labatteria.it • Leggi argomento - Pedale Speed King


Pedale Speed King

Qui si parla di batterie, piatti, pedali... di annata.

Messaggioda Doimo il dom mar 27, 2005 1:22 pm

Essendo un appassionato di John Bonham mi sono sempre chiesto come ca**o facesse ad avere un piede cos? veloce. Voi avete mai provato il suo pedale? Com'??

Doimo
Doimo
battipentole
 
Messaggi: 19
Iscritto il: dom ago 22, 2004 11:49 am

Messaggioda tizzo il dom mar 27, 2005 1:49 pm

eh ma mi sa che per capire bene bisognerebbe provare il piede...
tizzo
battipentole
 
Messaggi: 43
Iscritto il: ven feb 25, 2005 6:29 pm

Messaggioda tommylee85 il dom mar 27, 2005 2:59 pm

indipendentemente dal pedale, era il suo piede a camminare.....
tommylee85
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 10346
Iscritto il: dom dic 15, 2002 11:40 am
Località: Trieste

Messaggioda banko il dom mar 27, 2005 3:31 pm

se qualcuno vuole sentire un piede a dir poco stratosferico, e il pedale non c'entra assolutamente niente, procuratevi Doreen di F.Zappa tratta da You are what u is. Alla batteria c'? Logeman, sconosciuto quanto fenomenale batterista, e che ci crediate o no, quello che sentite ? un pedale singolo (uno speed king appunto), anche perch? all'epoca, nel 1981, il doppio ancora non esisteva. Ascoltare per (non) credere...
Avatar utente
banko
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1773
Iscritto il: gio feb 19, 2004 10:54 am
Località: Firenze

Messaggioda Doimo il dom mar 27, 2005 10:45 pm

Nessuna obiezione sul suo piede, ma un pedale di quel tipo pu? essere paragonato ad uno semplice che troviamo in giro ora? La sua risposta com'?? La meccanica ? buona?
Doimo
battipentole
 
Messaggi: 19
Iscritto il: dom ago 22, 2004 11:49 am

Messaggioda zionano il lun mar 28, 2005 12:41 am

Doimo ha scritto:Nessuna obiezione sul suo piede, ma un pedale di quel tipo pu? essere paragonato ad uno semplice che troviamo in giro ora? La sua risposta com'?? La meccanica ? buona?


io ne ho due di speed king uno originale del 60 ed uno comprato dopo; la trazione ? a cinghia di metallo, ci devi suonare di pi? rispetto ai pedali "moderni" ma quando ci hai fatto il piede nn lo molli pi?. se gi? sei veloce col piede lui nn fa altro che aiutarti ad andare pi? spedito. oltre il grande bonham anche ian paice lo usava. i loro piedi erano grandiosi, e lo speed king li aiutava un po'. paragonarlo ai moderni? nn lo so io ho anche il doppio iron cobra e sono due concezioni diverse, dipende da come sei abituato.
facebook Adriano Luzzi

membro della somma alleanza dei batteristi capelloni
zionano
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 959
Iscritto il: dom mar 20, 2005 12:36 pm

Messaggioda LCF drummer il lun mar 28, 2005 9:30 am

Beh, dubito che un prodotto di 40 anni f? possa essere meglio di uno odierno...
Membro della Confraternita della Stellaclassica
Membro della Santissima Alleanza Ufip Cymbal
Membro della comunità labatteria.it Dipendente
Avatar utente
LCF drummer
figlio di Buddy Rich
figlio di Buddy Rich
 
Messaggi: 3593
Iscritto il: sab nov 29, 2003 7:36 pm

Messaggioda YtseDrummer il lun mar 28, 2005 9:39 am

semi OT... ti interessa un bel Speed King singolo?
Immagine
Sacra Alleanza ProgMetal - Il Profeta
Elegance Club Yamaha - Oak Custom
Avatar utente
YtseDrummer
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2387
Iscritto il: ven set 10, 2004 11:52 am

Messaggioda SignoriDrums il lun mar 28, 2005 10:22 am

LCF drummer ha scritto:Beh, dubito che un prodotto di 40 anni f? possa essere meglio di uno odierno...


Gi?, infatti gli Axis ed il nuovo Flying Dragon della Yamaha usano lo stesso sistema di trazione diretta, dopo anni di catene pi? o meno doppie.....
Nonostante questo lo Yamaha (che ho provato) ? pi? pesante del mio Speedking. Purtroppo quello che ? lento ? il mio piede :sad: .
Bye!!!
M.
Avatar utente
SignoriDrums
figlio di Buddy Rich
figlio di Buddy Rich
 
Messaggi: 3231
Iscritto il: ven mar 28, 2003 4:11 pm
Località: 50°55'25.43" N 7°5'18.41" E (Vogsfera) - Senatore del Forum

Messaggioda zionano il lun mar 28, 2005 8:50 pm

SignoriDrums ha scritto:
LCF drummer ha scritto:
Beh, dubito che un prodotto di 40 anni f? possa essere meglio di uno odierno...


Gi?, infatti gli Axis ed il nuovo Flying Dragon della Yamaha usano lo stesso sistema di trazione diretta, dopo anni di catene pi? o meno doppie.....
Nonostante questo lo Yamaha (che ho provato) ? pi? pesante del mio Speedking. Purtroppo quello che ? lento ? il mio piede :sad: .
Bye!!!
M.


mi hai tolto il post dalla tastiera. per lo speed provare per credere
facebook Adriano Luzzi

membro della somma alleanza dei batteristi capelloni
zionano
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 959
Iscritto il: dom mar 20, 2005 12:36 pm

Messaggioda Le_Gauche il lun mar 28, 2005 11:34 pm

sicuramente materiali e concezione di costruzione sono molto importanti...io personalmente credo che bonzo avrebbe potuto usare anche un tufo per colpire la pelle della cassa e l'avrebbe fatto estremamente veloce (come sua caratteristica)....altres? prendiamo me per esempio
potrei usare anche un pedale azionato da nanotecnologia cino-giapponese...ma resterei comunque una chiavica...spero che il concetto sia chiaro

hola
Anyway The Wind Blows...
Avatar utente
Le_Gauche
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 1097
Iscritto il: mer gen 28, 2004 2:47 am
Località: VT

Messaggioda Roger-It il mar mar 29, 2005 8:49 am

devo ammettere che lo speed king AIUTA molto, ma ovviamente c'? il piede di Bonham che era "pi? veloce di un coniglio" (come disse il buon Hendrix..)

io ho lo speed king e non lo cambier? mai e poi mai ..
Non dimentichiamoci della saggezza di Giann, che ha scritto:in fatto di coralita nei live......posso dire che (rispetto ai QUEEN) i pooh son superiori
* Sacra Alleanza Anti-Portnoy * Antica Compagnia del Cembalo K * Sacra Alleanza Cassa Vuota ! * Sacra Alleanza anti Stefano d'Orazio ! * Co-Fondatore della SS. Alleanza Peroncino Ghiacciato * SupraClub(tm) * Sacra Alleanza batteristi tritommici * PROUD FAIGARELLA SUPPORTER * -In Acrylic We Trust!- * 26" is de uei * Socio A.B.C. * la mia sbattera!
GEMELLATO CON IL FOTTUTO HARD ROCKER AXTA :tru E CON QUEL TAMARRO DI TATO :tru
Avatar utente
Roger-It
Padre di Buddy Rich
Padre di Buddy Rich
 
Messaggi: 7640
Iscritto il: mer feb 19, 2003 8:56 pm
Località: Londra (UK) / Bari (ITA)

Messaggioda Pippo il mar mar 29, 2005 11:04 am

DRUM! Vol.6 #5 August '97

<font size="4">The Speed King Pedal </font id="size4">

It seems that every decade or so, a company declares that it has created a bass drum pedal that revolutionizes the function, quickness and balance of all previously slow and cumbersome predecessors. In the '90s, the Axis pedal has earned the distinction of being state-of-theart. Yet many companies such as Drum Workshop and Tama have held their own in the down-and-dirty winner-take-all pedal market.
The lineage of popular bass drum pedals almost reads like the "begat" section in the Bible. (Imagine Moses playing double-bass Tama Cobras!) So let's travel back in time to the very first pedal, patented in 1885 by George R. Olney. Before this, at least three drummers had to be hired for most gigs: one for the snare drum, another to play cymbals and a third to strike the bass drum. Olneys invention was a wooden overhead swing pedal mounted on the top hoop of the bass drum. A rawhide thong attached the foot pedal to the beater ball.
It was the first evolutionary step in the right direction, but it wasn?t very useful. Other bass pedal designs followed into the 20th century, including the Frisco heel pedal and a Leedy overhead model that was mechanically complicated and not very efficient. Then a drummer by the name of William F. Ludwig recognized the need for a practical bass pedal that could play ragtime tempos, and he began hand-carving prototypes out of wood. In 1909, one of his prototypes turned into a production model, and an empire was born. He created a simple, functional, cast metal pedal that worked well enough for the time and could be disassembled and placed in your coat pocket.
Approximately 30 years later, due to a number of setbacks, Mr. Ludwig was faced with the prospect of having to start his company again. One of the first new products that he marketed was the Twin Spring Speed King. This pedal was slightly revamped in 1950 to become virtually the same Speed King pedal that continues to be sold by Ludwig today. It has a
sealed double-post stand that houses the compression springs and the ball bearings in which the rocker shaft that holds the beater rotates. It's an efficient design that has worked for 60 years, but it is not without some inherent problems. The tension on the springs in the shafts is adjustable only by a screw at the bottom of the upright posts, and sometimes it just doesn't work very well. The other major problem is that air has a tendency to leak into the sealed compartment where the ball bearings and lubricant are located. When this happens, the lubricant can dry out and the pedal either begins to squeak or becomes gunked up to the point where the pedal simply doesn't work. Still, I remember salvaging my restaurant gig one evening by lubricating my Speed King Pedal with salad oil.
Camco originally produced only drum hardware in the 1950s and '60s, including bass drum pedals. (It wasn't until '61 that the company began to manufacture drums, but that's another story.) Camco's pedal design was unique. Though it was based on a spring design, which already was common in its day, it utilized a kidney-shaped camshaft that increased the velocity of the beater shafts throw, and that was a revolutionary idea.
Throughout the '50s and '60s, Camco was subcontracted by the Gretsch Drum Company to produce the Gretsch Floating Action Pedal, which coupled all of the Camco pedal features with a strap drive. These pedals were so successful that when Camco gained control of the George Way Drum Company in '61 and renamed it Camco, the identical floating action pedals continued to be made with the Camco stamp on the footboard.
Both the Gretsch and Camco pedals are very popular collector's items today. When Camco was sold off to DW and Tama in '79, both companies continued to use the technology in its pedals that was pioneered by the original company. Today Tama has profoundly changed their pedal designs, but in the vast array of DW pedals, one can still see vestiges of the original Camco design, even though the overall construction has been drastically improved.
Also - primarily in the '50s - most drum companies that developed a cocktail kit had to devise a pedal that would be able to beat the bottom head of an upright drum with an upstroke rather than the traditional side-stroke. Some companies did this by merely bending the shaft of the pedal, while others removed the pedal's rocker arm and reversed it.
In the '70s and '80s, the Caroline pedal was manufactured in France by the Asba company. These pedals achieved a cult status after it was discovered that such diverse players as J.R. Robinson and Mitch Mitchell were using and endorsed them. Known for their smooth action, the pecws are no longer in production but are still sought after by some collectors.
During the '60s (some say the '50s, but I can't find evidence of that), the Ghost pedal was developed in the Midwest by a small manufacturer. It had a bulky design that featured two 3"-diameter circular housings that each contained an inner coiled spring. When the footboard was depressed, the spring contracted, throwing the crossbar with the beater shaft into the contact point of the head. The Ghost pedal also achieved cult status for a while, especially among doublebass players such as Carmine Appice. (I remember seeing him using a set at a Cactus show.) Eventually, the Ludwig company purchased the manufacturing and marketing rights of the Ghost pedal and sold it successfully for several years.
Compared with other technologies, the evolution of the bass drum pedal is a rather humble tale. Nonetheless, it's interesting that these various designs and improvements, false starts and epiphanies, agonized over by a long line of inventors whose histories span decades, all were dedicated to finding an answer to the same question: What's the best way to hit a bass drumhead with a beater?
Avatar utente
Pippo
moderatore
 
Messaggi: 9919
Iscritto il: mar set 16, 2003 2:23 pm
Località: Senato de labatteria.it (40°40'N,16°37'E)

Messaggioda Portnoytom il mar mar 29, 2005 11:48 am

...perdonatemi...ma ne gli anni 60' costruivano i pedali a trazione diretta tipo qlla Yamaha Direct Drive? :shock:

ps: a qnto lo vendi Ytsedrummer?
Avatar utente
Portnoytom
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2646
Iscritto il: dom feb 22, 2004 2:01 pm
Località: Registrato: 22/02/04 15:01

Messaggioda Doimo il mar mar 29, 2005 12:17 pm

Se lo usava pure Ian Paice allora mi sa che lo comprer?! Grazie ragazzi per il vostro aiuto e delucidazione!
Doimo
battipentole
 
Messaggi: 19
Iscritto il: dom ago 22, 2004 11:49 am

Messaggioda Roger-It il mar mar 29, 2005 12:18 pm

non sapevo Appice usasse il Ghost .. pedale veloce ma MOLTO pericoloso (so che a un tipo una volta ? saltata una molla sull'occhio, mentre stava regolando la tensione !!)
Non dimentichiamoci della saggezza di Giann, che ha scritto:in fatto di coralita nei live......posso dire che (rispetto ai QUEEN) i pooh son superiori
* Sacra Alleanza Anti-Portnoy * Antica Compagnia del Cembalo K * Sacra Alleanza Cassa Vuota ! * Sacra Alleanza anti Stefano d'Orazio ! * Co-Fondatore della SS. Alleanza Peroncino Ghiacciato * SupraClub(tm) * Sacra Alleanza batteristi tritommici * PROUD FAIGARELLA SUPPORTER * -In Acrylic We Trust!- * 26" is de uei * Socio A.B.C. * la mia sbattera!
GEMELLATO CON IL FOTTUTO HARD ROCKER AXTA :tru E CON QUEL TAMARRO DI TATO :tru
Avatar utente
Roger-It
Padre di Buddy Rich
Padre di Buddy Rich
 
Messaggi: 7640
Iscritto il: mer feb 19, 2003 8:56 pm
Località: Londra (UK) / Bari (ITA)

Messaggioda Portnoytom il mar mar 29, 2005 1:48 pm

banko ha scritto:se qualcuno vuole sentire un piede a dir poco stratosferico, e il pedale non c'entra assolutamente niente, procuratevi Doreen di F.Zappa tratta da You are what u is. Alla batteria c'? Logeman, sconosciuto quanto fenomenale batterista, e che ci crediate o no, quello che sentite ? un pedale singolo (uno speed king appunto), anche perch? all'epoca, nel 1981, il doppio ancora non esisteva. Ascoltare per (non) credere...

Ho ascoltato il pezzo banko...stento a credere ke sia un singolo, vorrei delle conferme!
Cmqe il suono ? parekkio strano, sembra quasi triggerata qlla cassa...mah!
Avatar utente
Portnoytom
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2646
Iscritto il: dom feb 22, 2004 2:01 pm
Località: Registrato: 22/02/04 15:01

Messaggioda Pippo il mar mar 29, 2005 3:23 pm

Provate a sentire cosa fa Colin Baley nei CD allegati al metodo "Bass Drum COntrol"...
Avatar utente
Pippo
moderatore
 
Messaggi: 9919
Iscritto il: mar set 16, 2003 2:23 pm
Località: Senato de labatteria.it (40°40'N,16°37'E)

Messaggioda clannard il mar mar 29, 2005 8:19 pm

uso da 15 anni lo Speed King: capisco bene chi dice che "una volta che lo provi non lo cambi pi?". Il pedale ? di una semplicit? disarmante, leggero, sensibile, (un po' rumoroso sulla pedana, ogni tanto ci vuole un po' di lubrificazione...), in breve un gioiello!
Non tiratemi fuori i discorsi "...? vecchio come concezione..." oppure "...da allora la tecnica si ? evoluta...": la genialit? di chi lo ha inventato molti anni fa deriva comunque da continue modifiche rispetto al modello iniziale che risale agli anni trenta; quest'ultimo ? stato il <u>prototipo</u> del pedale da grancassa moderno. Ho letto che Phil Collins affermava di avere usato solo gli Speed King: si rompono spesso (per uno che ci sta sopra tutto il giorno tutti i giorni dell'anno pu? succedere) ma il giorno dopo ne compra uno nuovo.
Purtroppo per noi pestatori mortali devo affermare che un grande batterista pu? fare un assolo strepitoso di venti minuti anche su un set scassato da cantina (ho visto fare questo a Marvin Boogaloo Smith alla mia scuola di batteria Saint Louis ed ? stata oltre a tutto una grande lezione di umilt? per noi studenti che disquisivamo da saputelli su marche, fusti, cordiere, etc.).
p.s.: E' comunque sempre piacevole leggere da chi usa altre marche, non si impara mai abbastanza.
Immagine Senatore de "labatteria.it"
clannard
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 472
Iscritto il: mar mar 15, 2005 9:03 pm
Località: Firenze

Messaggioda tommylee85 il mar mar 29, 2005 10:09 pm

ma quelli moderni sono come quelli vecchi???
come feeling intendo!
tommylee85
nonno di Buddy Rich
nonno di Buddy Rich
 
Messaggi: 10346
Iscritto il: dom dic 15, 2002 11:40 am
Località: Trieste

Messaggioda Dave Grohl * BANNED * il mar mar 29, 2005 10:33 pm

tommylee85 ha scritto:ma quelli moderni sono come quelli vecchi???
come feeling intendo!
Non credo :|
LA RABBIAAAAAAAAAA
Avatar utente
Dave Grohl * BANNED *
Padre di Buddy Rich
Padre di Buddy Rich
 
Messaggi: 7924
Iscritto il: mar dic 09, 2003 11:43 am
Località: Cagliari

Messaggioda Jackleo il mer mar 30, 2005 3:49 am

LCF drummer ha scritto:Beh, dubito che un prodotto di 40 anni f? possa essere meglio di uno odierno...


...non sarebbe il primo n? l'ultimo...


P.S. lo usava anche phil collins,e lo usa tutt'ora!!!
Alleanza batteristi sfigati in amore...
Sacra alleanza Progressive. - unico membro
gemellato con Alleanza ProgMetal
Unito (non fisicamente) con uccio.

Non c'è rosa senza spine,ma ci sono tante spine senza rose!!!

Quando io sarò l'opera più grande che c'è, e tu sarai occhio che guarda altrove...
Jackleo
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2460
Iscritto il: mer feb 02, 2005 5:32 pm
Località: Bergamo

Messaggioda Pippo il mer mar 30, 2005 8:14 am

Bravo Clannard, sono completamente d'accordo.
Per rispondere a Tommy, invece: si, lo fanno ancora, si chiama L201, ma molti dicono che la qualit? generale ? inferiore a quella del vecchio. Costa pure un bel po'...

Immagine
Avatar utente
Pippo
moderatore
 
Messaggi: 9919
Iscritto il: mar set 16, 2003 2:23 pm
Località: Senato de labatteria.it (40°40'N,16°37'E)

Messaggioda Portnoytom il mer mar 30, 2005 10:08 am

Pippo ha scritto:Bravo Clannard, sono completamente d'accordo.
Per rispondere a Tommy, invece: si, lo fanno ancora, si chiama L201, ma molti dicono che la qualit? generale ? inferiore a quella del vecchio. Costa pure un bel po'...

Immagine


bh?, a qsto punto postate pure la foto del vekkio Speed King...sono curiosissimo :razz:
Avatar utente
Portnoytom
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2646
Iscritto il: dom feb 22, 2004 2:01 pm
Località: Registrato: 22/02/04 15:01

Messaggioda IlGiovaneIko il mer mar 30, 2005 10:17 am

Portnoytom ha scritto:
bh?, a qsto punto postate pure la foto del vekkio Speed King...sono curiosissimo :razz:


E' assolutamente identico a quello nuovo, solo che ha l'aria usata..... :D :D :D

Non ? vero, le parti che nella foto sono nere, nel pedale "classico" non sono verniciate, ma finite con una semplice pallinatura fine.

La piastra inoltre ? una lamiera ripiegata e non verniciata.
Nell'eterna lotta tra panza e bottoni, vince sempre la panza.
Avatar utente
IlGiovaneIko
moderatore
 
Messaggi: 10471
Iscritto il: ven nov 07, 2003 5:34 pm
Località: Rivoli - To Antani come se fosse Senatore
facebook: Http://www.facebook.com/bandinsomnia

Messaggioda Roger-It il mer mar 30, 2005 10:22 am

io ho lo speed king NUOVO ed ? IDENTICO a quello vecchio (ne ho provato uno degli anni '60..)
Non dimentichiamoci della saggezza di Giann, che ha scritto:in fatto di coralita nei live......posso dire che (rispetto ai QUEEN) i pooh son superiori
* Sacra Alleanza Anti-Portnoy * Antica Compagnia del Cembalo K * Sacra Alleanza Cassa Vuota ! * Sacra Alleanza anti Stefano d'Orazio ! * Co-Fondatore della SS. Alleanza Peroncino Ghiacciato * SupraClub(tm) * Sacra Alleanza batteristi tritommici * PROUD FAIGARELLA SUPPORTER * -In Acrylic We Trust!- * 26" is de uei * Socio A.B.C. * la mia sbattera!
GEMELLATO CON IL FOTTUTO HARD ROCKER AXTA :tru E CON QUEL TAMARRO DI TATO :tru
Avatar utente
Roger-It
Padre di Buddy Rich
Padre di Buddy Rich
 
Messaggi: 7640
Iscritto il: mer feb 19, 2003 8:56 pm
Località: Londra (UK) / Bari (ITA)

Messaggioda Pippo il mer mar 30, 2005 10:26 am

Ecco l'originale, guardate che meraviglia:

Immagine
Avatar utente
Pippo
moderatore
 
Messaggi: 9919
Iscritto il: mar set 16, 2003 2:23 pm
Località: Senato de labatteria.it (40°40'N,16°37'E)

Messaggioda Nishugguah il mer mar 30, 2005 10:30 am

Ma ? un poggia tacco quello a fine pedana? Non ? scomodo? E' utile?
Gran bell'oggetto!
"That is not dead which can eternal lie/And with strange aeons even death may die"
IAK KAHMHELLO -www.hysterya.it-
Nishugguah
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 669
Iscritto il: gio ott 23, 2003 8:58 pm
Località: Milano

Messaggioda Roger-It il mer mar 30, 2005 10:33 am

si pu? regolare .. diciamo che nella foto sta messo un p? a caXXo ^_^
Non dimentichiamoci della saggezza di Giann, che ha scritto:in fatto di coralita nei live......posso dire che (rispetto ai QUEEN) i pooh son superiori
* Sacra Alleanza Anti-Portnoy * Antica Compagnia del Cembalo K * Sacra Alleanza Cassa Vuota ! * Sacra Alleanza anti Stefano d'Orazio ! * Co-Fondatore della SS. Alleanza Peroncino Ghiacciato * SupraClub(tm) * Sacra Alleanza batteristi tritommici * PROUD FAIGARELLA SUPPORTER * -In Acrylic We Trust!- * 26" is de uei * Socio A.B.C. * la mia sbattera!
GEMELLATO CON IL FOTTUTO HARD ROCKER AXTA :tru E CON QUEL TAMARRO DI TATO :tru
Avatar utente
Roger-It
Padre di Buddy Rich
Padre di Buddy Rich
 
Messaggi: 7640
Iscritto il: mer feb 19, 2003 8:56 pm
Località: Londra (UK) / Bari (ITA)

Messaggioda Nishugguah il mer mar 30, 2005 10:36 am

:shock:
Anche in quello nuovo quindi, giusto?
Che roba! :shock:
"That is not dead which can eternal lie/And with strange aeons even death may die"
IAK KAHMHELLO -www.hysterya.it-
Nishugguah
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 669
Iscritto il: gio ott 23, 2003 8:58 pm
Località: Milano

Prossimo

http://www.youtube.com/watch?v=NP5_CJg7oKQ

Torna a Vintage

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite