labatteria.it • Leggi argomento - Autocostruzione Pedana Palline Tennis Personalizzata


Autocostruzione Pedana Palline Tennis Personalizzata

La sezione per i vostri lavori manuali: avete costruito degli octoban, dei rullanti, delle batterie, o anche dei pad elettronici?
Volete insonorizzare o fare lavori nel vostro locale?
Parlatene qui.

Messaggioda SpanknapS il ven dic 23, 2016 4:10 pm

aesse ha scritto:
SpanknapS ha scritto:
nikkedrummer ha scritto:Ovviamente! :D Anzi, di che gommini parli? Dove li posizioni?


Eh però...... non dico tutto il thread, che è troppo lungo, ma almeno i post dell'ultima pagina li dovresti leggere, sennò finiamo a scrivere 100 volte le stesse cose. Io di post su questo argomento ne ho scritti 3-4 abbastanza dettagliati. Se servono altre informazioni, naturalmente chiedi pure e aggiungo tutto quello che posso, ma non ti dico di che gommini si parla, visto che è scritto poco più su, su questa stessa pagina... ;-)
Ciao, A.S.


Sì hai ragione, avevo letto i tuoi post (e tutto il thread, pensa! :D ) ma mi pareva un po' arzigogolato reperire i gommini di cui parli... Sarà che ormai per gli acquisti online uso solo Amazon...
La mia domanda che, riconosco, non era molto chiara, era relativa al negozio da cui stava acquistando i gommini ;)

Riformulo la domanda per nikkedrummer: mi daresti il link da cui hai acquistato i gommini? Entro quanto tempo te li hanno consegnati? Grazie! :)
SpanknapS
battipentole
 
Messaggi: 11
Iscritto il: dom dic 18, 2016 11:38 pm

Messaggioda SpanknapS il ven dic 23, 2016 4:13 pm

aesse ha scritto:
Il suono prodotto dalla batteria non è un problema, visto che presumibilmente userai delle cuffie. Quello che sente il tuo vicino sono le vibrazioni che si propagano attraverso la struttura del tuo palazzo (mura, pilastri, solai) e che sono originate prevalentemente dal battere del pedale della grancassa.


Suono, vibrazioni...
Insomma, con quale delle due pedane si dà meno fastidio all'inquilino del piano di sotto? :evil:
SpanknapS
battipentole
 
Messaggi: 11
Iscritto il: dom dic 18, 2016 11:38 pm

Messaggioda aesse il ven dic 23, 2016 4:16 pm

SpanknapS ha scritto:Insomma, con quale delle due pedane si dà meno fastidio all'inquilino del piano di sotto? :evil:


Se stiamo parlando di una batteria elettronica, suonata con le cuffie, una piattaforma ben dimensionata e basata su supporti come quelli che ho descritto nei miei post precedenti dà la maggiore probabilità di risolvere definitivamente il problema con i tuoi vicini.

Se non vuoi cercare/comprare i supporti specifici, io ti consiglio intanto di comprarti due belle tavole in MDF da 18mm (o20mm) -- tanto quelle ti serviranno comunque -- di dimensioni adatte alla tua batteria e provare le "mezze palle". Se non bastano quelle, passi ai supporti Evidgom o simili. Ricorda, il batterista sta *fuori* dalla pedana.
aesse
battipentole
 
Messaggi: 45
Iscritto il: gio nov 03, 2016 5:20 pm
Località: Francia

Messaggioda SpanknapS il ven dic 23, 2016 4:20 pm

Sì, ovviamente verrà suonata con le cuffie!
Ok, ho letto però che i gommini di cui parli tu, per essere efficaci, hanno bisogno di una buona valutazione del peso che devono sostenere. In questo, ho un po' paura di sbagliare i calcoli. Vedremo!

A tuo parere, comunque, tra la versione con palline intere e quella con palline tagliate, qual è quella che meno arreca fastidio all'inquilino di sotto?
SpanknapS
battipentole
 
Messaggi: 11
Iscritto il: dom dic 18, 2016 11:38 pm

Messaggioda SpanknapS il ven dic 23, 2016 4:28 pm

aesse ha scritto:
Se non vuoi cercare/comprare i supporti specifici, io ti consiglio intanto di comprarti due belle tavole in MDF da 18mm (o20mm) -- tanto quelle ti serviranno comunque -- di dimensioni adatte alla tua batteria e provare le "mezze palle". Se non bastano quelle, passi ai supporti Evidgom o simili. Ricorda, il batterista sta *fuori* dalla pedana.


Ok, grazie mille per i consigli! :)

Ci rifletto su e vi aggiorno! :tru
SpanknapS
battipentole
 
Messaggi: 11
Iscritto il: dom dic 18, 2016 11:38 pm

Messaggioda aesse il ven dic 23, 2016 4:37 pm

La valutazione del peso va sempre fatta, solo che non essendo noti i parametri elastici delle palle da tennis, usando quelle non puoi che andare a naso(o dovrei dire a caso...)
aesse
battipentole
 
Messaggi: 45
Iscritto il: gio nov 03, 2016 5:20 pm
Località: Francia

Messaggioda SpanknapS il ven dic 23, 2016 4:41 pm

aesse ha scritto:La valutazione del peso va sempre fatta, solo che non essendo noti i parametri elastici delle palle da tennis, usando quelle non puoi che andare a naso(o dovrei dire a caso...)


E' una Yamaha DTX 450, pensavo a 11 palle da tennis se intere... ovviamente se userò le mezze palline ne metterò di più. Vedremo! Intanto grazie mille! :)
SpanknapS
battipentole
 
Messaggi: 11
Iscritto il: dom dic 18, 2016 11:38 pm

Messaggioda SpanknapS il ven dic 23, 2016 4:56 pm

aesse ha scritto:
Se non vuoi cercare/comprare i supporti specifici, io ti consiglio intanto di comprarti due belle tavole in MDF da 18mm (o20mm) -- tanto quelle ti serviranno comunque -- di dimensioni adatte alla tua batteria e provare le "mezze palle". Se non bastano quelle, passi ai supporti Evidgom o simili. Ricorda, il batterista sta *fuori* dalla pedana.


Quindi, ricapitolando, per la soluzione con Evidgom tu hai messo, dall'alto verso il basso:

- batteria
- due pannelli di MDF uno sopra l'altro
- 4 gommini Evidgom, a contatto col pavimento (devono essere avvitati ai pannelli o basta poggiarvi i pannelli sopra?)

Ho capito bene? Scusami ma con il "fai da te" non sono proprio una scheggia... :oops:
SpanknapS
battipentole
 
Messaggi: 11
Iscritto il: dom dic 18, 2016 11:38 pm

Messaggioda aesse il ven dic 23, 2016 11:03 pm

SpanknapS ha scritto:
aesse ha scritto:
Se non vuoi cercare/comprare i supporti specifici, io ti consiglio intanto di comprarti due belle tavole in MDF da 18mm (o20mm) -- tanto quelle ti serviranno comunque -- di dimensioni adatte alla tua batteria e provare le "mezze palle". Se non bastano quelle, passi ai supporti Evidgom o simili. Ricorda, il batterista sta *fuori* dalla pedana.


Quindi, ricapitolando, per la soluzione con Evidgom tu hai messo, dall'alto verso il basso:

- batteria
- due pannelli di MDF uno sopra l'altro
- 4 gommini Evidgom, a contatto col pavimento (devono essere avvitati ai pannelli o basta poggiarvi i pannelli sopra?)

Ho capito bene? Scusami ma con il "fai da te" non sono proprio una scheggia... :oops:


Dunque io ho fatto esattamente come descrivi, ma i due pannelli li ho messi solo perché: (1) ce ne avevo due, e (2) perché col loro peso arrivavo al carico ottimo che avevo stimato per gli Evidgom che avevo comprato (carico ideale di 15kg ognuno). Io i gommini non li ho avvitati, non serve e comunque non sarebbe banale. Il fatto che non serva avvitarli riduce ulteriormente le abilità manuali richieste :-) Una volta che hai recuperato le tavole, serve solo un taglierino (nuovo, ben affilato) e tanta attenzione, perché tagliando le palline ci si può fare veramente male.
aesse
battipentole
 
Messaggi: 45
Iscritto il: gio nov 03, 2016 5:20 pm
Località: Francia

Messaggioda aesse il ven dic 23, 2016 11:04 pm

SpanknapS ha scritto:
aesse ha scritto:La valutazione del peso va sempre fatta, solo che non essendo noti i parametri elastici delle palle da tennis, usando quelle non puoi che andare a naso(o dovrei dire a caso...)


E' una Yamaha DTX 450, pensavo a 11 palle da tennis se intere... ovviamente se userò le mezze palline ne metterò di più. Vedremo! Intanto grazie mille! :)


Troppe palline! Inizia con 10 metà e vedi come va. Se si schiacciano troppo, aggiungine.
aesse
battipentole
 
Messaggi: 45
Iscritto il: gio nov 03, 2016 5:20 pm
Località: Francia

Messaggioda SpanknapS il sab dic 24, 2016 12:02 pm

aesse ha scritto:
SpanknapS ha scritto:
aesse ha scritto:La valutazione del peso va sempre fatta, solo che non essendo noti i parametri elastici delle palle da tennis, usando quelle non puoi che andare a naso(o dovrei dire a caso...)


E' una Yamaha DTX 450, pensavo a 11 palle da tennis se intere... ovviamente se userò le mezze palline ne metterò di più. Vedremo! Intanto grazie mille! :)


Troppe palline! Inizia con 10 metà e vedi come va. Se si schiacciano troppo, aggiungine.


Ok, grazie mille per le dritte! :wink: In questi giorni vado a comprare il pannello (provo con uno) e le palline da tagliare!
Spero di risolvere, qui le pareti sembrano abbastanza spesse (avevo un cantante lirico per vicino, e quando si esercitava lo sentivo lontano... anche quando suonano i nuovi proprietari, non sono suoni invadenti (suonano pure bene, c'è da dirlo! 8) )... Stando al secondo e ultimo piano, non so quanto passa da sopra a sotto... :oops:

Speriamo bene!
SpanknapS
battipentole
 
Messaggi: 11
Iscritto il: dom dic 18, 2016 11:38 pm

Messaggioda SpanknapS il mar dic 27, 2016 4:30 pm

Ok, ho acquistato stamattina le palline, il pannello (multistrato 15x800x1200), un tappeto di quelli in gomma a quadratoni colorati dei bambini (che, credo, assorba ancora di più le vibrazioni) e un tappeto da mettere sopra, a contatto con la batteria; ho già montato il tutto, per ora ho messo dieci metà di palline (in formazione 3 - 4 - 3). Poi, credo che per togliermi ogni dubbio andrò a parlare con quelli del piano di sotto... e proverò a verificare di persona anche l'eventuale disturbo... :evil:
SpanknapS
battipentole
 
Messaggi: 11
Iscritto il: dom dic 18, 2016 11:38 pm

Messaggioda aesse il ven dic 30, 2016 9:55 pm

Parlare con i vicini fa sempre bene, perché niente funziona bene come la loro tolleranza che aumenta perché si rendono conto che vi state sbattendo per tutelare la loro quiete.

Per quanto riguarda gli aspetti tecnici, tieni sempre conto che se aumenti la massa (tavola più spessa, per esempio raddoppiata) aumenti la capacità di attutire.... naturalmente serviranno più molle (mezze palle). Fa' le tue prove....:-)
aesse
battipentole
 
Messaggi: 45
Iscritto il: gio nov 03, 2016 5:20 pm
Località: Francia

Messaggioda aesse il dom gen 08, 2017 3:02 pm

Allora, come sta andando?
aesse
battipentole
 
Messaggi: 45
Iscritto il: gio nov 03, 2016 5:20 pm
Località: Francia

Messaggioda spat il gio mar 23, 2017 5:12 pm

Ciao ragazzi,
anche io come il buon drummer-crazy ho deciso di non suonare in casa prima di aver costruito la pedana, essendomi appena trasferito non vorrei avere problemi da subito. Ho letto tutta la discussione e vi ringrazio per tutti i vostri interventi. A questo punto vorrei chiedervi consiglio sul progettazione. Ho due tavole MDF 19mm da 160 x 80. Ho capito che meno palline si mettono migliore è l'efficacia della piattaforma. Quindi ho pensato di usarne solo 8 e posizionarle così:

https://www.dropbox.com/s/zzc8y9tfzvyhflj/tennis-ball-platform1.jpg

Mi è venuto però il dubbio che magari siano poche, per reggere il peso e mantenere la loro funzione anti-vibrazione.
Quindi ho pensato di aggiungerne altre 3 e posizionarle così:

https://www.dropbox.com/s/3m0r2s07k1h7b4w/tennis-ball-platform2.jpg

Calcolando le dimensioni, 160 x 80, voi quale soluzione mi suggerireste?
I punti neri sono i piedini di gomma, li preferisco alle gomme da cancellare perchè alla lunga le gomme si induriscono e perdono elasticità, oltre che i piedini hanno una superficie di appoggio minore sul pavimento.

Altra cosa, avevo pensato di mettere comunque un tappetino antiscivolo sotto la pedana, dite che aiuta a smorzare ulteriormente le vibrazioni?

Grazie mille per i vostri consigli :wink:
spat
battipentole
 
Messaggi: 13
Iscritto il: mar ott 25, 2016 10:06 pm

Messaggioda aesse il ven mar 24, 2017 11:40 am

spat ha scritto:Ho capito che meno palline si mettono migliore è l'efficacia della piattaforma.


Hai capito male ;-)
Se metti troppe palline hai lo stesso effetto che avresti senza palline: la 'molla' composta dall'insieme delle palline diventa troppo rigida e non assorbe praticamente niente. La difficoltà sta appunto nel determinare quante palline servono per non metterne troppe né troppo poche.

Non essendo noto (a me almeno) il coefficiente elastico di una palla da tennis, non posso consigliarti altro che:

(1) distribuire le palline in modo che la deformazione di ciascuna pallina sia (approssimativamente) la stessa; (2) metterne in numero tale che la deformazione col carico sia di 3-5 mm; (3) sperimentare aggiungendo/togliendo una o due palline.

spat ha scritto:Altra cosa, avevo pensato di mettere comunque un tappetino antiscivolo sotto la pedana, dite che aiuta a smorzare ulteriormente le vibrazioni?


L'effetto è trascurabile. Puoi metterlo sopra, come antiscivolo. Il potere di assorbimento delle vibrazioni dipende dalla massa (pedana+batteria) e dalla molla (che va scelta in modo corrispondente alla massa). Il resto è estetica.

Spero di aver risposto ai tuoi dubbi.
aesse
battipentole
 
Messaggi: 45
Iscritto il: gio nov 03, 2016 5:20 pm
Località: Francia

Messaggioda spat il ven mar 24, 2017 11:53 pm

Infatti, intendevo proprio quello, ovvero non eccedere mettendo troppe palline ma arrivare a un numero sufficiente per sostenere bene la pedana. Calcolando che la batteria forma un arco su tre lati penso che al centro bastino due palline (come la prima immagine), e che le 6 sui due lati più lunghi siano sufficienti a tenere il carico della batteria. Ho preso delle palline medie depressurizzate, artengo tb 760, non molto morbide, non dovrebbero cedere e mantenere elasticità. Quindi forse, in base alle dimensioni, la prima soluzione dovrebbe comunque garantire stabilità. Magari una volta posizionata la batteria posso vedere, se le palline da un lato si schiacciano maggiormente, di mettere palline più rigide per bilanciare il peso del carico. Insomma, devo farmi due calcoli. Secondo te però, in base alle dimensioni, la distribuzione delle palline è abbastanza uniforme? Suggeriresti una disposizione diversa? Intanto grazie per le tue considerazioni.
spat
battipentole
 
Messaggi: 13
Iscritto il: mar ott 25, 2016 10:06 pm

Messaggioda nikketrikke il dom mar 26, 2017 10:39 pm

SpanknapS ha scritto:Riformulo la domanda per nikkedrummer: mi daresti il link da cui hai acquistato i gommini? Entro quanto tempo te li hanno consegnati? Grazie! :)


Scusa spanksnaps non mi sono arrivate notifiche e non mi sono collegato al forum ho visto hai già preso le palline comunque io mi trovo bene con gli smorzatori ne ho presi alla fine 5 messi 4 ai lati 1 in centro hanno smorzato il rumore tantissimo sono andato dallinquilino sotto per sentire e funzionano .
L'unica cosa a cui non avevo pensato è che la pedana è veramente "FLOTTANTE" se no non funzionerebbe e questo all'inizio mi sembrava strano perchè quando suono si sposta la batteria poi ci prendi la mano non so se ho sbagliato qualcosa ma funziona.
Io volevo fare una pedana completa anche di batterista ma diventa difficile calcolare carichi e gommini
Quindi mi va bene così
nikketrikke
battipentole
 
Messaggi: 5
Iscritto il: mar lug 01, 2008 10:19 pm

Messaggioda aesse il lun mar 27, 2017 10:26 am

spat ha scritto:Infatti, intendevo proprio quello, ovvero non eccedere mettendo troppe palline ma arrivare a un numero sufficiente per sostenere bene la pedana.


Scusami, ovviamente giocavo a fare il pignolo, era evidente che avevi capito il principio ;-)

spat ha scritto:mettere palline più rigide per bilanciare il peso del carico


Piuttosto ne metterei una in più, ma dello stesso tipo, non vale la pena stare a cercare palline di diverso tipo, secondo me. E comunque, devi accettare il fatto che stai seguendo un approccio 'approssimato' che richiede tentativi e valutazioni 'spannometriche'. Se ne metti una in più e ti pare che sia troppo, puoi provare ad appesantire la pedana un pochino (il che aumenta il potere di assorbimento delle vibrazioni).
aesse
battipentole
 
Messaggi: 45
Iscritto il: gio nov 03, 2016 5:20 pm
Località: Francia

Messaggioda spat il lun mar 27, 2017 12:09 pm

Capito, me ne rendo conto, però a quanto dicono tutti per essere un arrangiamento casalingo funziona abbastanza. Staremo a vedere, vi farò sapere come è andata. Grazie :D
spat
battipentole
 
Messaggi: 13
Iscritto il: mar ott 25, 2016 10:06 pm

Precedente

http://www.youtube.com/watch?v=NP5_CJg7oKQ

Torna a Fai da te & Insonorizzazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite