti il decay dai fusti. Il suono ad orecchio sarà molto asciutto, ma questo sarà un vantaggio nel mixing sul mixer. Riguardo la tecnica di registrazione, usa una daw e un progetto a metronomo.
Poi sfrutta al meglio il mixer eld incidi in multitraccia, come, facile! Prendi un ampli per cuffie, quello della behringer costa 20€ circa, ha 4 uscite. Ognuno di voi si munirà di cuffie. I canali della batteria li mandate tutti su un gruppo, mentre il resto degli strumenti li mandi in ascolto sul mai out, compreso il click della DAW. Fate vari take tutti insieme, nel primo incidi la batteria in una traccia stereo nel progetto. Poi, uno strumento alla volta, con lo stesso sistema mandi i vari strumenti sul canale gruppo (ricordati di disattivarlo sui canali che hai già inciso). In questo modo puoi ottenere questo: al primo giro incidi la batteria, al secondo il basso, bada bene la batteria è già incisa a click sul progetto, poi rallassarti e far suonare gli altri. Aggiungi poi gli strumenti uno per volta, lasciando che il progetto si riempì ad ogni giro di uno strumento. Ultima cosa la voce e i cori, che mai dovranno essere cantate durante i take, il fatto di usare le cuffie riduce i ritorni, specie se gli strumenti gli incisi diretti dalle linee (magari passando da una d.i.). I plugin di strumenti virtuali come es. Guitar rig sono micidiali, e da una buona traccia stereo di linea fai uscire quello che vuoi a livelli pro! Con questa tecnica puoi ottenere un lavoro da studio e oltrepassare il limite del live che ti costerebbe troppo i effettistica, in questo modo hai quasi tutto senza spendere altri soldi.
Ultimo vantaggio, tutto in multitraccia, potrai elaborare le parti di ogni strumento facendole suonare senza fastidiosi rientri. Usa questa tecnica è otterrai buoni demo!
Pearl MMX Black Mist,Tama silvestar metro jam,hardware pearl,tama,yamaha,tamburo - Ufip Class,Rough,Bionic,Ritmo & Sabian HH,AA & Meinl Classic & Turkish Classic Cymbals
Membro della Somma Alleanza della Sweet Old Pheega "Batterista non pipparolo", Senatore de labatteria.it https://www.facebook.com/DreamHuntersItalianBand
https://www.facebook.com/scarlettheband https://www.facebook.com/BalloAngelico
Avatar utente
themucco
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 16329
Iscritto il: lun lug 19, 2004 4:33 pm
Località: Firenze, Senatore

Messaggioda edmondo il lun ago 20, 2018 5:41 pm

Perfetto!!!!
1) YAMAHA PHX Phoenix (Black) 4pz. - 2) TAMBURO Formula Custom (Red Sparkle) 6pz. - 3) SONOR Ascent (Creme White) 5pz. - 4) Ibrido: DS cassa in Superbass Custom 22x17,5" (2011, pre 2.0 - ora Satin Black), con sopra tom/timpani DrumCraft Maple 10"/12"/14"ft Series 8 (El.Black) + tom/timpani Yamaha Live Custom tom 10"x7" e Floor 14x13" e 18x16":... "Provare per credere" !!
Avatar utente
edmondo
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 13909
Iscritto il: mar gen 18, 2011 8:40 pm

Messaggioda Gonzo Tre il lun ago 20, 2018 8:47 pm

themucco ha scritto:Per lavorare bene devi accordare la batteria riducendo al minimo code e asciugando il suono, deve suonare corta con decay abbastanza corto.

Fatto! Nonostante tutte le discussioni riguardanti il suono della batteria, che nel tom e nel timpano è diventato volontariamente da grave e fermo a più alto e con una certa coda, nelle prime riprese ho messo gli anelli sordinanti che hanno riportato le frequenze ad una dimensione più gestibile. Credo che a breve andrò a lavorare di accordatura per riportare nota e risonanze come erano in precedenza.
themucco ha scritto:Usare i gate è un problema da gestire quando hai tanti microfoni, inoltre se chiudi troppo il suono ripreso è una merda! Per me non devi usare nulla, solo accorciare tutti il decay dai fusti. Il suono ad orecchio sarà molto asciutto, ma questo sarà un vantaggio nel mixing sul mixer.

Guarda, un'infarinatura minima la ho, ma premetto che il mio proposito essenziale è quello di usare sia i gate che il compressore al minimo sindacale, costituiranno entrambi solo una prevenzione, il compressore poi potrebbe infrossare lievemente ma prediligo una risposta assai dinamica.
Comunque buono anche solo il fatto che potrei non aver bisogno di nulla, quello che manca non rovina niente.

themucco ha scritto:Riguardo la tecnica di registrazione, usa una daw e un progetto a metronomo.
Poi sfrutta al meglio il mixer eld incidi in multitraccia, come, facile! Prendi un ampli per cuffie, quello della behringer costa 20€ circa, ha 4 uscite. Ognuno di voi si munirà di cuffie. I canali della batteria li mandate tutti su un gruppo, mentre il resto degli strumenti li mandi in ascolto sul mai out, compreso il click della DAW. Fate vari take tutti insieme, nel primo incidi la batteria in una traccia stereo nel progetto. Poi, uno strumento alla volta, con lo stesso sistema mandi i vari strumenti sul canale gruppo (ricordati di disattivarlo sui canali che hai già inciso). In questo modo puoi ottenere questo: al primo giro incidi la batteria, al secondo il basso, bada bene la batteria è già incisa a click sul progetto, poi rallassarti e far suonare gli altri. Aggiungi poi gli strumenti uno per volta, lasciando che il progetto si riempì ad ogni giro di uno strumento. Ultima cosa la voce e i cori, che mai dovranno essere cantate durante i take, il fatto di usare le cuffie riduce i ritorni, specie se gli strumenti gli incisi diretti dalle linee (magari passando da una d.i.). I plugin di strumenti virtuali come es. Guitar rig sono micidiali, e da una buona traccia stereo di linea fai uscire quello che vuoi a livelli pro! Con questa tecnica puoi ottenere un lavoro da studio e oltrepassare il limite del live che ti costerebbe troppo i effettistica, in questo modo hai quasi tutto senza spendere altri soldi.
Ultimo vantaggio, tutto in multitraccia, potrai elaborare le parti di ogni strumento facendole suonare senza fastidiosi rientri. Usa questa tecnica è otterrai buoni demo!


GRANDE
I consigli te li rubo al volo, ma li metto momentaneamente in frigo e ti spiego il perché; quello che mi occorre è un assetto dell'attrezzatura stabile e da tenere costantemente attivo per riprendere non solo i nostri brani versione Live (per così dire) ma anche le nostre prove, quelle che sono le jam, le improvvisazioni e i laboratori sui brani in lavorazione.
Quindi tutto quello che ci potrà tornare utile .
E' essenzialmente un lavoro per noi, di studio interno che poi, se dovesse dare anche dei risultati simpatici potremmo usare almeno per presentarci all'organizzatore un minimo evoluto (ce ne sono molti che invece non capiscono assolutamente niente) quindi rimarremo su questa strada per quello che è il concetto. Ovvero LIVE.
E qui se mi è concesso vorrei esprimere un altro paio di domande... Ammesso che i gate e i comp siano usati come misure preventive, vorrei comunque trattare la batteria (e solo lei) con un riverbero, pensavo ovviamente un gated verb (ne ha di buoni se non ricordo male il microverb 3), e ipotizzo quindi di metterlo in catena dopo i processori dinamici, spero sia corretto. Sarebbe utile coadiuvare l'effetto ambientale con un equalizzatore per fargli gestire meglio il suono?
Considera che tutto questo potrà essere usato successivamente per lavorare a tracce separate quindi non sarebbe fatica sprecata.
Settore panoramici; come ho detto lavorerei posizionandoli XY, non verrebbero ne' "gatizzati" e ne compressi ma belli liberi, c'è qualcosa che possa tornare utile per farli uscire al meglio nel contesto live della presa diretta?
Anche in qiuesto caso un EQ a bande o qualcosa del genere?
Già da adesso imposto il passa alto del mixer che va sugli 80hz ma poi sarà sufficiente?
La stanza è eccellente, ma gli ampli di basso e chitarra sono vecchiotti e perciò casse grandi e con parecchi coni e la superfice radiante quindi è tanta... :)

P.S. Ciao Ed!
Avatar utente
Gonzo Tre
spaccabacchette
spaccabacchette
 
Messaggi: 73
Iscritto il: mar mag 10, 2016 9:37 pm

Messaggioda edmondo il mar ago 21, 2018 9:09 am

Grande Gonzo!!!!!!!!!!!
1) YAMAHA PHX Phoenix (Black) 4pz. - 2) TAMBURO Formula Custom (Red Sparkle) 6pz. - 3) SONOR Ascent (Creme White) 5pz. - 4) Ibrido: DS cassa in Superbass Custom 22x17,5" (2011, pre 2.0 - ora Satin Black), con sopra tom/timpani DrumCraft Maple 10"/12"/14"ft Series 8 (El.Black) + tom/timpani Yamaha Live Custom tom 10"x7" e Floor 14x13" e 18x16":... "Provare per credere" !!
Avatar utente
edmondo
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 13909
Iscritto il: mar gen 18, 2011 8:40 pm

Messaggioda themucco il mar ago 21, 2018 10:32 pm

Gonzo Tre ha scritto:
themucco ha scritto:Per lavorare bene devi accordare la batteria riducendo al minimo code e asciugando il suono, deve suonare corta con decay abbastanza corto.

Fatto! Nonostante tutte le discussioni riguardanti il suono della batteria, che nel tom e nel timpano è diventato volontariamente da grave e fermo a più alto e con una certa coda, nelle prime riprese ho messo gli anelli sordinanti che hanno riportato le frequenze ad una dimensione più gestibile. Credo che a breve andrò a lavorare di accordatura per riportare nota e risonanze come erano in precedenza.
themucco ha scritto:Usare i gate è un problema da gestire quando hai tanti microfoni, inoltre se chiudi troppo il suono ripreso è una merda! Per me non devi usare nulla, solo accorciare tutti il decay dai fusti. Il suono ad orecchio sarà molto asciutto, ma questo sarà un vantaggio nel mixing sul mixer.

Guarda, un'infarinatura minima la ho, ma premetto che il mio proposito essenziale è quello di usare sia i gate che il compressore al minimo sindacale, costituiranno entrambi solo una prevenzione, il compressore poi potrebbe infrossare lievemente ma prediligo una risposta assai dinamica.
Comunque buono anche solo il fatto che potrei non aver bisogno di nulla, quello che manca non rovina niente.

themucco ha scritto:Riguardo la tecnica di registrazione, usa una daw e un progetto a metronomo.
Poi sfrutta al meglio il mixer eld incidi in multitraccia, come, facile! Prendi un ampli per cuffie, quello della behringer costa 20€ circa, ha 4 uscite. Ognuno di voi si munirà di cuffie. I canali della batteria li mandate tutti su un gruppo, mentre il resto degli strumenti li mandi in ascolto sul mai out, compreso il click della DAW. Fate vari take tutti insieme, nel primo incidi la batteria in una traccia stereo nel progetto. Poi, uno strumento alla volta, con lo stesso sistema mandi i vari strumenti sul canale gruppo (ricordati di disattivarlo sui canali che hai già inciso). In questo modo puoi ottenere questo: al primo giro incidi la batteria, al secondo il basso, bada bene la batteria è già incisa a click sul progetto, poi rallassarti e far suonare gli altri. Aggiungi poi gli strumenti uno per volta, lasciando che il progetto si riempì ad ogni giro di uno strumento. Ultima cosa la voce e i cori, che mai dovranno essere cantate durante i take, il fatto di usare le cuffie riduce i ritorni, specie se gli strumenti gli incisi diretti dalle linee (magari passando da una d.i.). I plugin di strumenti virtuali come es. Guitar rig sono micidiali, e da una buona traccia stereo di linea fai uscire quello che vuoi a livelli pro! Con questa tecnica puoi ottenere un lavoro da studio e oltrepassare il limite del live che ti costerebbe troppo i effettistica, in questo modo hai quasi tutto senza spendere altri soldi.
Ultimo vantaggio, tutto in multitraccia, potrai elaborare le parti di ogni strumento facendole suonare senza fastidiosi rientri. Usa questa tecnica è otterrai buoni demo!


GRANDE
I consigli te li rubo al volo, ma li metto momentaneamente in frigo e ti spiego il perché; quello che mi occorre è un assetto dell'attrezzatura stabile e da tenere costantemente attivo per riprendere non solo i nostri brani versione Live (per così dire) ma anche le nostre prove, quelle che sono le jam, le improvvisazioni e i laboratori sui brani in lavorazione.
Quindi tutto quello che ci potrà tornare utile .
E' essenzialmente un lavoro per noi, di studio interno che poi, se dovesse dare anche dei risultati simpatici potremmo usare almeno per presentarci all'organizzatore un minimo evoluto (ce ne sono molti che invece non capiscono assolutamente niente) quindi rimarremo su questa strada per quello che è il concetto. Ovvero LIVE.
E qui se mi è concesso vorrei esprimere un altro paio di domande... Ammesso che i gate e i comp siano usati come misure preventive, vorrei comunque trattare la batteria (e solo lei) con un riverbero, pensavo ovviamente un gated verb (ne ha di buoni se non ricordo male il microverb 3), e ipotizzo quindi di metterlo in catena dopo i processori dinamici, spero sia corretto. Sarebbe utile coadiuvare l'effetto ambientale con un equalizzatore per fargli gestire meglio il suono?
Considera che tutto questo potrà essere usato successivamente per lavorare a tracce separate quindi non sarebbe fatica sprecata.
Settore panoramici; come ho detto lavorerei posizionandoli XY, non verrebbero ne' "gatizzati" e ne compressi ma belli liberi, c'è qualcosa che possa tornare utile per farli uscire al meglio nel contesto live della presa diretta?
Anche in qiuesto caso un EQ a bande o qualcosa del genere?
Già da adesso imposto il passa alto del mixer che va sugli 80hz ma poi sarà sufficiente?
La stanza è eccellente, ma gli ampli di basso e chitarra sono vecchiotti e perciò casse grandi e con parecchi coni e la superfice radiante quindi è tanta... :)

P.S. Ciao Ed!


Il tuo mixer ha una serie di uscite che dovresti cablare in pianta stabile:
L'uscita del gruppo (in stereo) la mandi direttamente agli ingressi della scheda audio (se vai al risparmio e ti prendi una due canali, che ti bastano). Siccome su ogni canale dovresti avere lo switch di selezione del gruppo, che userai come ti ho descritto sopra quando vorrai fare incisioni in multitraccia, per registrare tutti insieme per le riprese delle prove ti basta accenderli tutti!
Riguardo la catena di effetti, prima si dovrebbe tagliare il suono con il gate, poi lo equalizzi e poi lo comprimi, i reverberi sono gli ultimi.
Il mio consiglio è sordinare i fusti grandi, tipo i timpani e i Tom grandi, usando dei grossi fiocchi di cotone all'interno. Senza ring sulla battente ti stupirai di come si riduce il decay!
Insisto nel dirti di non elaborare la ripresa e cura prevalentemente l'accordatura e le tecniche per ridurre armonici sgradevoli e code. Questo ovviamente sui fusti, per gli overhead in xy, se hai mic con filtro a 80 o 100 hz attivalo. Se mi dici che la sala ha una buona acustica usala...come, con un mic ambientale...tipo un C01... Lo metti su una canale a posizioni il mic per riprendere tutto il set. Ricorda che come lo posizioni, cambierà l'effetto che vuoi dare...es. se lo metti ad altezza cassa avrai una ripresa sbilanciato sulla cassa e lavorando su quel canale potresti otterrete una maggiore presenza di pancia e punch del set a partire dal suono di cassa.
Mixato basso insieme agli altri canali potrebbe ingrossati il suono del set...io l'ho usato con risultati passabili.
Gli over tielli aperti, l'unica cosa è accorciare il suono generale lavorando sul decay per non avere code fastidiose dai fusti, ma in special modo dai piatti!
Per gli strumenti a corde, se riprendi con mic, cerca di girare gli ampli in modo che poi i mic siano più in fase possibile con quelli della batteria.
Il gate reverb funziona ma non è risolutivo, anzi se il suono ripreso e bruttino per via di una eccessiva chiusura dei gate e compressione, l'effetto peggiora di più la ripresa.
Pearl MMX Black Mist,Tama silvestar metro jam,hardware pearl,tama,yamaha,tamburo - Ufip Class,Rough,Bionic,Ritmo & Sabian HH,AA & Meinl Classic & Turkish Classic Cymbals
Membro della Somma Alleanza della Sweet Old Pheega "Batterista non pipparolo", Senatore de labatteria.it https://www.facebook.com/DreamHuntersItalianBand
https://www.facebook.com/scarlettheband https://www.facebook.com/BalloAngelico
Avatar utente
themucco
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 16329
Iscritto il: lun lug 19, 2004 4:33 pm
Località: Firenze, Senatore

Prossimo

http://www.youtube.com/watch?v=NP5_CJg7oKQ

Torna a Registrazione & Amplificazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti