labatteria.it • Leggi argomento - Paiste CLUB


Paiste CLUB

Il naturale complemento di ogni set di fusti

Messaggioda Mr.Tagliatella il sab gen 14, 2017 1:45 pm

Ho visto sul sito che hanno come novità i Color sound 900 in 4 colorazioni e un set di mister Nicko Mcbrian in edizione limitata di Book of Soul, 20 e oltre piatti tutti con il calendario Maya e la cassa in legno dove alloggiarli, mi sembra solo 80 pezzi prodotti...affrettatevi!
Notizie da Paistofili :D
http://www.paiste.com
Membro della Artigianalissima Congrega dei rullatori Treno Drums
Avatar utente
Mr.Tagliatella
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 747
Iscritto il: dom nov 06, 2011 5:42 pm
Località: Royston Vasey

Messaggioda Muntes il ven feb 17, 2017 6:46 pm

Ho acquistato questo Splash paiste 2002 di seconda mano a 60€ (+13€s.s). È Praticamente nuovo, che ve ne pare?
Immagine
1) YAMAHA DTXPRESS IV SPECIAL SET \ 2)C-Drum ACERO 10x9 12x10 14x14 18x16
RULLANTE: SONOR Special Edition 13x7
PIATTI: UFIP (HH 14" Brilliant Series. Crash 18" Extatic Series. Ride 20" Extatic Series.) PAISTE (2002 Splash 10". 2000 Crash 16")
Cowbell: Tante. Forse troppe (5 attualmente)
Avatar utente
Muntes
battipentole
 
Messaggi: 27
Iscritto il: sab gen 28, 2017 10:58 pm

Messaggioda Orzo il ven feb 17, 2017 8:07 pm

Muntes ha scritto:Ho acquistato questo Splash paiste 2002 di seconda mano a 60€ (+13€s.s). È Praticamente nuovo, che ve ne pare?

Lo detengo, anche se attualmente uso solo quello da 8" il prezzo mi pare buono, poi è un signor piattino :P
E questa sarebbe una firma?

Il mio Mercatino
Avatar utente
Orzo
spaccabacchette
spaccabacchette
 
Messaggi: 76
Iscritto il: dom gen 17, 2016 11:11 pm
Località: Marentino (TO)

Messaggioda Muntes il ven feb 17, 2017 8:32 pm

è bellissimo. Mi è arrivato che ancora brilla, non ha un graffio e nemmeno una ditata. Me l'ha venduto a quel prezzo dicendomi "L'ho comprato, ma non lo uso, quindi lo sto rivendendo" e si vede che non l'ha usato mai. Nuovo sta a più del doppio
1) YAMAHA DTXPRESS IV SPECIAL SET \ 2)C-Drum ACERO 10x9 12x10 14x14 18x16
RULLANTE: SONOR Special Edition 13x7
PIATTI: UFIP (HH 14" Brilliant Series. Crash 18" Extatic Series. Ride 20" Extatic Series.) PAISTE (2002 Splash 10". 2000 Crash 16")
Cowbell: Tante. Forse troppe (5 attualmente)
Avatar utente
Muntes
battipentole
 
Messaggi: 27
Iscritto il: sab gen 28, 2017 10:58 pm

Messaggioda Jeanluc75 il gio apr 13, 2017 3:42 pm

Ciao ragazzi, premesso che non ho MAI suonato un china in vita mia volevo sapere alcune dritte dai più esperti. Ho acquistato un Paiste China 2002 18" dopo aver visionato vari video in cui notavo il piatto avere un bel corpo ed un suono asciutto, secco e penetrante. Invece il mio suona al contrario, ovvero molto aperto e rumoroso... a tratti anche fastidioso.
Come mai? L'unica cosa che mi è venuta in mente è che vedendo gli altri video il piatto è molto serrato all'asta, quasi senza libertà di movimento invece il mio ha molto agio, per cui credo che una delle motivazioni possa essere questa.
Oppure?
YAMAHA Maple Custom Absolute 22x18 10x8 12x9 14x12 16x14
TAMA Starclassic Maple 14x5,5
YAMAHA DFP9415D Flying Dragon
PAISTE 2002: Hi Hat 14" Medium, Crash 16", Crash 18", China 18"
PAISTE Signature: Full Ride 20"
PAISTE Sound Formula: Splash 10"

ROLAND TD-6V
Avatar utente
Jeanluc75
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 912
Iscritto il: gio nov 03, 2011 3:44 pm
Località: Mantova

Messaggioda edmondo il gio apr 13, 2017 6:08 pm

Oppure quello che senti dal video non è verosimile.......
Ma attenzione: potrebbe essere anche, attenzione, che quel piatto suona proprio COSI', COME NEL VIDEO. E se lo sento io mentre Tu lo suoni, o Tu mentre io lo suono, è possibilissimo che quello sia il suono che ti è piaciuto mentre lo ascoltavi su Tube......
Ma il problema qual'è allora?! E' che semplicemente quando lo suoni a un metro di distanza dal tuo orecchio destro (probabilmente) e MENTRE LO TOCCHI TU E LO FAI SUONARE.......ciò che ne fuoriesce non è semplicemente quello che pensavi fosse, anzi, che volessi tu sentire......
Non so se sono chiaro.
Ciò non toglie che quello è proprio il piatto che avevi sentito.......Ma sotto la tua mano SUONA, o meglio, SI AVVERTE DIVERSAMENTE.
E purtroppo, meglio sentirlo bene noi che suoniamo, anziché io o Tu a 10 metri di distanza..........(anche se poi lo potremmo sentire anche bene......) !!
1) YAMAHA PHX Phoenix (Black) 4pz. - 2) TAMBURO Formula Custom (Red Sparkle) 6pz. - 3) SONOR Ascent (Creme White) 5pz. - 4) Ibrido: DS cassa in Superbass Custom 22x17,5" (2011, pre 2.0 - ora Satin Black), con sopra tom/timpani DrumCraft Maple 10"/12"/14"ft Series 8 (El.Black) + tom/timpani Yamaha Live Custom tom 10"x7" e Floor 14x13" e 18x16":... "Provare per credere" !!
Avatar utente
edmondo
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 13884
Iscritto il: mar gen 18, 2011 8:40 pm

Messaggioda Jeanluc75 il gio apr 13, 2017 6:20 pm

Capisco Ed, però... Mi rimane​ un po' di amaro in bocca.
Di solito i china vanno stretti parecchio all'asta?

Di seguito un esempio sul suono che mi aspetterei, questo è proprio come il mio:

https://m.youtube.com/watch?feature=youtu.be&v=WWqKboUp0tY
YAMAHA Maple Custom Absolute 22x18 10x8 12x9 14x12 16x14
TAMA Starclassic Maple 14x5,5
YAMAHA DFP9415D Flying Dragon
PAISTE 2002: Hi Hat 14" Medium, Crash 16", Crash 18", China 18"
PAISTE Signature: Full Ride 20"
PAISTE Sound Formula: Splash 10"

ROLAND TD-6V
Avatar utente
Jeanluc75
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 912
Iscritto il: gio nov 03, 2011 3:44 pm
Località: Mantova

Messaggioda Augusto il ven apr 14, 2017 7:31 am

So solo che i china 2002 sono mooooooolto particolari.
In genere se si cerca il suono "classico" del china non è nei 2002. In questi ultimi è più lungo e metallico, è stranissimo. A me per esempio piace perché appunto è particolare. Non lo userei in un eventuale gruppo metal per i soliti accenti sul rullante ecco, qualcosa di più ricercato.

Discorso simile anche con i china RUDE, pesando 6 chili sono estremamente gongosi. Però mai si avvicineranno all'immediatezza di un'Oriental per capirci.
Insomma se cercavi il classico china il 2002 ci sta che ti abbia deluso.
Dove l'hai sentito suonare davvero da china?
Immagine
Tamburo Formula Maple 24x16-14x12-16x16, rullante 14x11.
Avatar utente
Augusto
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2436
Iscritto il: mer apr 28, 2010 9:25 am
Località: Roma

Messaggioda Jeanluc75 il ven apr 14, 2017 10:06 am

Augusto ha scritto:So solo che i china 2002 sono mooooooolto particolari.
In genere se si cerca il suono "classico" del china non è nei 2002. In questi ultimi è più lungo e metallico, è stranissimo. A me per esempio piace perché appunto è particolare. Non lo userei in un eventuale gruppo metal per i soliti accenti sul rullante ecco, qualcosa di più ricercato.

Discorso simile anche con i china RUDE, pesando 6 chili sono estremamente gongosi. Però mai si avvicineranno all'immediatezza di un'Oriental per capirci.
Insomma se cercavi il classico china il 2002 ci sta che ti abbia deluso.
Dove l'hai sentito suonare davvero da china?


Nel link che ho postato su ma anche, per esempio, nei vari video sul tubo degli Australian Pink Floyd.
Cmq devo dire che ieri sera l'ho ho utilizzato alle prove e con le frequenze degli altri strumenti mi ha restituito quel suono che cercavo. Non so come dire, diciamo che usato nell'insieme cambia quasi totalmente.
Sono piacevolmente sorpreso.
YAMAHA Maple Custom Absolute 22x18 10x8 12x9 14x12 16x14
TAMA Starclassic Maple 14x5,5
YAMAHA DFP9415D Flying Dragon
PAISTE 2002: Hi Hat 14" Medium, Crash 16", Crash 18", China 18"
PAISTE Signature: Full Ride 20"
PAISTE Sound Formula: Splash 10"

ROLAND TD-6V
Avatar utente
Jeanluc75
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 912
Iscritto il: gio nov 03, 2011 3:44 pm
Località: Mantova

Messaggioda edmondo il sab apr 15, 2017 7:51 am

Hai provato a cambiare ? A registrarlo come ha fatto sopra il buon Marco? Hai provato a serrarlo più o meno, a cambiargli l'altezza, l'inclinazione?

Sono convinto, ma posso sbagliare, che ciò che davvero non ti aggrada è QUANDO LO COLPISCI, la SENSAZIONE........

Per cui se fosse quella, hai due scelte: o lo fai forare con 6/8 buchi da almeno 2 cmm di diametro l'uno, o prendi un Sabian AA HolyChina 17"............o meglio, un UFIP Supernova 18" !!!
Si, penso che tu, la tua mano DESTRA e il tuo orecchio DESTRO in questo momento dobbiate mettervi d'accordo..... :) :)
1) YAMAHA PHX Phoenix (Black) 4pz. - 2) TAMBURO Formula Custom (Red Sparkle) 6pz. - 3) SONOR Ascent (Creme White) 5pz. - 4) Ibrido: DS cassa in Superbass Custom 22x17,5" (2011, pre 2.0 - ora Satin Black), con sopra tom/timpani DrumCraft Maple 10"/12"/14"ft Series 8 (El.Black) + tom/timpani Yamaha Live Custom tom 10"x7" e Floor 14x13" e 18x16":... "Provare per credere" !!
Avatar utente
edmondo
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 13884
Iscritto il: mar gen 18, 2011 8:40 pm

Messaggioda maver il sab apr 15, 2017 9:46 am

bhe'..... a me capita spesso di avere ritorni dei piatti completamente diversi da sala a sala..... non so' se cio' e' dovuto ai miei stati d animo o alla sonorita' delle varie sale che ,purtroppo, frequento.....
magari e' proprio il "sound" del posto che puo' alterare + o - il suono dei nostri set......
maver
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 443
Iscritto il: sab mag 02, 2015 11:30 am
Località: Prato

Messaggioda Augusto il sab apr 15, 2017 10:35 am

Boh la vedo semplice.
Non è il suono che ti aspettavi e ci sta, visto che non è proprio un classico china.
Le cose sono due: o lo dai via o lo tieni e pian piano ti abitui al suo suono!
Immagine
Tamburo Formula Maple 24x16-14x12-16x16, rullante 14x11.
Avatar utente
Augusto
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2436
Iscritto il: mer apr 28, 2010 9:25 am
Località: Roma

Messaggioda Jeanluc75 il dom apr 16, 2017 10:20 am

edmondo ha scritto:Hai provato a cambiare ? A registrarlo come ha fatto sopra il buon Marco? Hai provato a serrarlo più o meno, a cambiargli l'altezza, l'inclinazione?


Si l'ho stretto abbastanza (non troppo) e l'ho inclinato quasi con la parte superiore rivolta verso di me.
Cmq suonato da solo non è quello che cercavo, invece nell'insieme mi gratifica molto. Magari è solo questione di abitudine come dice Augusto, a dire il vero non avevo mai provato un china prima d'ora per cui... No, per adesso va benissimo così, per il futuro c'è Mercatino Musicale :D
YAMAHA Maple Custom Absolute 22x18 10x8 12x9 14x12 16x14
TAMA Starclassic Maple 14x5,5
YAMAHA DFP9415D Flying Dragon
PAISTE 2002: Hi Hat 14" Medium, Crash 16", Crash 18", China 18"
PAISTE Signature: Full Ride 20"
PAISTE Sound Formula: Splash 10"

ROLAND TD-6V
Avatar utente
Jeanluc75
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 912
Iscritto il: gio nov 03, 2011 3:44 pm
Località: Mantova

Messaggioda Bigplayer il ven ago 25, 2017 9:12 am

Io ho il china 3000, serie equivalente alla 2002 da 20" che riesco a sfruttare al massimo delle sue potenzialità da quando l'ho montato al contrario di come si fa di solito, cioè come se fosse un crash con la campana tronco cilindrica per sopra ed il bordo ripiegato in su, che poi sarebbe questo originariamente il modo in cui andrebbe usato. Il piatto cosi oscilla il una posizione più naturale e bilanciata con i seguenti benefici: si evita il rischio di piegare la campana in vicinanza del foro come invece succede col montaggio più in uso nel quale il piatto ricade sempre nella stessa posizione essendo sbilanciato specie se fissato stretto, e quello più importante, che si riesce a sfruttare totalmente il piatto, da ride leggero, bilanciato e crashabile fino al massimo della sua esplosività sul bordo... il china è un piatto dalle moltissime sfumature ed è un peccato a mio parere usarlo solo per gli accenti.
" La cosa migliore della musica non sta nelle note " G. Mahler
-------------------------------------------------------
Ammesso e non concesso che tutti gli strumenti professionali suonano bene, il resto è solo questione di gusti e manico.
Ho sentito pessimi strumenti suonare bene in buone mani, ma mai ottimi strumenti fare altrettanto con musicisti mediocri ;-)
Avatar utente
Bigplayer
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 537
Iscritto il: mer ago 28, 2013 3:47 pm

Messaggioda Bigplayer il lun gen 08, 2018 11:30 pm

Nuovo arrivato in casa:
Paiste Signature 19" Full Crash, bello potente e versatile.

Adesso la mia famiglia è composta da :

14" H.H. Signature Dark Energy MK1
8"/10" Splash Signature
17" Mellow Crash Signature
18" Power Crash 3000
19" Full Crash Signature
20" Dry Ride Signature
13" Heavy H.H. Signature
20" China 3000
20" Bell Ride Sound Creation "New Dimension"

... altro ride da 21" in vista ;-)
" La cosa migliore della musica non sta nelle note " G. Mahler
-------------------------------------------------------
Ammesso e non concesso che tutti gli strumenti professionali suonano bene, il resto è solo questione di gusti e manico.
Ho sentito pessimi strumenti suonare bene in buone mani, ma mai ottimi strumenti fare altrettanto con musicisti mediocri ;-)
Avatar utente
Bigplayer
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 537
Iscritto il: mer ago 28, 2013 3:47 pm

Messaggioda edmondo il mar gen 09, 2018 5:22 pm

Big, oltre a complimentarmi per il nuovo acquisto, beh, potrei commuovermi innanzi a cotanta bellezza: dico davvero!!! Cavolo!!!!
1) YAMAHA PHX Phoenix (Black) 4pz. - 2) TAMBURO Formula Custom (Red Sparkle) 6pz. - 3) SONOR Ascent (Creme White) 5pz. - 4) Ibrido: DS cassa in Superbass Custom 22x17,5" (2011, pre 2.0 - ora Satin Black), con sopra tom/timpani DrumCraft Maple 10"/12"/14"ft Series 8 (El.Black) + tom/timpani Yamaha Live Custom tom 10"x7" e Floor 14x13" e 18x16":... "Provare per credere" !!
Avatar utente
edmondo
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 13884
Iscritto il: mar gen 18, 2011 8:40 pm

Messaggioda Bigplayer il mar gen 09, 2018 5:33 pm

Grazie Ed, in effetti son così belli che quasi ci soffro a picchiarli. ;-D
" La cosa migliore della musica non sta nelle note " G. Mahler
-------------------------------------------------------
Ammesso e non concesso che tutti gli strumenti professionali suonano bene, il resto è solo questione di gusti e manico.
Ho sentito pessimi strumenti suonare bene in buone mani, ma mai ottimi strumenti fare altrettanto con musicisti mediocri ;-)
Avatar utente
Bigplayer
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 537
Iscritto il: mer ago 28, 2013 3:47 pm

Messaggioda edmondo il mar gen 09, 2018 8:28 pm

Io sono un estimatore del Fast Crash ............16 e/o 17": quella è la mia mano.............Ho il 16" che trovo leggerissimamente (+) del Mellow.........Ma è solo questione di gusti.......Sono piatti tra i migliori di sempre.!!!
1) YAMAHA PHX Phoenix (Black) 4pz. - 2) TAMBURO Formula Custom (Red Sparkle) 6pz. - 3) SONOR Ascent (Creme White) 5pz. - 4) Ibrido: DS cassa in Superbass Custom 22x17,5" (2011, pre 2.0 - ora Satin Black), con sopra tom/timpani DrumCraft Maple 10"/12"/14"ft Series 8 (El.Black) + tom/timpani Yamaha Live Custom tom 10"x7" e Floor 14x13" e 18x16":... "Provare per credere" !!
Avatar utente
edmondo
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 13884
Iscritto il: mar gen 18, 2011 8:40 pm

Messaggioda Bigplayer il mer gen 10, 2018 12:40 am

Stasera ho provato il nuovo Crash con la band e mi ha sorpreso perchè nonostante sia un FULL da 19" si è rivelato bello morbido e reattivo, raggiunge facilmente il punto di saturazione senza doverlo picchiare a morte al punto di sembrare troppo leggero per la mia mano che a differenza della tua è abituata ai Power Crash di casa Paiste. Dovrò probabilmente ricalibrare il mio colpo per non farlo saturare troppo e comunque fuori si sente bello forte dalle facce che fanno i miei compagni di banda. Di solito i Crash son abituato a sentirli "da sotto" perchè li monto abbastanza alti e inclinati, ma stasera che l'ho posizionato basso ed orizzontale, probalilmente sentendolo "da sopra" avrò avuto altre...percezioni
" La cosa migliore della musica non sta nelle note " G. Mahler
-------------------------------------------------------
Ammesso e non concesso che tutti gli strumenti professionali suonano bene, il resto è solo questione di gusti e manico.
Ho sentito pessimi strumenti suonare bene in buone mani, ma mai ottimi strumenti fare altrettanto con musicisti mediocri ;-)
Avatar utente
Bigplayer
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 537
Iscritto il: mer ago 28, 2013 3:47 pm

Messaggioda edmondo il mer gen 10, 2018 7:46 am

So come suona: immagino ciò che si prova!!!! !9" è una GRANDE misura.
1) YAMAHA PHX Phoenix (Black) 4pz. - 2) TAMBURO Formula Custom (Red Sparkle) 6pz. - 3) SONOR Ascent (Creme White) 5pz. - 4) Ibrido: DS cassa in Superbass Custom 22x17,5" (2011, pre 2.0 - ora Satin Black), con sopra tom/timpani DrumCraft Maple 10"/12"/14"ft Series 8 (El.Black) + tom/timpani Yamaha Live Custom tom 10"x7" e Floor 14x13" e 18x16":... "Provare per credere" !!
Avatar utente
edmondo
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 13884
Iscritto il: mar gen 18, 2011 8:40 pm

Messaggioda artista72 il dom feb 04, 2018 9:28 pm

Ciao a tutti Paisteriani!! Da ieri sono possessore di un ride 2002 da 22 e di un power crash 2002 da 18....insiirme a loro ho un hi hat signature medium 14 . Ho trovato un occasione e non me la potevo lasciare sfuggire ma non sono convintissimo dell accostamento insieme...voi esperti che mi dite al riguardo?
Scrivo e suono musica mia , adoro il prog sono o non sono un bravo ragazzo ahahah!
artista72
battipentole
 
Messaggi: 5
Iscritto il: dom ott 02, 2016 3:45 pm
Località: in tutti i laghi in tutti i fiumi

Messaggioda Bigplayer il lun feb 05, 2018 8:53 pm

bè il ride da 22" è un piatto "full range" e lo stesso dicasi x il charly 14" medium signature... sono piatti versatili per mani non troppo pesanti... Il Power Crash 18" è l'equivalente del serie 3000 che uso da oltre 30 anni... uno dei miei crash preferiti in assoluto...va picchiato per bene ma lo ritengo pure questo versatile...io lo uso abbinato con un Dry Ride signature da 20" e un H.H. Signature Dark Energy mk1 da 14 " oppure un 13" Heavy Signature, perciò una combinazione ancora più stramba della tua, e si integra senza problemi
" La cosa migliore della musica non sta nelle note " G. Mahler
-------------------------------------------------------
Ammesso e non concesso che tutti gli strumenti professionali suonano bene, il resto è solo questione di gusti e manico.
Ho sentito pessimi strumenti suonare bene in buone mani, ma mai ottimi strumenti fare altrettanto con musicisti mediocri ;-)
Avatar utente
Bigplayer
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 537
Iscritto il: mer ago 28, 2013 3:47 pm

Messaggioda artista72 il mar feb 06, 2018 10:03 pm

Grazie ...in effetti li sto provando ed inizio a sentirli meglio e mi sto convincendo che possono tranquillamente essere parte dello stesso set ! Sono veramente dei gran piatti ed il loro valore e' indiscutibile :tru
Scrivo e suono musica mia , adoro il prog sono o non sono un bravo ragazzo ahahah!
artista72
battipentole
 
Messaggi: 5
Iscritto il: dom ott 02, 2016 3:45 pm
Località: in tutti i laghi in tutti i fiumi

Messaggioda Bigplayer il mer feb 07, 2018 8:43 pm

2002 e Signature sono la masima espressione del "suono Paiste" oltre ad essere piatti estremamente affidabili che possono darti soddisfazioni x anni e anni ... certo che nuovi hanno dei costi proibitivi ma si possono fare ottimi affari con l'usato data la loro robustezza.
" La cosa migliore della musica non sta nelle note " G. Mahler
-------------------------------------------------------
Ammesso e non concesso che tutti gli strumenti professionali suonano bene, il resto è solo questione di gusti e manico.
Ho sentito pessimi strumenti suonare bene in buone mani, ma mai ottimi strumenti fare altrettanto con musicisti mediocri ;-)
Avatar utente
Bigplayer
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 537
Iscritto il: mer ago 28, 2013 3:47 pm

Messaggioda ReMindHer73 il gio feb 08, 2018 12:53 am

Posso unirmi al club "virtualmente"? virtualmente perchè al momento non possiedo una batteria acustica per problemi di dove suonarla, mi sono trasferito per lavoro dall'altra parte del mondo ed a breve mi comprerò una elettronica (attualmente in dubbio fra la td30kv e la dtx950k) ma ho sempre amato il suono dei paiste soprattutto i charleston...in passato ne ho avuto uno da 14 della 2002 e ne andavo semplicemente matto per il suono che aveva...soprattutto perchè suonando spesso metal e progressive-metal la maggior parte del tempo lo tenevo aperto ed aveva un suono bello deciso definito ma mai debordante od eccessivamente "sbavato" :)
...the gentle art of making enemies...
https://myspace.com/ReMindHer73
Avatar utente
ReMindHer73
battipentole
 
Messaggi: 49
Iscritto il: mer gen 03, 2018 7:04 am
Località: Roma

Messaggioda Mariotto il mer mag 09, 2018 11:34 pm

Ma tipo un bel crash paiste 2002 da 18 e' adatto per fa metal? considera che picchio come un assassino sono resistenti?
Mariotto
battipentole
 
Messaggi: 17
Iscritto il: mar nov 14, 2017 11:57 pm

Messaggioda Bigplayer il sab mag 19, 2018 10:43 am

certo, anche un 20/22 se stai di 2002 peso medium. Se vuoi piatti più spessi allora ci sono i Power Crash, Wild Crash, Rude ... se spacchi questi spacchi qualsiasi altro piatto.
" La cosa migliore della musica non sta nelle note " G. Mahler
-------------------------------------------------------
Ammesso e non concesso che tutti gli strumenti professionali suonano bene, il resto è solo questione di gusti e manico.
Ho sentito pessimi strumenti suonare bene in buone mani, ma mai ottimi strumenti fare altrettanto con musicisti mediocri ;-)
Avatar utente
Bigplayer
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 537
Iscritto il: mer ago 28, 2013 3:47 pm

Precedente

http://www.youtube.com/watch?v=NP5_CJg7oKQ

Torna a Piatti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite