labatteria.it • Leggi argomento - Bordi dei fusti "vissuti"


Bordi dei fusti "vissuti"

Qui si parla di batterie, piatti, pedali... di annata.

Messaggioda Wim De Vries il dom set 14, 2008 1:02 pm

Ciao immensi oh immensi maestri del vintage italico e non 8)

@mod:ho fatto serc sull'argomento e non ho trovato nessun topic attinente..spero anche di non aver sbagliato sezione :)

Dunque vi espongo subito il mio problemo..posseggo una Meazzi Jolly del '60 che vorrei ripristinare più per il valore affettivo che per altro..
Al set in questione(al quale ho aggiunto un timpano da 14") sono stati tolti pelli-cerchi e blocchetti risonanti come di moda negli anni '70..cosa che ha influito abbastanza sull'integrità dei bordi inferiori dei fusti che presentano anche alcune scheggiature..

Adesso avrei trovato dei pezzi di ricambio(per quanto riguarda i soli blocchetti) però mi chiedevo se i bordi vissuti potrebbero influire in maniera eccessiva sul suono e quindi di fare una spesa inutile..Ergo,voi lascereste la batteria così o "rischiereste" ugualmente?
Thanks :)
MY BLOG!!
My Pearlfotoz
My Meazzi fotoz
Avatar utente
Wim De Vries
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2200
Iscritto il: mar nov 15, 2005 1:01 pm
Località: Venezia/Reggio Cal

Messaggioda lovesupreme il dom set 14, 2008 3:35 pm

se sono bordi risonanti e la ristrutturazione è una questione affettiva non stai rischiando molto, montali e sarai più felice.

quando i bordi non sono perfetti il suono non è omogeneo, COME SULLE ECONOMICHE. anche se l'accordatura è ottimale pure il volume perde molto.
personalmente rifarei i bordi: piano orizzontale, punta a 45 e la prima domenica libera. se non hai la minima ida di come si faccia, su youtube trovi diversi video che lo mostrano. alla peggio rileggi la prima frase.
Avatar utente
lovesupreme
martellatore
martellatore
 
Messaggi: 128
Iscritto il: sab giu 09, 2007 3:02 pm
Località: milano+firenze

Messaggioda whity63 il mar set 16, 2008 3:25 pm

Ciao,
io credo che se le dentellature sono sui lati inferiori cioè la parte risonante non dovrebbe influire, ovviamente bisognerebbe sapere l'estensione di queste dentellature, a parere mio è molto importante invece sapere se stando senza la pelle inferiore i fusti si sono in qualche modo svergolati e questo lo puoi verificare facilmente poggiando il tamburo su una superficie assolutamente liscia come un piano di vetro o di marmo per vedere se tocca bene da tutte le parti, questo è molto importante per una tensione e accordatura ottimale della pelle.
A presto, ale


Wim De Vries ha scritto:Ciao immensi oh immensi maestri del vintage italico e non 8)

@mod:ho fatto serc sull'argomento e non ho trovato nessun topic attinente..spero anche di non aver sbagliato sezione :)

Dunque vi espongo subito il mio problemo..posseggo una Meazzi Jolly del '60 che vorrei ripristinare più per il valore affettivo che per altro..
Al set in questione(al quale ho aggiunto un timpano da 14") sono stati tolti pelli-cerchi e blocchetti risonanti come di moda negli anni '70..cosa che ha influito abbastanza sull'integrità dei bordi inferiori dei fusti che presentano anche alcune scheggiature..

Adesso avrei trovato dei pezzi di ricambio(per quanto riguarda i soli blocchetti) però mi chiedevo se i bordi vissuti potrebbero influire in maniera eccessiva sul suono e quindi di fare una spesa inutile..Ergo,voi lascereste la batteria così o "rischiereste" ugualmente?
Thanks :)
Avatar utente
whity63
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 370
Iscritto il: lun dic 22, 2003 11:23 am
Località: San Giovanni Valdarno

Messaggioda Wim De Vries il mer set 17, 2008 6:07 pm

Eccomi gente! 8) sono stato a Milan col gruppo :tru
Dunque al momento avrei trovato i blocchetti di ricambio per il timpano da 14" hollywood che è quello messo meglio con i bordi risonanti anche perchè ci avevo lavorato un pò quando ho lavorato sul wrap..ho provato a metterci su una pelle ed aderiva perfettamente..quindi diciamo che al momento potrei completare questo e poi mettermi alla ricerca dei pezzi per i restanti tom..

@lovesupreme:devo dire che ho qualche timore ad effettuare un lavoro del genere..al massimo potrei portarlo da Mimmo Condello e farlo fare da lui ma cmq non vorrei intaccare l'originalità dei fusti..

@whity:grazie per il consiglio..al più presto vedrò di metterlo in pratica :wink: :)
MY BLOG!!
My Pearlfotoz
My Meazzi fotoz
Avatar utente
Wim De Vries
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 2200
Iscritto il: mar nov 15, 2005 1:01 pm
Località: Venezia/Reggio Cal

Messaggioda extrarem-drum il dom gen 25, 2009 12:09 am

anch'io avrei due dubbi riguardanti i fusti:

sempre riguardo a una vecchia batteria...........
come pulire l'interno dei fusti?
e
come rendere lisci i bordi in legno che cn il tempo sn diventati ruvidi??
nn so passando un po di carta vetrata sui bordi farei danno???
extrarem-drum
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 256
Iscritto il: mar apr 15, 2008 2:06 pm
Località: palermo

Messaggioda fiaccolascintilla il dom gen 25, 2009 11:24 am

Carta vetrata finissima sui bordi stando attento a non premere troppo.... per l'interno cosa intendi per pulire?
Zoltrix ha scritto:... non siamo più negli anni 50! Dove regnavano incompetenti come Buddy Rich....
Avatar utente
fiaccolascintilla
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1929
Iscritto il: mer mar 21, 2007 11:32 am
Località: AREZZO "IO LA LUDWIG CE L'HO, E TU NO?"

Messaggioda extrarem-drum il dom gen 25, 2009 11:56 am

ciao fiaccola scintilla......come si chiama tecnicamente questa carta vetrata...cosi' quando vado a comprarla chiedo direttamente il modello preciso......

per pulire internamente i fusti mi riferisco ad un trattamento che possso fare all'interno visto che si tratta di una batteria di piu' di 30 anni........volevo capire se esistono prodotti specifci da passare sul legno....perche' a guardarlo mi da' l'impressione che abbia preso molta umidita'....infatti e molto scuro e tende a scretolasi facilmente......

poi per quanto riguarda la pulitura del rivestimeno esterno che mi consigli??

l'ultimo problema e' il fatto che u cerchio della cassa e' in un punto e' proprio "STRACCIATO" (cioe il pedale avra' macinato un po di legno)
secondo te potrei mettere un po di stucco per legno per riportare quel punto a pareggio?
e magari poi passare un po di vernice in quel punto(vernice nera perche il bordo del fusto e' nero)
grazie
extrarem-drum
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 256
Iscritto il: mar apr 15, 2008 2:06 pm
Località: palermo

Messaggioda fiaccolascintilla il dom gen 25, 2009 12:07 pm

La carta vetrata la prenderei di grana molto fine (tipo del 1000)...

Per quanto riguarda la pulitura del rivestimento esterno, nella mia batteria, utilizzo uno prodotto per la pulizia dei vetri (tipo glassex) dato con un panno in cotone morbido... calcola che la mia batteria è wrappata e non verniciata.... se la tua fosse verniciata non saprei che dirti....

Se l'interno del fusto ha preso molta umidità e si sta sgretolando ho paura che sia un problema bello e grosso.... potresti sentire l'utente Broadkaster di questo forum, visto che restaura batterie per professione....

Per quanto riguarda il cerchio non so se lo stucco può aiutarti... eventualmente potresti sentire quello che ti dice un falegname.... o eventualmente chiedi a broadkaster....
Zoltrix ha scritto:... non siamo più negli anni 50! Dove regnavano incompetenti come Buddy Rich....
Avatar utente
fiaccolascintilla
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1929
Iscritto il: mer mar 21, 2007 11:32 am
Località: AREZZO "IO LA LUDWIG CE L'HO, E TU NO?"

Messaggioda extrarem-drum il dom gen 25, 2009 12:43 pm

anche la mia batteria ' rivestita.....cmq molti qui nel forum sconsigliano i prodotti per la casa.....alcuni propngono di pulire cn acqua e un po di glassex disciolto nel acqua......

cmq questa che sto sistemando e' una batteria di un amico e lo sto facendo per prova....e' una vecchia batteria di marca aria............
extrarem-drum
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 256
Iscritto il: mar apr 15, 2008 2:06 pm
Località: palermo

Messaggioda fiaccolascintilla il dom gen 25, 2009 6:08 pm

Il rivestimento della mia l'ho pulito con il glassex e non ho avuto problemi.... Per le meccaniche (blocchetti, cerchi, aste ecc) ho pulito tutto con una pasta abrasiva a grana finissima (tipo quella che usano i carrozieri) e poi ho lavato tutto con un panno imbevuto nella benzina e devo dire che è venuto un lavoro egregio... puoi controllare tu stesso nella foto che ho nella firma...
Zoltrix ha scritto:... non siamo più negli anni 50! Dove regnavano incompetenti come Buddy Rich....
Avatar utente
fiaccolascintilla
guru delle pelli
guru delle pelli
 
Messaggi: 1929
Iscritto il: mer mar 21, 2007 11:32 am
Località: AREZZO "IO LA LUDWIG CE L'HO, E TU NO?"

Messaggioda extrarem-drum il dom gen 25, 2009 7:14 pm

si in effetti quando le meccaniche sn in condizioni molto molto vissute molti usano la pasta abrasiva (mi consigli un modello preciso di pasta abrasiva...preferisco andare ad aquistare cn moell precisi..perche' dipende dove vai se parli genericamente ti danno il prodotto errato)

dopo che si passa la pasta abrasiva logicamente bisogna dare una sciaquata....generalmente cn acqua........ cn benzina nn ho mai provato....

molti usano sidol,duraglit,petrolio bianco ma sinceramente anch'io nutro sospetti sul fatto che se lo stato dei blocchetti e' molto ossidato tal prodotti nn danno grossi risultati...
pero' per una batteria in buono stato penso che duraglit o petrolio vadano benr (nn e' cmq il mio caso poiche la batteria che ho per ora sottomano e' in uno stato molto pirtoso)

PS linka una foto piu grande perche dalla foto in firma nn si vede bene........
extrarem-drum
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 256
Iscritto il: mar apr 15, 2008 2:06 pm
Località: palermo

Messaggioda Broadkaster il dom gen 25, 2009 7:34 pm

Ciao a tutti ragazzi,

Dunque, due cose:

1 - per pulire le meccaniche occore il prodotto giusto a seconda del tipo di metallo, infatti molte meccaniche vintage sono fatti con una "lega" (se così si può chiamare) morbida. Questo tipo di lega,è nota per legare male con il cromo. Infatti se viene pulita con prodotti sbagliati non fa altro che peggiorare. Per cui evitare prodotti a base di benzene e prodotti a forte potere corrosivo (duraglit).
2 - per quel che riguarda i bordi e interno fusti, evitate di toccarli se non avete mai messo mano su un tamburo. Questo per ben due motivi. Il primo è che il fusto ha una sua nota e una precisione di costruzione, per cui anche se solo lo graffiate con della carta vetra cambiate la sua struttura. Secondo i bordi. I bordi se non sono in ordine, meglio farli sistemare da un professionista. Sono la parte più importante del tamburo, quindi se non vanno bene di conseguenza il resto non funziona e il tamburo suona come una scatola di fagioli..
Adesso devo rimettermi al lavoro, però se avete bisogno mi fate sapere

Ciao!
Avatar utente
Broadkaster
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 889
Iscritto il: mer set 27, 2006 7:47 pm

Messaggioda extrarem-drum il dom gen 25, 2009 7:54 pm

grazie per aver risposto broadkaster.............in virtu' del fatto che non sono un professionista e in virtu del fatto che mi piacerebbe solo dare una ripulita AMATORIALE alla batteria e non fare un RESTAURO poiche' nn ne sn capace,che consiglio potresti darmi per dare una SEMPLICE PULITA all'interno del fusto e una semplice pulita alle meccaniche?????

cmq ti ringrazio per la tua disponibilia'.
extrarem-drum
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 256
Iscritto il: mar apr 15, 2008 2:06 pm
Località: palermo

Messaggioda Broadkaster il dom gen 25, 2009 10:29 pm

allora, una paglietta molto sottile sia per i bordi che per l'interno dei fusti utilizzando infine un qualunque nutriente per legno (legno vivo non spray).
Per le meccaniche, ammoniaca sull'esterno, una goccia di olio invece sul nottolino interno.

Questo per la routine di pulizia quando si smonta il tamburo,togliendo pelle,cerchi e quant'altro e SE il tamburo è in ordine.
Avatar utente
Broadkaster
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 889
Iscritto il: mer set 27, 2006 7:47 pm

Messaggioda extrarem-drum il dom gen 25, 2009 11:47 pm

ciao grazie per avermi risposto......

RICAPITOLANDO:la paglietta sarebbe quella specie di spuna metallica giusto??

prima passo questa spugna metallica e poi d una passata di legno vivo cn la pezza.....oppure devo passare il legno vivo cn la spugna di ferro??

le meccaniche cn ammoiaca...pero che tipo di pezza devo usare per le meccaniche??
per olio quale dovrei usare per la lubrificazione??
extrarem-drum
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 256
Iscritto il: mar apr 15, 2008 2:06 pm
Località: palermo

Messaggioda Broadkaster il mar gen 27, 2009 9:00 am

Dunque:

1) paglietta leggera (quella più leggera che trovate)
2) legno vivo diversi passaggi fino a completo assorbimento
3) paglietta
4) meccaniche con pezza e ammoniaca e poi pezza asciutta per rilucidare
5) olio per macchine proprio un goccino.
Avatar utente
Broadkaster
maestro del groove
maestro del groove
 
Messaggi: 889
Iscritto il: mer set 27, 2006 7:47 pm

Messaggioda extrarem-drum il mar gen 27, 2009 4:21 pm

grazie....ottimi consigli...per il rivestimento esterno che mi consigli???(la mia e' rivestia)

il glassex va bene??
extrarem-drum
rullatore da guerra
rullatore da guerra
 
Messaggi: 256
Iscritto il: mar apr 15, 2008 2:06 pm
Località: palermo

Messaggioda markdrum61 il mer gen 25, 2017 1:34 pm

Broadkaster ha scritto:Dunque:

1) paglietta leggera (quella più leggera che trovate)
2) legno vivo diversi passaggi fino a completo assorbimento
3) paglietta
4) meccaniche con pezza e ammoniaca e poi pezza asciutta per rilucidare
5) olio per macchine proprio un goccino.

riuppo questo post di qualche tempo fa per capire che prodotto sia il "legno vivo" di cui parla BROADCASTER e se qualcuno lo ha già usato. grazie
Avatar utente
markdrum61
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 361
Iscritto il: mar gen 08, 2008 12:03 pm
Località: daunia

Messaggioda Roby65 il mer gen 25, 2017 2:10 pm

Intende il prodotto in crema per i mobili, serve a nutrire il legno, io l'ho usato e funziona.
Allegati
det-superfici-mobili-pronto-legno-vivo-250ml.jpg
det-superfici-mobili-pronto-legno-vivo-250ml.jpg (57.75 KiB) Osservato 3383 volte
HiPercussion Jazzette 5 in frassino 18-10-12-14 - Rullante HiPercussion Dynamite 14x8 in frassino - Rullante Pearl free floating Maple 14x3,5 - Rullante Pearl SensiTone Elite Phosphor Bronze 14x5 - Piatti Ufip Solid Ride 86 + Ufip Ritmo "The original".
Avatar utente
Roby65
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 697
Iscritto il: mer gen 19, 2011 9:06 pm
Località: Provincia di Milano

Messaggioda vit vit il mer gen 25, 2017 3:09 pm

Oppure anche la cera d'api tipo saratoga:è una pasta densa che va stesa con uno straccetto,un paio di mani e poi si lucida con un panno di lana.

Immagine
E' anche un modo per upgradare gli interni della batteria,se risultano grezzi e non laccati ovviamente.
Io l'ho fatto negli strumenti che mi sono costruito e la differenza sonora prima e dopo era avvertibile,oltre che avere il fusto ben protetto.
Suono come sono
Ma....
Vorrei essere
John Coltrane
Avatar utente
vit vit
Buddy Rich
Buddy Rich
 
Messaggi: 4820
Iscritto il: mar apr 10, 2012 7:06 am
Località: Milano city

Messaggioda markdrum61 il mer gen 25, 2017 6:04 pm

Roby65 ha scritto:Intende il prodotto in crema per i mobili, serve a nutrire il legno, io l'ho usato e funziona.

....il prodotto DIRETTAMENTE sul fusto grezzo?
Avatar utente
markdrum61
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 361
Iscritto il: mar gen 08, 2008 12:03 pm
Località: daunia

Messaggioda Roby65 il mer gen 25, 2017 8:49 pm

Io l'ho usato solo sui bordi dopo averli ripuliti e carteggiati con carta vetrata finissima.
Questo è il risultato sul bordo di un fusto di una Pearl World Series in betulla/mogano:
Allegati
20160327_161314.jpg
20160327_161314.jpg (45.57 KiB) Osservato 3332 volte
HiPercussion Jazzette 5 in frassino 18-10-12-14 - Rullante HiPercussion Dynamite 14x8 in frassino - Rullante Pearl free floating Maple 14x3,5 - Rullante Pearl SensiTone Elite Phosphor Bronze 14x5 - Piatti Ufip Solid Ride 86 + Ufip Ritmo "The original".
Avatar utente
Roby65
ho il ritmo nel sangue
ho il ritmo nel sangue
 
Messaggi: 697
Iscritto il: mer gen 19, 2011 9:06 pm
Località: Provincia di Milano


http://www.youtube.com/watch?v=NP5_CJg7oKQ

Torna a Vintage

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron